Procedura di Reset per Cartucce Canon PG540 – CL541

Multipack_Cartucce_Canon_PG540_CL541

Nel precedente articolo in cui abbiamo parlato della Stampanti Multifunzione con fax Canon Pixma economiche, e nello specifico di quei modelli che utilizzano Cartucce con testina di stampa integrata, abbiamo detto che per tutti questi modelli è possibile eventualmente ovviare alla sostituzione della Cartuccia a colori, mediante una semplice procedura di Reset.

Procedura che va effettuata direttamente sulla stampante e grazie alla quale si azzera definitivamente il livello di inchiostro di una determinata cartuccia, consentendo quindi di continuare a stampare, anche se la stampante segnala la cartuccia vuota, operazione che come abbiamo visto più volte risulta complicata o non è nemmeno effettuabile sulla stragrande maggioranza dei modelli di Stampanti Epson a colori separati.

La procedura in questo caso riguarda le Cartucce Canon della serie PG540  – CL541, ma in eraltà è valida per la stragrande maggioranza di quei modelli di Stampanti canon Pixma che utilizzano come detto solo 2 cartucce con testina integrata, una volta inserita nella propria stampante giunge un messaggio che può ssere immediato oppure  dopo alcune stampe che  indica la cartuccia esaurita  e  ne richiede la sostituzione,  nella stessa finestra di dialogo che ci compare in genere se leggiamo bene ci viene indicata la procedura per far ripartire la stampante nonostante per la stampante risulti scarica e da sostituire.

La Procedura è molto semplice, nella finestra che indica cartuccia esaurita, generalmente viene indicato anche di premere il tasto di Continua stampa per procedere ugualmente con la stampa,
il messaggio può variare, su alcuni modelli il tasto viene chiamato “Arresta Ripristina”, su altri “continua stampa”oppure “Riprendi Stampa”,
in tutti questi casi il tasto è sempre lo stesso

Tasto_Reset_Canon

bisognerà tenerlo premuto per alcuni secondi, circa 7, fino a quando non scompare la schermata di blocco iniziale, dopo di ciò nel giro di pochi secondi la stampante riprenderà nuovamente a stampare, continuando a segnalare le cartucce vuote, ma senza bloccarsi.

Per dubbi o perplessità non esitate a contattarci.

Incoming search terms:

Add a comment »3 comments to this article

  1. Vorrei comprare una stampante che ammetta la ricarica delle cartucce originali e il loro FACILE resettaggio.
    In alternativa, una stampante per la quale si trovino cartucce RESETTABILI a basso costo.
    Stampo solo pochissime copie all’anno, del tipo cartoline di auguri, ed ho quindi anche il problema che spesso trovo le cartucce secche, e non esce inchiostro.
    Le foto le porto al laboratorio.
    Che modello mi consigliate per minimizzare al massimo i costi?

    Grazie infinite.

    Rispondi

  2. Pensavo alla Canon pixma 3150.
    Che ne pensate?
    C’è una scelta migliore?

    Rispondi

  3. Buonasera Sig. Achille,
    credo che la stampante da lei individuata, modello Canon Pixma TS3150, sia un’ottima soluzione.
    Per prima cosa utilizza cartucce con testina di stampa integrata, quindi cartucce ricaricabili anche fai da te, con procedura di reset semplice ed alla portata di tutti. Inoltre nel caso in cui termini una delle 2 cartucce, ad esempio la cartuccia a colore ed abbia la necessità di stampare con un solo colore, ciò è possibile, sempre attraverso la procedura di Reset.
    La stampante inolte ha un prezzo accessibile ed abbastanza basso, considerando le funzioni di stampa, copia e scansione e la connettività wireless ed usb.

    Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.

    Rispondi

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress