Epson Workforce ES-50 scheda tecnica

Come anticipato nel precedente aggiornamento, torniamo ad occuparci dello Scanner Epson Workforce ES-50, per andarne a scoprire quelle che sono le specifiche tecniche complete, attraverso la scheda tecnica rilasciata dal produttore.

Ricordiamo che ES-50 è uno scanner portatile Epson con connettività Usb.
Di seguito, ne andiamo ad elencare:

Caratteristiche principali

  • Scansione ovunque: Design compatto e leggero
  • Connettività USB: Alimentazione tramite USB
  • Alta velocità di scansione: Fino a 5,5 secondi per pagina
  • Flusso di lavoro semplificato: Scansione continua con alimentazione automatica
  • Nuovo software ScanSmart fornito in dotazione: Acquisizione semplice e rapida

ed a seguire:

SCHEDA TECNICA

  • Tipo di scanner
    Scanner portatile
    Risoluzione ottica (alimentatore automatico documenti):
    600 dpi x 600 dpi (Orizzontale x Verticale)
    Risoluzione di scansione
    600 dpi x 600 dpi (Orizzontale x Verticale)
    Formati carta
    Biglietti plastificati, Letter, Cartolina, B6, B5, A8, A7, A3 con funzione di stitching, A6, A5, A4, Biglietti da visita, Legal
    Profondità colore
    Input: 48 Bit Colore / 16 Bit Monocromatico , Output: 24 Bit Colore / 8 Bit Monocromatico
    Utilizzo
    Prodotti piccoli e compatti, Casa madre
  • Optical Sensor
    CIS (Contact Image Sensor)
    Sorgente luminosa
    Tecnologia ReadyScan LED
    Risoluzione in output 600 dpi
  • Velocità di scansione
    Monocromatico: 5,5 s/pagina – Colore: 5,5 s/pagina misurato con formato: A4 , risoluzione: 200 / 300 dpi
  • Capacità impostazione carta con ADF 1 fogli
    Peso carta alimentatore automatico documenti
    Caricamento automatico: 35  –  270 g/m², Caricamento manuale:35 – 270 g/m²
    Affidabilità – Volume massimo giornaliero 300 pagine
    Scansione fronte-retro No
  • Caratteristiche
    Funzione one touch, RGB colour dropout / enhance, Salto pagine vuote, Rimozione dei fori, Elaborazione avanzata delle immagini, Impostazioni di scansione predefinite, Segmentazione area automatica, Correzione automatica inclinazione immagine, Rilevamento automatico colore o B/N, Ottimizzazione colore RGB, Output immagine doppia (solo Windows), Rotazione immagine automatica, Ottimizzazione testo, Miglioramento contorni, Funzione di ritaglio avanzata per adattamento dimensioni automatico, Eliminazione retinatura
    Formati di output
    JPEG, PDF, Scansione su PDF con funzione di ricerca, PDF/A
    Funzionalità di compressione dei file
    Compressione JPEG
    Volume di scansione 300 pagine al giorno
  • Interfacce
    USB ad alta velocità, compatibile con le specifiche USB 2.0
  • Dimensioni 272‎ x 47 x 34 mm (LxPxA)
    Peso 0,27 kg
    Driver
    WIA, SANE (Linux), ICA (Mac)
    Software incluso
    Epson ScanSmart
    Sistemi operativi supportati
    Mac OS 10.6+, Windows 10, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2003, Windows Server 2008 (32/64 bit), Windows Server 2012 R2, Windows Server 2016, Windows Vista, Windows XP
    Umidità
    Funzionamento 10% – 85%, Archiviazione 10% – 90%
    Temperatura
    Funzionamento 5° C – 35° C, Archiviazione -25° C – 60° C
    Contenuto della confezione
    Cleaning Sheets, Cavo USB, User guide
Garanzia
24 mesi Assistenza on-center (presso un centro autorizzato)

Scanner Epson WorkForce DS-80W

Nei precedenti aggiornamenti abbiamo annunciato l’entrata a catalogo di una nuova gamma di Scanner portatili Epson. Tra questi troviamo lo Scanner Epson Workforce DS-80W.

Uno scanner portatile wifi, facile da utilizzare, configurare e trasportare, DS-80W è uno scanner compatto che consente di acquisire documenti senza necessità di essere collegato all’alimentazione, per un’organizzazione perfetta.

È inoltre in grado di rilevare la modalità di collegamento impostata (wireless o USB), il tutto senza alcun intervento da parte dell’utente. Grazie all’OCR e al software di acquisizione dei documenti di cui è provvisto, è possibile creare file di testo modificabili e PDF con funzionalità di ricerca. I driver TWAIN consentono invece un’integrazione perfetta con le applicazioni di terze parti.

Dotato di batteria integrata, connettività Wi-Fi e pannello LCD, DS-80W assicura un’elevata mobilità in termini di scansione ed è in grado di acquisire documenti a una velocità di appena 4 secondi per pagina.

Se completamente carico, riesce ad acquisire anche 300 pagine senza necessità di essere collegato all’alimentazione. È quindi la soluzione ideale per chi lavora fuori ufficio o negli ambienti con poco spazio a disposizione.

Oltre a supportare il driver TWAIN, il software fornito in dotazione con i modelli DS include Document Capture Pro 2 ed Epson Scan 2.0, semplificando così l’acquisizione, il salvataggio e la condivisione dei documenti aziendali. La scansione è resa ancora più semplice ed efficiente grazie alle funzionalità di denominazione, separazione e distribuzione dei documenti.

I file possono essere salvati e inviati nei formati più comuni, tra cui PDF, JPEG, TIFF e molti altri. La scansione continua con alimentazione automatica velocizza il processo di acquisizione, mentre il sensore CIS consente una scansione immediata senza tempi di riscaldamento. Il nuovo pannello LCD assicura invece una gestione semplificata dei processi di scansione in remoto.

Particolarmente affidabile, questo scanner è in grado di acquisire numerose tipologie di documenti e supporti, come ad esempio la carta da 35 a 270 g/m² e i supporti lunghi fino a 1,8 metri.

 

Nuovi Scanner portatili Epson

A distanza di qualche settimana, torniamo ad occuparci di Scanner portatili Epson, in quanto ci sono delle novità.

Segnaliamo infatti l’ingresso a catalogo di 2 nuovi modelli di Scanner portatili Epson.

Ideali per acquisire ed elaborare documenti fuori ufficio o in ambienti di lavoro con poco spazio a disposizione, i nuovi scanner portatili A4 Epson WorkForce DS-70 e DS-80W sono progettati per chi cerca una soluzione facile da utilizzare al di fuori dell’azienda o lontano dalla propria postazione.

Collegabili via cavo oppure utilizzabili in modalità wireless, questi nuovi scanner sono la soluzione perfetta per chi è sempre in movimento e deve acquisire documenti in modo facile e veloce. Compatti e leggeri, i nuovi modelli assicurano la versatilità richiesta dalle aziende. Consentono di acquisire documenti di vario spessore, come ad esempio la carta da 35 o da 270 g/m², ovvero supporti che solitamente richiedono un tradizionale scanner con piano in vetro.

Dotato di batteria integrata, connettività Wi-Fi e pannello LCD, il modello top di gamma, è lo Scanner Epson DS-80W, assicura un’elevata mobilità in termini di scansione ed è in grado di acquisire documenti a una velocità di appena 4 secondi per pagina. Se completamente carico, riesce ad acquisire anche 300 pagine senza necessità di essere collegato all’alimentazione.

DS-70 e DS-80W sono particolarmente adatti per il personale in movimento, ad esempio i rappresentanti di vendita, dal momento che consentono di acquisire rapidamente documenti quali note spese e contratti, inviandoli direttamente alle applicazioni aziendali o al software di scansione. Oltre a supportare il driver TWAIN, il software fornito in dotazione con i modelli DS include Document Capture Pro 2 ed Epson Scan 2.0, semplificando così l’acquisizione, il salvataggio e la condivisione dei documenti aziendali. La scansione è resa ancora più semplice grazie alle funzionalità di denominazione, separazione e distribuzione dei documenti. I file possono essere salvati e inviati nei formati più comuni, tra cui PDF, jpeg, tiff e molti altri.

Nei prossimi aggiornamenti ci occuperemo in maniera più dettagliata di entrambi i modelli Epson WorkForce DS-70 e DS-80W.

Incoming search terms:

Scanner per Assegni Canon imageFormula


Scanner_Canon_imageFormula_CR-150

Tra i principali antagonisti di Epson nella categoria degli Scanner per Assegni, troviamo un competitor storico, parliamo di Canon, che in queste ultime settimane ha lanciato sul mercato, alcuni nuovi modelli della serie ImageFormula CR

Nello specifico Canon ha allargato il proprio catalogo imageFORMULA con tre nuovi modelli di scanner per assegni:
imageFORMULA CR-150, imageFORMULA CR-120 e imageFORMULA CR-120 UV.

Si tratta di una gamma di prodotti studiati per trovare posto sulle scrivanie di banche, finanziarie ed esercizi commerciali e incrementarne l’efficienza operativa, le serie imageFORMULA CR-150 e imageFORMULA CR-120 sono in grado di acquisire con precisione fino a 12.000 assegni al giorno e di elaborare, rispettivamente, 150 e 120 assegni al minuto.

Un ampio alimentatore da 150 fogli e una tasca di uscita da 200 fogli contribuiscono a ottimizzare le operazioni di caricamento e prelevamento degli assegni, mentre un efficiente sistema di alimentazione automatica garantisce la corretta separazione dei documenti.

Questa nuova generazione di dispositivi si avvale della tecnologia di riconoscimento dei caratteri tramite inchiostro magnetico (MICR) e dell’elaborazione OCR zonale per ottenere dati MICR e OCR dai quali viene ricavato un unico algoritmo. Questo sistema consente di eseguire un controllo incrociato sui caratteri, per migliorare la precisione della lettura.

Il modello imageFORMULA CR-120 UV incrementa il livello di sicurezza del processo di scansione utilizzando dei sensori UV incorporati per rilevare le filigrane antifrode e acquisire contemporaneamente sia un’immagine normale sia un’immagine UV dell’assegno.

Scansione intelligente

Questi dispositivi incorporano una serie di strumenti di elaborazione dell’immagine, tra i quali la tecnologia Fine Text Filtering. Questa speciale applicazione riduce sensibilmente le imperfezioni dalle immagini e dagli sfondi del documento acquisito, per garantire un output sempre chiaro e nitido. I nuovi dispositivi sono dotati di un alimentatore dedicato ai documenti di identità e di un sensore per immagini a colori.

Le serie imageFORMULA CR-150 e CR-120 consente di stampare sul retro degli assegni, con un solo passaggio, fino a cinque righe di testo da 60 caratteri, oltre a immagini bitmap di alta qualità.

Scanner Epson Perfection V39


Epson_Perfection_V39

Abbandoniamo per un pò di tempo l’argomento riguardante le Stampanti, per andare a scoprire un altra importante periferica, presente nel catalogo Epson.
Si tratta degli Scanner, altra nicchi in cui Epson è uno dei leader di mercato.
Per comodità, partiamo da uno dei modelli più economici attualmente presenti a catalogo.

Si tratta del modello Epson Perfection V39.

Perfection V39 è uno scanner con alimentazione USB dotato di un pratico supporto integrato che assicura una maggiore flessibilità, consentendo l’utilizzo dello scanner anche in verticale per ridurre ulteriormente lo spazio occupato. Grazie alla risoluzione di 4800 dpi e all’elevata velocità di scansione, Perfection V39 esegue rapidamente scansioni di alta qualità. Le immagini e i documenti possono essere archiviati e condivisi online con facilità mediante l’acquisizione su Cloud oppure direttamente su Facebook e Picasa.

L’alimentazione e la connettività di Perfection V39 sono gestite mediante un singolo cavo microUSB, per una postazione di lavoro sempre ordinata. Lo scanner è anche provvisto di un supporto integrato che assicura la massima flessibilità di scansione in base allo spazio disponibile.

La tecnologia Epson ReadyScan LED non prevede tempi di riscaldamento, per una scansione pressoché immediata. Grazie a Epson Easy Photo Fix, anche le foto più vecchie verranno acquisite senza imperfezioni: questo software, infatti, migliora la qualità delle scansioni rimuovendo la polvere, ripristinando i colori sbiaditi e correggendo il controluce. Per quanto riguarda invece la scansione dei documenti, le funzionalità di miglioramento offerte da Perfection V39 rendono i testi più nitidi ed eliminano il fastidioso “effetto trasparenza” tipico dei documenti fronte/retro.

Perfection V39 è dotato di quattro pratici pulsanti che consentono di acquisire, copiare e convertire foto e documenti in PDF di più pagine con funzionalità di ricerca, per un processo di scansione estremamente semplice e rapido. Grazie al suo coperchio removibile, questo scanner è ideale per acquisire con facilità libri con molte pagine, album fotografici e altri fascicoli rilegati, assicurando un’elevata flessibilità. Il potente software integrato consente di gestire anche foto e documenti di grande formato: basta scansire l’originale in sezioni di formato A4 per poi ricostruire l’immagine o il documento iniziale nel suo complesso. La scansione può essere effettuata direttamente su Cloud mediante appositi servizi di archiviazione, come SugarSync ed Evernote, oppure su Facebook e Picasa in modo da condividere con facilità le immagini acquisite con familiari e amici.

Caratteristiche principali

•Scansione con risoluzione di 4800 dpi:

Foto e documenti acquisiti di alta qualità

•Alimentazione e connettività mediante cavo microUSB:

Adattatori CA o altri cavi di alimentazione non sono necessari

•Supporto integrato per scansioni verticali:

Minore ingombro sulla scrivania o piano di lavoro

•Quattro pulsanti di selezione rapida:

Tempi di scansione ridotti per una maggiore facilità nell’eseguire scansioni ripetute

•Software intelligente:

Scansioni di altissima qualità, con possibilità di archiviare e condividere online le foto acquisite

App mobile: Epson DocumentScan


Epson_DocumentScan

In questo articolo torniamo ad occuparci di app mobile, ma in questo caso non si tratta di un app di stampa, bensì di un app riguardante la scansione.

L’applicazione in questo è denominata Epson DocumentScan rileva automaticamente lo scanner sulla stessa rete Wi-Fi cui è collegato lo smartphone o il tablet. È inoltre possibile stabilire una connessione diretta senza una rete Wi-Fi. I dati acquisiti possono essere visualizzati in anteprima e inoltrati via e-mail oppure inviati direttamente ad altre applicazioni o a servizi di archiviazione su Cloud quali Box DropBox™ Evernote®, Google Drive™ e Microsoft® OneDrive®.

Funzionalità principali

– Acquisizione di documenti tramite iPhone, iPod Touch o iPad per quel che riguarda i dispositivi Apple, ma piena compatibilità anche con i dispositivi Android, sulla base di varie impostazioni (formato documento, tipo di immagine, risoluzione, fronte/retro).
– Visualizzazione in anteprima dell’immagine acquisita, possibilità di ruotare le pagine e di modificarne la sequenza in documenti composti da più pagine.
– Invio via e-mail dei file acquisiti.
– Invio dei dati salvati ad altre applicazioni o a servizi di archiviazione su Cloud, tra cui Box, DropBox, Evernote, Google Drive e Microsoft OneDrive.
– Invio dei dati salvati al PC tramite iTunes.
– Supporto di iOS 5 o versioni successive.
– Supporto di tutti i modelli di iPad, iPad Mini, iPhone 5, iPhone 4, iPhone 4S e iPod Touch di quinta generazione o successive.

Funzionalità avanzate

– Rilevamento automatico del formato, riconoscimento automatico del tipo di immagine.
– Rotazione di più pagine e modifica della loro sequenza in un solo passaggio.

Connessione

Seguire le istruzioni fornite dall’applicazione per stabilire una connessione con lo scanner senza utilizzare il PC.

– Connessione infrastruttura Wi-Fi (modalità Wi-Fi)
Collegare lo scanner all’iPhone, all’iPod Touch o all’iPad tramite una rete Wi-Fi.

– Connessione diretta Wi-Fi (modalità AP)
Collegare direttamente lo scanner all’iPhone, all’iPod Touch o all’iPad senza che sia necessaria una rete Wi-Fi esterna.

DOWNLOAD ITUNES

DOWNLOAD GOOGLE PLAY

 

 

Incoming search terms:

Quanto Scannerizzo consumo Inchiostro?


 

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto una richiesta attraverso il nostro form dei contatti in cui un utente possessore di una
Stampante Multifunzione Epson inkjet ci domandava se nel momento in cui utilizzava lo Scanner sulla propria stampante per salvare qualche documento oppure inviarlo via email,
consumasse inchiostro.

La Risposta naturalmente è No,
nel momento in cui effettuiamo la Scansione di un documento utilizzando lo Scanner della propria Stampante Multifunzione, naturalmente non andiamo a consumare inchiostro di nessun genere,
probabilmente la richiesta è stata fatta perché a volte non ci si riesce a rendere conto come sia possibile che magari siano terminate ad esempio anche le cartucce a colori, sebbene queste sono state utilizzate ben poco oppure per niente,
allora magari può venire il dubbio che la stampante consumi inchiostro anche quando si scannerizza un documento,
ma la risposta è sempre No.

Le cause per cui le cartucce possono esser durate poco o nulla,
possono essere molteplici, può dipendere ad esempio da un mancato funzionamento del chip delle cartucce,
può capitare infatti che una cartuccia venga segnalata vuota ed invece non lo è per nulla,
negli anni sono stati tanti i casi in cui l’utente medio, tirava fuori la cartuccia considerata vuota e magari la portava con se come cartuccia da mostrare al venditore per acquistarne un’altra, rendendosi conto solo in seguito che nella cartuccia c’era ancora inchiostro.

In alcuni casi invece se si effettuano dei cicli di pulizia testine magari per cercare di correggere qualche anomalia nella qualità di stampa dovuta magari all’intasamento di uno o più ugelli si consuma molto inchiostro,
anche in questo caso è probabile che si consumino le cartucce senza esser state effettivamente utilizzate.

Ultima ipotesi che può venire in mente è quella dovuta ai cicli automatici di pulizia testine,
tutte le stampanti epson sono programmate infatti per effettuare un piccolo ciclo di pulizia testine alla riaccensione della stampante e ad ogni eventuale cambio delle cartucce,
questo sta a significare che nel giro di qualche mese diminuiscono i livelli d’inchiostro fino a portare all’effettivo esaurimento delle cartucce senza che questa siano state utilizzate.

Insomma abbiamo visto come i casi di consumo delle cartucce possano essere molteplici anche senza effettivamente utilizzare le cartucce per stampare,
questo genere di problemi non riguarda però le operazioni che andiamo ad effettuare con la Scanner,
se quindi hai avuto un finora un dubbio del genere che ti ha mantenuto dall’utilizzare lo Scanner con una certa frequenza,
allora d’ora in poi sappi che puoi utilizzare tranquillamente lo Scanner della tua Stampante perché questo non ti costa nulla.

Per noi questa sembrerebbe una cosa scontata ma magari non lo è per chi è alle prime armi,
e quindi speriamo di essere stati di aiuto con questa breve precisazione,
se lo siamo stati per favore lasciaci un feed-back!!!

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress