Search Results for: cartucce epson d88

Stampanti Compatibili con le Cartucce Epson T0611

Continua la serie di articoli dedicati a quelle che sono le compatibilità di alcuni modelli Epson con determinate serie di Cartucce,
prima di inserire questa tipologia di articoli stiamo cercando di avere la conferma che questa lista sia una lista definitiva,
proprio per questo andiamo a ritroso nel tempo e cerchiamo codici di Cartucce Epson che hanno fatto la storia di questa azienda e che per anni hanno dominato la scena del mercato dei consumabili continuando comunque anche a distanza di anni a macinare vendite sebbene abbiano perso senza dubbio quote di mercato.

Altro codice di Cartucce Epson “storico” sono le famosissime T0611,
parliamo delle Cartucce raffigurate dall’icona dell’orsetto,
quindi le cartucce serie Orsetto che per anni sono state senza dubbio le regine del mercato,
perlomeno per 2 anni sono state il codice di cartucce a getto di inchiostro più venduto in assoluto in tutto il mercato dei consumabili per la stampa.

D’altronde questa serie di cartucce è compatibile con alcuni dei modelli Epson che in quel periodo storico a cavallo tra il 2005 ed il 2007 hanno padroneggiato il mercato, dividendolo in parte con alcuni modelli di Stampanti hp,
la lista delle Stampanti Epson compatibili con le Cartucce T0611/12/13/14 è la seguente:

Epson stylus D68 – D88 – D88 photo edition – D88 plus – DX3800 – DX3850 – DX4200 – DX4250 – DX4800 – DX4850

Anche in questo caso vediamo alternati modelli semplici a modelli di Stampanti Multifunzione,
queste Multifunzioni però a differenza della maggior parte dei modelli attuali sicuramente non avevano gli stessi optional,
per prima cosa, nessuno di questi modelli è dotato anche di Fax,
in più non sono dotate di connettività Wireless ne tanto meno con queste stampanti è possibile stampare da dispositivi mobile,
quindi da questo punto di vista se cerchi una stampante con queste caratteristiche abbandona l’idea di ricercare tra i modelli della lista sopra elencata,
d’altronde stiamo parlando di modelli fuori produzione almeno da 5 anni quindi tutti modelli introvabili nei canali classici di vendita,
l’unica speranza potrebbe essere quella di comprare una di queste stampanti attraverso la Compravendita di prodotti di seconda mano a patto che la stampante che si va ad acquistare sia in buone condizioni e riesca a garantire all’acquirente un discreto utilizzo.

Parliamoci chiaro l’acquisto di una stampante del genere val la pena se hai ancora un discreto quantitativo di cartucce da utilizzare altrimenti è un acquisto da noi sconsigliato per una serie di motivi che non stiamo qui ad elencare.

 

Incoming search terms:

Come Ricaricare le Cartucce per Epson DX4800 series!

Facciamo un balzo in avanti e dopo aver visto alcuni video che mostravano come
Ricaricare le Cartucce per Stampanti Epson di vecchia generazione tra cui l’Epson Stylus Color 1520,
articoli in cui abbiamo visto sia la ricarica del nero che di quella a colori,
ora andiamo a vedere come Ricaricare le Cartucce Epson serie T0611 utilizzate su molti modelli Epson di vecchia generazione,
nel titolo abbiamo indicato la serie Epson DX4800, in realtà altri modelli utilizzano la stessa serie di Cartucce e quindi l’articolo è diretto a chiunque utilizzi questi modelli di Stampanti Epson:
D68 e D88 series;
DX3800, DX4200 e DX4800 series.

La novità è che questa tipologia di Cartucce Epson a colori separati e con chip,
è tra i primissimi codici di Cartucce Epson di nuova generazione,
che non possono essere ricaricate,
“queste” Cartucce Epson per via della loro complicata struttura interna infatti non possono infatti essere ricaricate,
quindi se sei alla ricerca di un Video oppure di una guida che ti mostra la procedura di Ricarica per questa tipologia di Cartucce,
lascia perdere perché è meglio optare per soluzioni alternative.

Quali sono queste soluzioni alternative?

Per primo direi che una soluzione rapida ed indolore sia quella di utilizzare Cartucce compatibili,
generalmente riesci a trovare un buon prodotto con prezzi inferiori in alcuni casi del 50% o più rispetto a quelli che sono i prezzi di acquisto delle Cartucce originali Epson,
se invece la tua aspirazione massima è quella di Ricaricare le Cartucce con la possibilità di abbattere ancor di più i costi di gestione allora devi optare per l’acquisto delle Cartucce Vuote Ricaricabili,
conosciute anche come Cartucce no Sponge.

La maggior parte dei produttori di cartucce compatibili vista la difficoltà trovata nella ricarica di queste cartucce Epson definite di ultima generazione,
hanno optato per la creazione e commercializzazione di cartucce vuote ricaricabili,
nei primi mesi di nascita del blog abbiamo già trattato l’argomento relativo proprio alla ricarica di queste Cartucce per Epson Ricaricabili che in alcuni casi sono anche autoresettanti,
cioè hanno il chip che si riprogramma in automatico senza necessariamente dover utilizzare il resettatore,
quindi se vuoi avere un’idea di cosa sia puoi rileggerti qualche articolo specifico,
noi per dovere di cronaca possiamo soltanto dire che anche in questo caso l’opzione della ricarica delle Cartucce è vantaggiosa qualora i consumi siano elevati,
altrimenti se i consumi non sono eccessivi,
l’acquisto di cartucce compatibili è la scelta migliore.

Anche per le Cartucce vuote ricaricabili esiste una vecchia generazione di cartucce ed una più recente,
in questo caso la vecchia generazione di cartucce ha un vantaggio da non sottovalutare,

lo vuoi scoprire?

Allora leggi il prossimo post!

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress