Cartucce per Epson Workforce T1291 e T1301

L’ultimo mese del blog è stato letteralmente dominato da articoli riguardanti le Stampanti Epson Workforce,
in particolare ci siamo focalizzati sui modelli Epson Workforce A3,
nello specifico parliamo dei modelli Epson WF-7015, WF-7515 e WF-7525 e sui modelli di Stampanti Multifunzione di fascia media WF-3520, WF-3530 e WF-3540,
se vuoi approfondire le informazioni relativi a queste Stampanti Workforce puoi dare uno sguardo nelle apposite categorie.

Al di là di quelle che sono le principali caratteristiche tecniche di queste stampanti e il target di utenza verso la quale vengono indirizzate di cui abbiamo ampiamente parlato proprio negli articoli appositi,
ci preme sottolineare il fatto che tutti i modelli sopra citati utilizzano le Cartucce Epson serieT1291 le Cartucce Epson serie Mela  e le T1301XL le Cartucce Epson serie Cervo,
in realtà di queste Cartucce abbiamo ampiamente parlato in passato
con una serie di articoli in cui abbiamo analizzato le differenze esistenti tra queste cartucce,
soprattutto per quel che concerne il prezzo e la durata e di conseguenza il costo medio per singola stampa,
trovi importanti informazioni qui

Questo articolo ci serve per rispondere ad alcune domande che ci sono state formulate a riguardo alcuni giorni fa,
la prima ci chiedeva se le Cartucce T1291 e T1301 sono intercambiabili,
la risposta è Si,
ma naturalmente solo per quei modelli di stampanti sulle quali sono utilizzabili entrambi i codici di Cartucce quindi assolutamente non su tutti i modelli Epson che utilizzano ad esempio il codice di cartucce T1291 sicuramente un codice più commerciale rispetto al secondo,
qui trovi la lista delle Stampanti che attualmente utilizzano le Cartucce Epson T1291.

Mentre per quel che riguarda la lista delle Stampanti Epson compatibili con le Cartucce T1301 bisognerà attendere il prossimo aggiornamento in cui renderemo noti i modelli Epson Stylus e Workforce sui quali è possibile utilizzare queste Cartucce,
possiamo già anticipare che comunque il numero di Stampanti è di gran lunga inferiore rispetto ai modelli che utilizzano le Cartucce T1291,
in quanto la serie T1301XL è una serie di Cartucce dotate di un maggior quantitativo di inchiostro e quindi mirate verso un target di utente meno commerciale.

 

Differenza Cartucce Epson Workforce A3 e Brother A3

 

 

 

Continuano gli articoli dedicati alle Stampanti Multifunzione Inkjet Epson e Brother,
con un nuovo post in cui mettiamo a confronto la serie di Cartucce utilizzate sulle Epson WorkForce A3 e sulle Stampanti Multifunzione Brother A3.

Fino ad ora abbiamo visto quelli che sono attualmente i codici di Cartucce utilizzati su queste Multifunzioni Inkjet,
nello specifico abbiamo visto che le Epson WorkForce utilizzano come codice di Cartucce standard la serie con la mela Epson T1291,
questa tipologia di Cartucce ha un prezzo medio di 14/15 euro per singola cartuccia con una durata che si aggira sulle 400 pagine stimate,
mentre per le Stampanti Brother in A3 abbiamo codice di Cartucce standard LC1240,
queste Cartucce hanno una resa stimata di circa 600 pagine,
superiore quindi rispetto alle Cartucce utilizzate sulle Work Force Epson ma allo stesso tempo anche più costose,
perlomeno per la cartuccia del nero si spendono 24 euro circa mentre i colori hanno un prezzo medio di 15 euro,
quindi stampando in nero a parità di stampe effettuate si dovrebbe risparmiare qualcosina con le Stampanti Epson Work Force A3, mentre per le stampe a colori già sul prodotto standard risultano più economiche
le Cartucce Brother.

Per quanto riguarda invece le Cartucce ad alta capacità abbiamo una vera e propria inversione di tendenza in quanto Brother propone una serie di Cartucce ad altissima resa,
codice originale Brother LC1280XL,
queste Cartucce hanno rispettivamente una durata di 2400 copie per il nero e 1200 per ogni singolo colore con prezzi che sono leggermente superiori rispetto ai prezzi delle Cartucce alta capacità Epson T1301XLma che allo stesso tempo hanno una resa molto più elevata,
Circa 2 volte e mezzo in più per quello che riguarda la Cartuccia nera,
quasi il doppio per le Cartucce a colori.

In pratica,
tirando un attimo le somme possiamo affermare che se si ha la necessità di acquistare una Stampante Multifunzione A3 con l’esigenza di stampare molto a colori,
I modelli Brother sono più convenienti rispetto ai modelli Epson Work Force utilizzando la serie di Cartucce ad alta capacità,
che tra l’altro sono anche più facilmente reperibile in quanto sono delle cartucce che non hanno microchip sulle cartucce a differenza delle Cartucce Epson.

Torneremo comunque nuovamente a parlare di Stampanti Multifunzione A3 Brother nei prossimi giorni in cui presenteremo in anteprima attraverso le pagine del blog la nuova gamma di Stampanti Multifunzione A3 che dovrebbero andare a sostituire dei modelli storici già citati come i modelli MFC J6510DW ed MFC J6910DW,
nel frattempo ci soffermeremo su sistemi alternativi da adoperare sulle Stampanti Epson Work Force A3,
nello specifico ci soffermeremo sui Sistemi a Ricarica Continua denominati CISS.

Stampanti Multifunzione Inkjet A3 Epson Work Force

 

Prendiamo in esame quelli che sono i modelli di Stampanti Multifunzione Inkjet A3 presenti nel catalogo Epson,
nello specifico ci soffermiamo sui modelli Epson Work Force WF7515 e WF7525 due dei modelli Multifunzione Work Force tra i più completi in assoluto in tutto il panorama delle Stampanti Multifunzione Inkjet.

Sono delle Stampanti dotate delle funzioni classiche di un Multifunzione All in one:
Stampa, Copia, Scansione e fax ai quali andiamo ad aggiungere connettività eterneth e wireless  oltre naturalmente la classica connettività usb,
per quanto riguarda le prestazioni tecniche queste rimangono molto simili a quelle citate per la serie WF-7015, anzi a dire il vero rimangono identiche 34ppm per la stampa in bozza rapida,
15ppm per la stampa in bn e 8.2ppm per la stampa  a colori con risoluzione di stampa di 5760x1440dpi.

Naturalmente cambiano quelli che sono i prezzi delle periferiche visto che si tratta di Multifunzione i prezzi sono sicuramente più elevati rispetto a quelli di una Stampante semplice sebbene si parli di una Stampante A3+,
la serie WF-7515 ha un prezzo di 240 €uro e la WF-7525 di 340 €uro circa,
rimangono identici invece i costi di gestione in quanto anche in questo caso troviamo come cartucce standard la serie T1291 e come cartucce ad alta capacità T1301XLper conoscere da vicino quelli che sono i costi e la durata di queste cartucce è possibile dare uno sguardo a questo articolo specifico.

Tra le principali novità presentate da Epson negli ultimi anni troviamo la nuova tecnologia  Epson Connect, con la quale Epson si sta allineando a quelle che sono le esigenze attuali del mercato e degli utenti che utilizzano in numero sempre più crescente dispositivi mobile e tablet,
questa tecnologia offre ancora più libertà e flessibilità, permettendo di stampare in modo semplice e rapido documenti e immagini in modalità wireless direttamente da questa tipologia di dispositivi mobili smartphone e tablet PC, è possibile inoltre stampare da qualsiasi parte del mondo, inviando documenti e immagini via e-mail direttamente al multifunzione,
abbiamo già  creato nel corso dei primi mesi di nascita del nostro blog degli articoli che danno maggiori dettagli in merito alla
Tecnologia Epson
Connect,

a questi sicuramente se ne aggiungeranno degli altri nelle prossime settimane in cui andremo a vedere gli aggiornamenti in merito alle compatibilità delle nuove Stampanti Epson con Dispositivi Mobili di nuova generazione.

Nel frattempo però andremo a scoprire quelle che sono le Stampanti Multifunzioni Inkjet A3 dirette concorrenti delle Work Force WF-7515/7525 se devi comprare una Multifunzione A3 e sei indeciso sul prodotto da acquistare allora segui la guida che stiamo preparando!

 

 

 

Quali sono i codici di Cartucce Epson tra loro intercambiabili?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In questo articolo cercheremo di capire quelli che sono attualmente i codici di Cartucce Epson ad elevata rotazione che sono tra loro intercambiabili,
generalmente quando un codice di Cartucce è identico o simile ma cambia solo la versione tra standard e ad alta capacità XL,
quel codice di cartucce è intercambiabile,
esistono però anche dei casi in cui i codici delle Cartucce sono differenti eppure le Cartucce possono essere tra loro intercambiabili.

Alcuni esempi molto famosi sono le Cartucce Epson
T0711 e T0891series,
in questo caso i codici delle Cartucce sono differenti come differenti sono anche le quantità di inchiostro all’interno delle cartucce,
ma per alcuni modelli,
non per tutti i modelli queste cartucce sono intercambiabili,
discorso identico per un’altra serie di Cartucce ad altissima rotazione le Cartucce T1281 e T1291,
anche in questo caso le cartucce sono intercambiabili su tantissimi modelli anche se non su tutti,
per scoprire comunque le liste delle compatibilità ti consiglio di dare uno sguardo nelle apposite categorie delle cartucce.

Anche la serie T1291 e T1301XL è una serie che su alcuni modelli è intercambiabile,
nello specifico lo su alcuni modelli Epson Work Force WF,
mentre non sono intercambiabili le Cartucce T1281 e T1301XL,
sebbene le cartucce siano esteticamente identiche.

Spesso conoscere le compatibilità tra cartucce e stampanti risulta essere un impresa un po’ ardua,
e proprio per questo alcuni utenti si limitano a comprare sempre lo stesso codice di cartucce che ha trovato in dotazione al primo acquisto della stampante,
non indagando affatto sulla possibilità di poter utilizzare anche dei codici di cartucce alternative che in molti casi possono permettere di dimezzare notevolmente quelli che sono i costi di gestione della propria stampante.

I codici di cartucce sopra citati sono solo alcuni esempi,
esistono molti altri codici di cartucce epson tra loro intercambiabili e che possono essere utilizzati ad esempio sulla stessa stampante,
cercheremo di conoscerne qualche altro nei prossimi giorni soprattutto tra quelli che nel giro di qualche mese dovrebbero iniziare a diventare codici di cartucce ad altissima richiesta.

 

 

Incoming search terms:

Quanto durano le Cartucce per Epson BX305?

 

In questo articolo prendiamo in esame una delle Multifunzioni Inkjet Epson più vendute negli ultimi anni,
parliamo della serie Epson BX305,
appartenente alla categoria di Stampanti Epson Stylus Office BX cioè quella serie di Stampanti Multifunzione Epson dotate anche di fax.

Per prima cosa andiamo velocemente a conoscere quelle che sono le Cartucce compatibili con questa serie Epson,
sulla serie BX305 sono utilizzabili 2 differenti serie di cartucce,
la prima serie di cartucce definita standard è la serie T1281 la serie di cartucce riconoscibile con l’icona della Volpe sul pacco originale Epson,
in alternativa è possibile utilizzare la serie di cartucce con più inchiostro cioè quella contraddistinta dal melograno,
il codice in questo caso è T1291 ed è una serie di cartucce che ha il doppio di inchiostro rispetto a quello che è l’inchiostro presente nelle cartucce standard e con un costo per copia inferiore.

Per scoprire quella che è la durata di queste Cartucce,
da pochi mesi Epson ha messo a disposizione degli utenti un piccolo sito in cui è possibile controllare quella che è la durata dichiarata delle varie cartucce suddivise per categoria di Stampanti Inkjet e a loro volta per modelli,
ricordo quindi che la serie Epson BX305 appartiene alla gamma di Stampanti Epson Stylus Office BX
e a sua volta si suddivide in 3 differenti modelli:
BX305F, BX305FW, BX305FW Plus.

La durata media delle cartucce dovrebbe essere di circa 170 pagine per la serie T1281,
e di poco inferiore a 400 pagine per la serie T1291,
esistono però delle differenze in quella che è la resa dichiarata dal produttore per il colore Magenta che risulterebbe durare di meno rispetto ad esempio alla Cartuccia del giallo,
riportiamo in questo caso ciò che viene dichiarato dal produttore.

 

Incoming search terms:

Elenco Stampanti Epson Compatibili con Cartucce T1291

 

Continua la serie di articoli dedicati a quelle che sono le Compatibilità di Stampanti e Cartucce Epson con un articolo che in questo caso interessa una serie di Cartucce relativamente nuova,
la serie Epson T1291 cartucce che per alcuni modelli di fascia bassa corrispondono alla serie di cartucce ad alta capacità,
su altri modelli Business queste Cartucce vengono invece accoppiate con cartucce dotate di una maggiore quantità di inchiostro e risultano quindi essere la serie di  Cartucce definite standard o a bassa capacità,
come per il caso delle Stampanti Epson Work Force serie WF-7015, WF-7515, WF-7525,
dove le cartucce ad alta capacità sono le Epson T1301XL series.

La serie EpsonT1291 è attualmente una delle più presenti nel catalogo Epson essendo compatibile con tantissimi modelli che ad oggi risultano essere i seguenti:

Multifunzioni Epson Stylus SX230, 235W,SX420W,SX425W, SX430W, SX435W, SX438W, SX440W, SX445W,SX525WD,SX535WD, SX620FW,

Multifunzioni Epson Stylus Office BX305F, BX305FW ,BX320FW, BX525WD, BX535FW,BX625FWD, BX630FW, BX635FWD, BX925FWD,935FWD

Epson Stylus Office B42W,

Epson Work-Force WF-7015,WF-7515,WF-7525.

In molti casi questa serie di Cartucce può alternarsi alla serie T1281,
però fai ben attenzione

perché non su tutti i modelli Epson queste Cartucce possono alternarsi,
proprio per questo,
per non dare nulla per scontato abbiamo cercato di creare queste piccole guide,
dedicate proprie alle Compatibilità tra Cartucce e Stampanti Epson visto che i modelli Epson continuano ad aumentare e spesso diventa difficile capire bene quali cartucce sono utilizzabili,
è anche vero che di regola è tutto riportato nei manuali delle Stampanti,
ma  per non lasciare nulla a caso abbiamo deciso di semplificare il tutto!

Lasciaci un Feed-back!!!

 

Incoming search terms:

Cartucce ad alta Capacità per Epson SX125 ed SX130?

 

Questo articolo prende spunto da uno degli argomenti trattati nei giorni scorsi è cioè le possibili alternative all’utilizzo di Cartucce originali per la serie di Cartucce Epson T1281 e T1291 che attualmente vengono utilizzate sulla stragrande maggioranza delle Multifunzioni Epson della serie SX e BX.

Per venire incontro a quelle che sono le esigenze dell’utente che ha la necessità di stampare molto e non può certo accontentarsi della durata delle Cartucce originali,
soprattutto della durata della serie T1281,
abbiamo suggerito la possibilità di utilizzare delle Cartucce Vuote Ricaricabili,
cartucce compatibili che a differenza di quelle classiche possono essere per l’appunto ricaricate oppure l’utilizzo di un
sistema a Ricarica Continua di inchiostro denominato CISS.

Diciamo che sono questi 2 i sistemi che danno la possibilità di utilizzare delle Cartucce ad alta capacità ed abbattere quelli che sono i costi di gestione di queste entry level Epson,
per altre tipologie di Stampanti a partire dalla serie Epson SX 230 ed SX235 è possiible utilizzare le cartucce T1291 che rispetto alle T1281 sono delle cartucce che hanno al loro interno il doppio del quantitativo di inchiostro,
una durata che supera le 300 pagine per cartucce con costi di poco superiori a quelli delle Cartucce T1281,
13/14 euro circa per le cartucce 1291 series rispetto a 9/10 euro che è il costo per singolo colore della serie T1281.

Bisogna però precisare una cosa,
mentre leCartucce Autoresettanti T1281/1291 sono compatibili con tutti i modelli della serie Epson che utilizzano queste Cartucce,
discorso identico anche per i Ciss a ricarica continua,
il discorso cambia per le Cartucce originali e quelle compatibili,
sui modelli Epson SX 125 ed Epson SX 130 infatti,
è possibile utilizzare solo le Cartucce a bassa capacità serie T1281,
quindi fai molta

 

attenzione a non acquistare le T1291 affascinato dal fatto che queste Cartucce possano durare di più e ti permettano di risparmiare perché non è così.

Se  hai ancora qualche altro dubbio,
non esitare a porci la tua richiesta,
cercheremo di esserti di aiuto.

 

Incoming search terms:

Come Ricaricare le Cartucce Epson per SX130 autoresettanti

 

Dopo aver dedicato un lungo articolo introducendo l’entrata a catalogo di una nuova serie di Cartucce Autoresettanti Ricaricabili per Epson SX 125 ed Epson SX 130 quindi Cartucce della serie T1281 e T1291,
andiamo a vedere la procedura vera e propria per la ricarica di queste Cartucce.

Per prima cosa,
ancora una volta sottolineiamo che per un corretto utilizzo di questa serie di Cartucce è necessario che queste lavorino tutte insieme,
non è possibile quindi utilizzare un misto di Cartucce Autoresettanti e di Cartucce normali che siano esse cartucce originali oppure compatibili cambia ben poco.

Compreso questo,
passiamo alla Procedura vera e propria di Ricarica:


le Cartucce sono trasparenti e senza spugna quindi e ben visibile la quantità di inchiostro presente di volta in volta nel serbatoio,
per la Ricarica inizialmente bisogna togliere soltanto il tappo di plastica che trovi nella figura in alto e procedere con la Ricarica dell’inchiostro;
terminata questa operazione si chiude nuovamente la Cartuccia e la si può inserire nella Stampante.

Come puoi ben vedere la procedura di Ricarica è molto semplice,
almeno per quel che riguarda la prima Ricarica,
il discorso cambia dalla seconda Ricarica,
in questo caso una volta che inizialmente abbiamo levato il sigillo di sfiato della cartuccia questa rimane libera,

il sigillo però in fase di Ricarica va tappato per evitare perdite repentine di inchiostro,
per questo è opportuno chiuderlo temporaneamente con un po’ di nastro,
se Nastro Isolante è meglio ancora,
idem per il foro in basso da cui fuoriesce inchiostro,
anche in questo caso in fase di Ricarica è necessario chiudere il foro con un po’ di Nastro,
una volta terminata l’operazione possiamo levare i nastri con i quali abbiamo sigillato temporaneamente le Cartucce ed inserire le stesse nella stampante.

Al resto penseranno i chip delle cartucce che via via continueranno a segnalare la cartuccia come piena o quasi nonostante si continui a stampare sempre con la stessa cartuccia,
per quanto riguarda invece la quantità di inchiostro da inserire questa in media può variare da 12 a 15ml di inchiostro per ricarica,
è opportuno magari non ricaricare al massimo le cartucce visto che comunque possiamo tenerle sottocontrollo in maniera semplice.

Comunque stiamo parlando di una quantità di inchiostro doppia se non tripla come nel caso delle cartucce a colori rispetto alle cartucce nuove originali serie T1281/T1285,
quindi finalmente un risparmio che ti permette di stampare quello che vuoi senza patemi e senza spendere un capitale.

Incoming search terms:

Cartucce Ricaricabili Epson T1281 e T1291

 

Uno dei problemi più sentiti e di cui più si lamentano gli utenti che utilizzano questa serie di Stampanti Epson sulle quali troviamo
Cartucce T1281 e T1291 è quello relativo alla durata delle Cartucce,
proprio per questo abbiamo deciso di dedicare una serie di articoli dedicati proprio alla risoluzione di questo problema;
abbiamo iniziato con un articolo dedicato ai Ciss per Stampanti Epson SX125/130,
grazie all’installazione del Ciss che se non lo sai è un sistema fatto da Cartucce e Serbatoi esterni che mediante dei tubicini portano inchiostro direttamente dai serbatoi alle cartucce,
è possibile abbattere notevolmente quelli che sono i costi di gestione della propria stampante e finalmente sentirsi più libero di poter stampare quello che si vuole senza patemi d’animo e senza il timore di spendere un sacco di soldi.

Se i Ciss probabilmente sono il sistema migliore per abbattere il costo copia su una Epson,
è anche vero che spesso possono dare dei problemi,
ne ho parlato diverse volte con articoli proprio specifici sui pro e contro dei Sistemi a Ricarica Continua di Inchiostro,
proprio per questo come seconda opzione proponiamo la possibilità di acquistare delle Cartucce Vuote Ricaricabili ed autoresettanti.

In pratica questa tipologia di Cartucce a differenza delle Cartucce classiche originali o compatibili sono costruite in maniera tale da poter mantenere l’inchiostro iniettato mediante una siringa nel serbatoio della cartuccia senza particolari problemi,
inoltre questa tipologia di cartucce è dotata di microchip autoresettanti,
questo significa che alla riaccensione della stampante questi si Resettano in automatico e continuano a segnalare le Cartucce come piene o quasi anche se si continua ad utilizzare sempre lo stesso vuoto.

Inutile sottolineare l’enorme vantaggio di questa tipologia di cartucce visto che utilizzando cartucce normali non è possibile resettarle e quindi una volta terminate comportano il blocco totale della stampante,
fino a quando non verranno sostituite con cartucce nuove.

E’ Possibile Ricaricare queste Cartucce a vita?

Risp: NO,
è possibile comunque ricaricarle diverse volte anche 10 volte,
considerando che in genere una cartuccia del genere può esser ricaricata almeno con il doppio dell’inchiostro per il nero e quasi il triplo per il colore,
ciò vuol dire almeno 20/30 cambi cartucce comprando solo l’inchiostro necessario.

Si possono utilizzare contemporaneamente Cartucce Ricaricabili e Originali?

Risp: NO,
per funzionare questa tipologia di cartucce è necessario utilizzarle tutte insieme,
solo in questo modo può esser garantito il completo reset del microchip.

A nostro avviso comunque questa può essere una validissima soluzione per coloro i quali hanno la necessità di stampare molto con queste Cartucce,
proprio per questo nel prossimo articolo vedremo la procedura di ricarica vera e propria;
se ti interessa l’argomento e penso proprio di si allora ti consiglio di rimanere attaccato al blog!!!

Incoming search terms:

Multifunzioni Epson Stylus SX guida 2012

 

Dopo aver archiviato per il momento la serie di articoli dedicati alla linea Business Epson di nuova generazione Epson Work Force,
ed alla linea Stylus Office serie BX,
passiamo alla linea più commerciale attualmente disponibile tra le stampanti multifunzione inkjet di Epson,
la serie in questione è la Epson Stylus SX ed in questa categoria troviamo diversi modelli anche in questo caso suddivisi per fasce di prezzo e naturalmente per prestazioni tecniche.

Qualche mese fa abbiamo presentato la serie più commerciale in assoluto presente nel catalogo Epson le versioni Epson SX125 ed SX130 attualmente ancora a catalogo,
molto conosciute ai più essendo tra i prodotti più venduti in assoluto negli ultimi mesi,
visto il prezzo molto basso del prodotto.

Se da una parte questa serie è economica nel prezzo di acquisto,
lo stesso non si può dire per i costi di gestione visto che su questa serie troviamo le Cartucce T1281 uno dei codici di cartucce Epson in assoluto tra i più bassi come quantità di inchiostro,
che ha portato in molti casi gli utenti a vedersi costretti ad abbandonare il prodotto perché si sono resi conti che lavorare molto con una stampante del genere comporta dei costi di gestione troppo alti.

Subito dopo troviamo le versioni Epson SX via via sempre migliori e più performanti,
si sale dalla serie Epson SX230/235,
ed alle versioni SX430/435 ed SX440/445 fino ad arrivare ai modelli SX serie 500 e 600,
insomma come sempre Epson ha abbondato molto nei modelli presenti a catalogo,
ad oggi da una piccola ricerca effettuata risulta essere l’aziende con più modelli a catalogo nella categoria di stampanti inkjet,
con un numero di modelli doppio rispetto a concorrenti storici come HP e Brother e di poco superiore in pezzi anche a Canon che negli ultimi mesi non ha apportato grosse novità nel proprio catalogo.

Cercheremo già dal prossimo articolo di conoscere meglio questi modelli Epson Stylus SX anche se cercheremo di riassumerli e non di postarli uno per uno perché in linea di massima la tecnologia utilizzata su questi prodotti è la stessa,
cambiano soltanto alcune caratteristiche tecniche e naturalmente il prezzo,
vedremo meglio il tutto comunque già nel prossimo post.

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress