Nuove Stampanti Epson 2014

Tra i produttori di Stampanti, sicuramente Epson è il produttore più prolifico degli ultimi 2/3 anni,
da quanto è nato questo blog, abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione, all’interno di quello che è il Catalogo Stampanti Epson.

Rivoluzione avvenuta prevalentemente per quanto riguarda il settore delle Stampanti Inkjet, e che in parte anche se in minoranza, ha toccato anche le Stampanti Laser.

Solo nell’ultimo anno, anno e mezzo, sono entrate a catalogo, la gamma di Stampanti Inkjet,
Expression Home,
Expression Premium,
Expression Photo,
Workforce,
Workforce Pro,
tanto per fare qualche nome.

Tutti modelli che noi abbiamo avuto modo di conoscere, con articoli mirati ai modelli lanciati a catalogo,al target di utenza verso la quale queste  stampanti vengono indirizzate, ed ai costi di gestione delle stampanti stesse.

Il nostro cammino all’interno del Catalogo Stampanti Epson non si ferma certo qui,
è notizia dell’ultima ora, l’ingresso a catalogo di diversi nuovi modelli di stampanti che si vanno ad inserire nel già folto catalogo Epson,
in parte vanno a sostituire modelli tenuti in produzione per qualche ormai divenuti quasi obsoleti.

Avremo quindi modo di conoscerli uno ad uno, modello per modello, già dal prossimo aggiornamento, in cui andremo a scoprire alcuni nuovi modelli della linea Epson Workforce pro a colori.

La serie Epson Stylus SX440W è fuori produzione?

Epson_Stylus_SX_440W

La richiesta che ci è stata fatta qualche giorno fa da un nostro lettore, che riguardava un modello di Stampante Epson Stylus SX, nello specifico il modello SX440w ci ha dato lo spunto per fare una breve panoramica sulla situazione attuale delle Stampanti Epson inkjet presenti a catalogo.

Il nostro amico ci chiedeva se era ancora presente a catalogo il modello SX440,
in realtà senza specificare il perché di questa domanda,
comunque cerchiamo di rispondere con un articolo specifico per chiarire quella che è ad oggi la situazione Epson Stampanti inkjet.

Pochi mesi fa, negli articoli dedicati ai nuovi modelli Epson Expression Home, Premium e Photo ed alla nuova gamma di
Epson WorkForce avevamo iniziato ad anticipare come il catalogo Epson avrebbe avuto un vero e proprio stravolgimento con tutta la vecchia generazione di Stampanti che per anni è stata protagonista tra i modelli Epson e cioè la serie Epson Stylus che a poco a poco veniva estromessa dal catalogo,
e così e stato,
a parte pochissimi modelli che ancora tengono duro e riescono per il modello a rimanere a galla,
tutti gli altri modelli Epson Stylus SX e BX ed Epson Stylus Photo PX sono stati sostituiti prevalentemente dalla serie Epson Expression che a sua volta si suddivide nei modelli Expression Home che sono in assoluto i modelli più economici,
Expression Premium ed Expression Photo che sono le Stampanti multifunzione Fotografiche wireless di nuova generazione Epson.

Non entriamo in questo caso nel merito di quali sono questi modelli e di quali sono le caratteristiche di questi prodotti visto che ne abbiamo parlato fino alla nausea nei precedenti articoli e quindi invitiamo qualora ci sia la necessità di approfondirne il discorso a dare uno sguardo nelle apposite categorie relative proprio ai modelli Epson Expression Home – Premium  – Photo.

Altra novità presente nel catalogo Epson sono le Stampanti Workforce,
una serie di stampanti nate prevalentemente per l’ambiente business ma che poi a poco a poco ha allrgato il proprio bacino di utenza,
si passa infatti dai veri e propri colossi Epson Workforce pro,
per scendere poi alle Stampanti Epson Workforce A3, fino ad arrivare alla nuovissima linea Epson Workforce più commerciale,
anche in questo caso abbiamo ampiamente parlato di questi modelli per i quali invito ad approfondirne eventualmente il discorso da qui:
Epson Workforce Pro – Workforce A3 – Worforce.

Per quel che riguarda il catalogo completo Epson inkjet la pagina ufficiale è qui,
mentre per il resto ribadiamo ancora una volta il concetto e cioè che i modelli Epson Stylus SX – BX – PX sono ormai fuori dal catalogo Epson inkjet.

 

Lista Stampanti Epson Work Force che utilizzano Cartucce numero 16

Dopo aver dedicato una serie di articoli mirata esclusivamente a presentare i nuovi codici di cartucce epson entrati a catalogo solo da pochi mesi e nello specifico aver conosciuto 2 importantissime serie di Cartucce Epson T1801 serie Margherita compatibili per Epson Expression Home e cartucce Epson T1621, serie cartucce Penna e Cruciverba per Stampanti Epson Work Force,
ci soffermiamo per qualche giorno nuovamente sulla serie di Stampanti Epson Work Force visto che questa serie specifica di stampanti è stata una delle principali novità presentate da Epson nel corso degli ultimi anni.

Per anni ormai c’eravamo abituati a vedere il catalogo di Stampanti Epson Inkjet suddiviso quasi esclusivamente in
stampanti inkjet entry level, cioè le classiche stampanti epson stylus,
stampanti fotografiche  epson stylus photo e stampanti per grandi formati epson stylus pro,
con l’avvento della gamma Epson Work Force la casa nipponica ha segnato il passo ed è entrata di diritto nel novero dei produttori che commercializzano stampanti inkjet non solo per uso commerciale ma anche per ambienti Business,
diventando in questo caso una seria concorrente dei produttori di Stampanti laser a colori.

In realtà Epson commercializza comunque anche Stampanti laser a colori,
però con le Work Force soprattutto per le versioni Work Force Pro è riuscita è creare un vero è propria gamma di Stampanti alternative alle Laser a colori un po’ come hanno fatto altri produttori come HP con alcuni modelli Officejet  e Brother per le stampanti Multifunzione Inkjet A3.

Prima di tutto mettiamo bene in chiaro quali sono i modelli Work Force che utilizzano le Cartucce T1621/1631XL series,
sono tutti modelli entrati a catalogo da pochissimi mesi appartenenti tutti alla serie Work force,
però in questo caso alla linea più commerciale e che quindi si addice più agli utenti home che non a quelli business sebbene comunque si trattai di Multifunzioni All in one che in 4 casi su 5 sono dotate anche di Fax e di connessione Wireless.

I modelli Epson Work Force che utilizzano queste Cartucce sono i seguenti:
Wf-2010w
wf-2510wf
wf-2520nf
wf-2530wf
wf-2540wf.

Tutti modelli che abbiamo avuto modo di conoscere nelle scorse settimane e che ti invito a rispolverare qualora la tua intenzione sia quella di acquistare una stampante multifunzione all in one economica.

Se invece hai la necessità di qualcosa di più performante oppure in grado di stampare anche fino al formato A3 allora ti consiglio di seguire i prossimi aggiornamenti nei quali inizieremo con lo scoprire quelli che sono i modelli Multifunzione Inkjet A3 Epson Work Force.

Epson EPL N 3000 Recensione

 

Per la categoria riguardante le Stampanti laser per  ufficio monocromatiche di fascia alta,
andiamo a scoprire una delle serie di Stampanti Laser Epson più performanti attualmente presenti sul mercato,
nello specifico andiamo a scoprire la serie EPL N3000,
un modello di stampante adatto per tutta quella serie di uffici che hanno la necessità di effettuare grossissime tirature di stampa anche ed eventualmente in tempi ristretti.

Proprio per questo negli articoli in cui abbiamo recensito le versioni Epson serie Aculaser M2300 ed M2400 abbiamo sottolineato come queste stampanti possano essere un valido acquisto per un ufficio che ha tirature di stampe medie,
mentre altresì per ufficio che stampano moltissimo e per moltissimo intendiamo ufficio che stampano anche 5/10 mila stampe al mese,
l’ideale è optare per una serie più performante che può essere la serie Epson N3000 oppure la serie M4000.

La serie EPL N3000 è concepita per essere utilizzata in grossi uffici anche da gruppi di lavoro medio alti,
ha una velocità di stampa di 34PPM con tempi di uscita della prima stampa di circa 7 secondi,
con ciclo mensile massimo di stampe fino a 150 mila stampe, parliamo di una stampante che quindi può stampare fino a 5 mila pagine al giorno,
è dotata inoltre per la versione plus EPL N3000DT di ben 4 cassetti per la carta arrivando fino ad un massimo di 1800 fogli e su questa linea di stampanti viene utilizzato un Toner ad altissima capacità, da 17 mila copie dotato già di tamburo di stampa integrato.

Generalmente il costo copia di questa stampante è di circa 1 centesimo e mezzo più i costi relativi alla carta, visto che il Toner originale ha un prezzo medio di listino di circa 250 euro,
è però possibile utilizzare anche Cartucce Rigenerate, in questo caso i costo possono diminuire anche del 50% e se lavorata bene la Cartuccia rigenerata può garantire un costo per copia di poco inferiore ad 1 centesimo a stampa.

Le versioni presenti nel catalogo Epson sono ben 4:
EPL serie N3000n,
serie N3000D, serie N3000T e serie N3000DT,
i prezzi naturalmente variano in base alla versione che andiamo a scegliere,
da considerare comunque che partiamo da un minimo di 600 euro per la versione standard fino ad arrivare ad un massimo di 800 euro per la versione full optional.

Ricordo infine che comunque tutte le versioni sono dotate di scheda di rete integrata,
mentre la memoria ram è di 64MB di base espandibile fino a 512MB.

Nel prossimo articolo cercheremo di mettere a confronto questa serie EPL N-3000 con un’altra stampante Epson di fascia alta, parliamo della serie M4000 Aculaser,
se ti interessa l’argomento allora rimani sintonizzato con il blog.

 

Stampanti Laser economiche Epson

 

Dopo aver presentato uno dei modelli storici di stampanti laser Epson,
cioè la serie EPL 6200 ed averne conosciuto quelle che sono le differenti versioni che nel corso degli anni sono comparse sul mercato ed i relativi materiali di consumo,
apriamo le danze ed iniziamo a dare uno sguardo a quello che è il catalogo delle Stampanti laser Epson.

La serie di Stampanti laser Epson di nuova generazione viene definita Epson Aculaser,
e si suddivide in stampanti laser semplici o Multifunzioni,
a colori oppure solo in Bianco e nero,
noi inizieremo da quelli che sono i modelli di stampanti laser più economici all’interno del catalogo Epson,
dopo di che cercheremo di fare una panoramica generale del mercato e dare uno sguardo a quelli che sono anche i modelli concorrenti Epson suddividendoli sempre per fasce di prezzo e per categorie differenti,
non sarà sicuramente un discorso breve ma perlomeno cercheremo di schiarire le idee a coloro i quali si avvicinano per la prima volta alla categoria di stampanti laser e non sanno da dove iniziare oppure hanno già iniziato ad utilizzare una Stampante Laser ma vogliono capire se ci sono e quali sono le soluzioni per risparmiare soprattutto sui costi di gestione avendo allo stesso tempo in mano un prodotto performante.

Iniziamo quindi con le stampanti laser Epson di fascia bassa partendo da quelli che attualmente sono i modelli più economici presenti nel catalogo Epson Aculaser,
nello specifico parliamo della serie Aculaser M1200 ed M1400, Stampanti laser semplici e monocromatiche dal prezzo concorrenziale e che generalmente non supera mai la fascia di prezzo che va da 70 ad 80 euro.

Sebbene stiamo parlando di stampanti entry level cioè stampanti commerciali di fascia bassa, sicuramente non adatte per grandi uffici, ma al massimo per micro uffici o addirittura per uso domestico, la serie di Stampanti Aculaser rimane pur sempre molto veloce,
sicuramente di più rispetto ai prodotti concorrenti appartenenti alla stessa categoria,
la serie Aculaser M1400 ad esempio ha una velocità di stampa di 24PPM con una Risoluzione di stampa massima di 1200×1200 dpi ed una memoria ram di 64mb che una delle più della propria categoria e proprio per questo è in grado di garantire prestazioni molto elevate e tempo di espulsione della prima stampa di 11 secondi circa.

Meno performante risulta essere invece la serie M1200 Aculaser,
20PPM  come velocità di stampa massima con Risoluzione fino a 600 dpi e volume di stampa mensile massimo fino a 15 mila pagine questo vuol dire che la stampante può anche stampare fino a 500 pagine circa al giorno poco inferiore a quello che è il ciclo massimo della serie M1400,
tra i vantaggi di questa nuova generazione di Stampanti laser Epson c’è il fatto che non andiamo a cambiare il tamburo come succedeva per la serie EPL6200,
perlomeno cosi dichiara il produttore quindi si riducono a che i costi di gestione che comunque rimangono più alti rispetto ad altri modelli di stampanti laser epson di fascia più alta.

Conosceremo comunque quest’altro aspetto di questa serie di Stampanti Epson Aculaser nel prossimo post in cui andremo a vedere quelli che sono i Toner utilizzabili su queste stampanti e quelli che sono i costi di gestione relativi alle cartucce toner.

Catalogo Stampanti Epson Panoramica

 

Ormai il blog dedicato alle Stampanti Epson è online da qualche mese,
sebbene ancora i risultati non siano stati eccezionali,
siamo riusciti comunque a posizionarci tra le prime pagine dei motori di ricerca proprio per l’argomento relativo alle Stampanti Epson,
siamo comunque consapevoli che ancora c’è molta strada da fare visto che abbiamo toccato quasi esclusivamente l’argomento relativo alle stampanti inkjet cercando di tralasciare ma solo momentaneamente gli altri argomenti cioè quelli relativi alle altre tipologia di stampanti epson.

In primo luogo la scelta è dovuta al fatto che Epson da sempre predilige le stampanti inkjet,
e proprio in questa categoria di prodotto che negli anni  si è riuscita a ritagliare un posizionamento di altissimo livello,
entrando di diritto nei primi 3 produttori di stampanti inkjet al mondo.

In secondo luogo perché essendo delle stampanti più commerciali interessano un numero maggiore di persone interessate all’acquisto di una stampante sia per uso domestico che eventualmente per utilizzo business visto che ormai anche le stampanti inkjet sono entrate di diritto come stampanti ottime anche per uso aziendale,
certamente non tutte ma alcuni modelli come la serie Epson Work Force Pro ci possono stare tranquillamente.

Ma Epson non è solo stampanti inkjet,
la casa nipponica investe anche in altre nicchie di mercato è ha una catalogo abbastanza varia come d’altronde anche i diretti competitor:
HP e Canon.

Nel catalogo Epson troviamo infatti anche Stampanti Laser,
le famose Epson Aculaser che possono essere stampanti semplici o Multifunzione,
monocromatiche o a colori,
ma non solo ci sono infatti anche Stampanti ad aghi,
che sebbene non siano delle stampanti commerciali visto che nella funzione di stampa sono abbastanza limitate,
riscuotono un discreto successo ancora negli ambienti lavorativi:
uffici, enti, studi, banche ecc…..

Stampanti Fiscali e per Pos,
questa specifica categoria di stampanti viene utilizzata nelle rivendite al dettaglio,
nelle ricevitorie, nelle sale scommesse sempre più numerose su tutto il territorio nazionale vista la liberalizzazione che c’è stata del settore e Stampanti per Etichette,
stampanti con le quali è possibile stampare ad esempio Biglietti da visita o etichette nelle dimensione scelte dall’utente,
basta pensare che solo questa specifica categoria Epson conta già al momento ben 44 diversi modelli di stampanti,
solo questo dato basta per capire quanto lavoro ancora abbiamo da fare insieme anche a coloro che ci vorranno seguire ed aiutare lungo questo viaggio.

Sei pronto?
Allora rimani sintonizzato!!!

Stampante A3 Epson Stylus Office B1100

 

L’ultima serie di articoli firmati da stampanti Epson è stata letteralmente monopolizzata dall’argomento stampanti per grandi formati,
nello specifico nell’ultima settimana ci siamo soffermati sulla serie di Stampanti che stampano fino al formato A3 anche perché questa serie di stampanti risulta essere quella più ricercata di questa categoria anche perché quella più abbordabile dal punto di vista economico.

Siamo partiti da quelli che sono stati negli ultimi anni i migliori modelli Epson A3,
quindi se quello che stai cercando è il tipo di modello devi dare uno sguardo agli articoli dedicati proprio alla serie Stylus photo 1500W,
Stylus Photo R2000 ed R3000,
su grandi linee questi risultano essere i migliori modelli A3 attualmente presenti nel catalogo Epson,
se invece quello che stai cercando è un prodotto economico anche perché è vero che hai la necessità di stampare anche in A3 ma solo di tanto in tanto,
allora gli articoli che seguono possono fare al caso tuo,
analizzeremo 2 dei modelli più economici di stampanti epson formato A3.

L’Epson Stylus Office serie B1100 e la serie Stylus Photo 1400 quest’ultima a breve dovrebbe uscire da catalogo,
comunque cercheremo di conoscerla ugualmente anche per coloro i quali l’hanno acquistata ma non la conoscono molto bene.

La Stylus Office B1100 è una stampante che nasce come A3+ per uso aziendale,
lo possiamo riscontrare dal nome Stylus Office,
se sei un conoscitore dei prodotti Epson sai che la linea Office nasce proprio per l’utenza Business,
ed anche questa stampante è stata concepita per questo.

Ottime sono le performance, la Stylus Office B1100 è in grado di stampare fino a 30PPM in BN e 17 a colori,
con una velocità in qualità laser di 13ppm in bn e 5.5 a colori,
nonostante questo i tempi di asciugatura delle stampe a colori risultano essere rapidissimi,
grazie all’ausilio della linea di inchiostri Durabrite che magari non saranno come gli inchiostri UltraChrome ma pur sempre sono degli inchiostri pigmentati e quindi si addicono alle stampe a colori di alta qualità,
essendo oltre tutto degli inchiostri resistenti all’acqua ed alla prova evidenziatore.

Per quanto riguarda la risoluzione di stampa massima siamo sui 5760×1440 dpi come al solito risoluzione molto alta superata solo da alcuni modelli Canon,
con gocce di inchiostro da 3pl con tecnologia Epson variable-sizet droplet,
mentre le cartucce sono molto simili ad una delle serie storiche Epson serie T0711, si differenziano solo per quella che è la quantità di inchiostro al loro interno.

Le Cartucce utilizzate sulla serie Epson B1100 sono le Epson T0711H serie giraffa,
2 Cartucce nere da 11.1ml di inchiostro ciascuna che lavorano contemporaneamente più le cartucce a colori T1002, T1003, T1004 serie Rinoceronte da 15ml circa per ciascuna cartuccia,
con prezzi che variano da 27 euro circa per la confezione doppia delle cartucce nere a 16 euro per ciascuna cartuccia a colori,
come dicevamo in precedenza bisogna fare molta attenzione a non confondere questa serie di cartucce con la serie T0711,
quindi evitate assolutamente di utilizzare cartucce compatibili serie T0711.

Qualora qualcuno utilizzi cartucce ed inchiostri compatibili da diverso tempo senza problemi,
per favore ne lasci testimonianza commentando il post….

Dimenticavo!
Non abbiamo ancora visto il prezzo della Stylus Office B1100,
tranq. lo vedremo nell’articolo in cui conosceremo un’altra Stampante Epson formato A3,
l’Epson Stylus Photo 1400.

 

Panoramica Stampanti Epson 2012,

 

In questo articolo andiamo a vedere quella che è la situazione attuale in casa Epson,
dopo alcuni anni la casa nipponica ha ripreso prepotentemente a produrre nuovi modelli di stampanti,
andando a coprire tutte le categorie in cui opera con nuovi prodotti che in alcuni casi hanno portato ad un vero e proprio cambio generazionale,
in altri casi ha visto nuovi modelli aggiungersi a modelli già esistenti.

Se gli anni 2010/2011 sono stati di gran lunga appannaggio di produttori quali HP,
l’ultima parte del 2011 e la prima del 2012,
vede decisamente Epson come l’azienda più produttiva e che più si è mossa sul mercato,
le novità Epsonsono state tantissime e pur volendo sarà difficile anche per noi citarle tutte perché molto probabilmente usciranno nel frattempo ancora nuovi modelli che ruberanno tempo e spazio a prodotti che probabilmente poi perderanno il loro appeal.

Chi opera nel settore da dentro,
cioè e a conoscenza di tutte le novità proposte e vede anche come si muovo i produttori,
si è reso conto di come alcuni produttori siano ritornati prepotentemente sulla stampa a getto d’inchiostro,
perlomeno per gli ambienti di lavoro con target di utenza business e micro business,
e per utilizzo domestico,
si sta cercando di tornare prepotentemente sull’utilizzo di stampanti a getto d’inchiostro al posto delle stampanti laser a colori entry level,
con questo non vogliamo dire che i produttori abbiano definitivamente abbandonato al tecnologia laser a colori,
semplicemente per alcune fasce di prezzo non riescono a garantire costi di stampa competitivi ed inoltre devono fare i conti con un esigenza ben più importante,
garantire l’incolumità degli utenti,
visto che la tecnologia di stampa laser più volte torna agli onori della cronaca per non essere delle più salutari per coloro i quali hanno la necessità di utilizzarle ogni giorno.

Proprio per questo motivo Epson ha da poco lanciato una nuova linea di Stampanti semplici e Multifunzioni denominate Work Force,
questa nuova serie di stampanti è destinata a segnare una vera e propria svolta nel mercato delle stampanti,
in quanto segnerà un cambio generazionale,
per coloro i quali hanno necessità di stampare a colori con una certa frequenza contenendo i costi di gestione,
sarà più conveniente utilizzare stampanti inkjet business appartenenti a questa categoria al posto di stampanti laser a colori entry level.

Cercheremo di rendere il più chiaro possibile questo concetto già dal prossimo articolo in cui presenteremo questa nuova gamma di
stampanti epson.

Quali sono i settori in cui opera Epson?

 

Questo sito nasce per divenire un vero e proprio punto di riferimento per gli utilizzatori di stampanti epson;
bisogna dire comunque che la casa nipponica non opera solo in quest’ambito,
anche se questo è divenuto nel corso degli anni il proprio core business,
Epson infatti inizialmente nacque come azienda di orologi,
“Seiko” scelta anche come cronometrista alle olimpiadi,
solo successivamente ha iniziato a svilupparsi nell’ambito delle stampanti,
e poi anche di scanner e video proiettori.

Ciò che a noi maggiormente interessa a vedere cosa produce e cosa produrrà Epson come stampanti,
cercando naturalmente di catalogare in maniera corretta questi vari prodotti,
visto che nel catalogo Epson troviamo veramente tantissimi modelli suddivisi in differenti categorie:

Stampanti Inkjet;
Multifunzioni Inkjet 3 e 4 in 1,
Stampanti Laser,
Stampanti Laser Colori,
Multifunzioni Laser BN e a Colori,
Stampanti ad Aghi di cui detiene una grossa quota di mercato sebbene comunque si tratta di un prodotto di nicchia;
Stampanti di grande Formato: Plotter;
Stampanti per Pos ecc…
alcune di queste categorie vengono poi suddivise in sotto categorie,
una su tutte e la sotto categoria delle stampanti Fotografiche di cui Epson si contende lo scettro di marchi numero 1 al mondo insieme a Canon,
anche se per numero di modelli attualmente presenti sul mercato vince la sfida senza tanti dubbi.

Come hai ben capito Epson agisce in differenti ambiti,
questo vuol dire che molta carne da mettere al fuoco e soprattutto c’è tanto da discutere,
cercheremo di entrare nel merito di quello che è il catalogo Epson il prima possibile,
prima però è doveroso dare una panoramica di quello che è il mondo Epson.

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress