Search Results for: cartucce epson margherita stampanti

Cartucce per Epson Expression Home autoresettanti

Cartucce_Ricaricabili_Epson_XP_202

Uno dei principali problemi per coloro i quali utilizzano la nuova generazione di Stampanti Small in one Epson Expression home e stampano con una certa frequenza è dato dalla scarsa durata delle Cartucce.

Le cartucce originali utilizzate per queste stampanti, cioè la serie Epson margherita, indipendentemente se utilizziamo le cartucce standard oppure quelle ad alta capacità XL non hanno una grossa durata, anzi a dire il vero le cartucce Epson 18 standard non durano niente,
soprattutto se stampiamo qualche fotografia.

Ecco che allora ci giungono non poche richieste da coloro i quali ci chiedono come fare per ricaricare queste Cartucce,
domande alle quali più volte abbiamo già dato una risposta,
ma sulle quali ritorniamo in quanto si tratta pur sempre di un argomento di attualità.

Ancora una volta torniamo a ribadire che questo genere di Cartucce non sono ricaricabili,
perlomeno le cartucce originali e gran parte delle compatibili non possono essere ricaricate, per via della loro struttura interna,
ma ciò non vuol dire che non ci sia nessuna chance di ricaricare queste cartucce,
è possibile infatti comprare delle Cartucce vuote Ricaricabili Autoresettanti.

Ricaricabili in quanto è possibile procedere con la ricarica delle tanichette ogni qualvolta queste terminano,
Autoresettanti perché sono dotate di Chip autoresettante, che si riprogramma in automatico ogni tot. di stampe,
non è più necessario quindi azzerare il microchip con un resettatore comprato a parte come avveniva fino a qualche anno fa,
con questa nuova generazione di cartucce tutto risulta più semplificato.

Scopriremo quindi come Ricaricare queste Cartucce nel prossimo aggiornamento.

Epson Expression Home XP-412 Recensione

Epson_Expression_Home_XP_412

Durante l’articolo di presentazione della nuova gamma di Stampanti Epson Expression home abbiamo promesso un’ articolo per ogni nuovo modello proposto da Epson,
e con l’articolo dedicato al modello Expression Home XP-412 chiudiamo il cerchio perché questo è il modello di punta perlomeno per il momento di questa nuova gamma Expression Home.

Si tratta di un modello abbastanza simile ai modelli che lo hanno preceduto ma leggermente superiore,
sebbene rimangano invariate quelle che sono le principali caratteristiche tecniche,
gli optional e le funzionalità del prodotto.

Anche in questo caso abbiamo una Stampante Multifunzione 3 in 1 con funzioni di Stampa, Copia e Scansione,
dotata anche di connettività wireless come d’altronde tutta la nuova gamma di modelli Epson XP ed in grado di stampare dai dispositivi mobile Tablet e Smartphone su tutti in tantissimi modi.

E’ possibile farlo direttamente in wireless grazie all’applicazione Epson iPrint,
oppure è possibile stampare anche un’email ricevuta sull’indirizzo di posta elettronica alla quale abbiamo iscritto la nostra stampante,
oppure è possibile stampare attraverso Google Cloud print oppure con i dispositivi Apple con AirPrint,
tutto ciò senza particolari problemi e nella maggior parte dei casi grazie ad Epson Connect.

Su questo modello troviamo un display LCD ancora più grande rispetto ai modelli XP-312 ed XP-315 6.4 cm rispetto ai 3.7 cm degli altri 2 modelli,
ciò semplifica la vita dell’utente che all’occorrenza può tranquillamente stampare da schede di memoria senza PC oppure sostituire ad esempio le cartucce oppure lanciare una pulizia delle testine e di seguito un controllo ugelli direttamente dal Pannello di controllo.

Un quadro completo delle principali caratteristiche tecniche lo abbiamo qui:
Tecnologia di stampa con Testina di stampa Epson Micro Piezo separate dalle 4 Cartucce a colori separati,

Configurazione degli ugelli: 180 ugelli per il nero, 59 ugelli per ciascun colore

Dimensioni minime per goccia d’inchiostro 3 pl, con tecnologia Epson Variable-sized Droplet

Risoluzione di stampa 5.760 x 1.440 dpi

Velocità di stampa ISO/IEC 24734 8,7 pagine/min Monocromatico, 4,5 pagine/min Colore

Velocità di stampa 38 Secondi per 1 foto 10×15 cm (Carta fotografica lucida Premium Epson),
33 pagine/min Monocromatico (carta comune 75 g/m²), 15 pagine/min Colore (carta comune 75 g/m²)

Velocità di scansione in nero A4 300 dpi 2,4 msec/linea, 600 dpi 7,2 msec/linea

Velocità di scansione a colori A4 300 dpi 9,5 msec/linea, 600 dpi 14,3 msec/linea

Risoluzione di scansione 1.200 dpi x 2.400 dpi (Orizzontale x Verticale)

Capacità cassetto carta 100 fogli standard, 20 input

Servizi di stampa mobile e su cloud Epson Connect (iPrint, Email Print, Remote Print Driver), Apple AirPrint, Google Cloud Print.

Il prezzo attuale del prodotto è più alto rispetto agli altri modelli, si attesta intorno a 109.0 €uro,
non cambiano assolutamente le Cartucce, sempre la serie di Cartucce Epson con Margherita numero 18 disponibili nella doppia versione standard oppure alta capacità XL.

Incoming search terms:

Epson Expression Home XP-312 Recensione

Epson_Expression_Home_XP_312

Continuiamo a tenere d’occhio quella che è la nuova linea di Stampanti Epson Expression Home,
d’un colpo Epson ha inserito ben 5 nuovi modelli di Stampanti Multifunzione a catalogo che vanno a sostituire la vecchia generazione,
tra questi, 2 modelli li abbiamo già conosciuti e sono nello specifico i modelli Expression home XP-212 ed Expression Home XP-215,
ci rimangono altri 3 modelli il primo dei quali è la serie XP-312.

Questo modello Expression Home si pone su un gradino leggermente più elevato rispetto alla serie più economica,
lo si inquadra nella fascia intermedia dei modelli Expression Home, la linea di stampanti Small in one Multifunzione concepita per ambiente domestico.

Sostanzialmente le caratteristiche tecniche rimangono ideniche ed anche le funzioni di Stampa, Copia e Scansione sono pressappoco identiche agli altri modelli,
idem per quanto riguarda alcuni optional quali ad esempio la stampa wireless attraverso una configurazione wi-fi molto semplificata e la stampa da dispositivi mobile,
è possibile infatti stampare in modalità wireless da Tablet e da smartphone attraverso l’applicazione Epson iPrint,
inoltre è possibile anche ricevere e stampare email direttamente sulla stampante grazie ad un’altra applicazione ben conosciuta dal popolo di stampanti epson,
si tratta di Epson Email Print,
inoltre questo Multifunzione è anche compatibile con Google Cloud Print e offre il supporto per Apple AirPrint.

Tra le differenze principali di questa versione rispetto ai modelli XP-212 ed XP-215 troviamo la stampa diretta da schede di memoria senza la necessità di passare attraverso il PC e la disponibilità di un display a colori da 3.7 cm che permette all’utente di gestire la periferica in maniera molto più semplificata rispetto ai modelli che non dispongono del Pannello di controllo LCD.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche tecniche del prodotto sono qui riassunte:

Tecnologia di stampa con Testina di stampa Epson Micro Piezo separate dalle Cartucce

Configurazione ugelli 180 ugelli per il nero, 59 ugelli per ciascun colore

Dimensioni minime goccia 3 pl, con tecnologia Epson Variable-sized Droplet

Risoluzione di stampa 5.760 x 1.440 dpi

Velocità di stampa ISO/IEC 24734 8,7 pagine/min Monocromatico, 4,5 pagine/min Colore

Velocità di stampa 38 Secondi per 1 foto 10×15 cm (Carta fotografica lucida Premium Epson),
33 pagine/min Monocromatico (carta comune 75 g/m²), 15 pagine/min Colore (carta comune 75 g/m²)

Velocità di scansione in nero A4 300 dpi 2,4 msec/linea, 600 dpi 7,2 msec/linea

Velocità di scansione a colori A4 300 dpi 9,5 msec/linea, 600 dpi 14,3 msec/linea

Risoluzione di scansione 1.200 dpi x 2.400 dpi (Orizzontale x Verticale)

Capacità cassetto carta 100 fogli standard, 20 input

Servizi di stampa mobile e su cloud Epson Connect (iPrint, Email Print, Remote Print Driver), Apple AirPrint, Google Cloud Print.

Il Prezzo attuale del prodotto si attesta intorno ad 89.0 €uro circa mentre per quanto riguarda i materiali di consumo non cambia assolutamente nulla, rimangono sempre le Cartucce Epson 18 serie Margherita.

Nel prossimo aggiornamento scopriremo il modello gemello, cioè L’Epson XP-315.

Nuova Epson Expression Home XP-215

Epson_XP_215_Wireless

Continuano gli aggiornamenti dedicati alla nuova linea di Stampanti Epson Expression Home,
dopo aver scoperto il modello XP-212 saliamo leggermente di valore ed andiamo a vedere quelle che sono le principali caratteristiche tecniche del modello XP-215.

A dire il vero non abbiamo incontrato particolari differenza tra questo modello ed il modello che lo precede nel catalogo delle Stampanti Epson,
in pratica Epson XP-212 ed XP-215 sono  dei modelli di Stampanti identici,
stessa tecnologia di stampa utilizzata, stesse prestazioni sia per quanto riguarda la funzione di Stampa che per le funzioni di Copia e di Scansione,
stessi materiali di consumo utilizzati, le cartucce infatti sono sempre le stesse Epson numero 18 serie Margherita, identiche praticamente in tutto e per tutto.

Nella nostra ricerca abbiamo notato che l’unica vera  e propria differenza che per quanto riguarda la stampa da dispositivi mobile quindi da Smartphone e da Tablet il modello XP-215 può oltre a stampare in Wi-fi grazie ad Epson iPrint anche ricevere delle email al proprio indirizzo di casella elettronica che abbiamo creato nel momento in cui abbiamo registrato la stampante su Epson Connect e stamparle grazie ad Epson Email Print,
probabilmente anche per questo si va a giustificare la differenza di prezzo di 10 euro in più perlomeno nel prezzo consigliato da Epson.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche tecniche generali rimangono identiche al modello XP-212 e sono le seguenti:

Tecnologia di stampa con Testina di stampa Epson Micro Piezo separata dalle cartucce che rimangono taniche di inchiostro semplici con colori separati.

Configurazione ugelli 128 ugelli per il nero, 42 ugelli per ciascun colore

Dimensioni minime goccia 3 pl, con tecnologia Epson Variable-sized Droplet

Tecnologia inchiostri Epson Claria™ Home Ink

Risoluzione di stampa 5.760 x 1.440 dpi

Velocità di stampa ISO/IEC 24734 6,2 pagine/min Monocromatico, 3,1 pagine/min Colore

Velocità di stampa 54 Secondi per 1 foto 10×15 cm (Carta fotografica lucida Premium Epson), 13 pagine/min Colore (carta comune 75 g/m²), 26 pagine/min Monocromatico (carta comune 75 g/m²)

Velocità di scansione in nero A4 300 dpi 2,4 msec/linea, 600 dpi 7,2 msec/linea

Velocità di scansione a colori A4 300 dpi 9,5 msec/linea, 600 dpi 14,3 msec/linea

Risoluzione di scansione 1.200 dpi x 2.400 dpi (Orizzontale x Verticale)

Dimensioni 390‎ x 300 x 145 mm (LxPxA)

Peso 3,9 kg.

Nei prossimi giorni cercheremo di scoprire anche quelli che sono gli altri nuovi modelli Epson Expression Home.

Cartucce per Epson XP-302

Cartucce_Epson_18_Multipack

Brevissimo aggiornamento per dare un chiarimento in merito a quelle che sono le compatibilità tra Cartucce e Stampanti Epson,
ci è stata posta la domanda infatti se il modello Epson Expression Home  XP-302 utilizzasse come cartucce la serie con l’orso polare,
la risposta è No,
i modelli Expression Home come più volte abbiamo ribadito attraverso le pagine del blog utilizzano come serie di Cartucce la “margherita” che praticamente sono le Cartucce Epson numero 18,
per quel che riguarda queste Cartucce abbiamo già avuto modo di parlare e non poco mesi orsono.

Le Cartucce praticamente si dividono in cartucce standard, cioè cartucce che è meglio chiamare a bassa capacità visto che in pratica il nero sfiora 6 ml di inchiostro mentre i colori addirittura si fermano solo a 3.3 ml per colore che in pratica corrispondono a nulla considerando che basta qualche ciclo di pulizia testina per vedersi improvvisamente le cartucce con quantità di inchiostro pari a zero, di conseguenza con la necessità di doverle sostituire per forza.

Il discorso inizia a diventare più ragionevole utilizzando le cartucce ad alta capacità, che poi così alta come capacità non è,
comunque siamo intorno a 12ml per il nero ed a 6.6ml per i colori.

Nel momento in cui si opta per le cartucce ad alta capacità e si ha la necessità di stampare molto, una buona soluzione potrebbe essere quella di utilizzare cartucce compatibili a patto che questa vengano garantite,
se si riesce a trovare un buon prodotto i costi di gestione si dimezzano da subito e garantiscono un costo copia più accettabile,
per quel che riguarda le cartucce compatibili però bisogna fare attenzione ad alcune finestre che potrebbero comparire nel momento in cui queste vengono installate per la prima volta,
è molto probabile infatti che il software epson riesca a riconoscere da subito che sono state instalalte delle cartucce compatibili,
per poterle utilizzare bisogna seguire dei semplici passaggi,
che andremo a rispolverare nel prossimo aggiornamento.

Per quanto riguarda comunque le cartucce con orso polare che corrispondono alla serie di Cartucce Epson 26,
queste cartucce sono compatibili con i modelli Expression più evoluti,
nello specifico si tratta della linea Expression Premium,
qui trovi maggiori dettagli riguardanti questa linea di cartucce.

Quale è la sigla delle Cartucce per Epson WF-2530

Multipack_Cartucce_Epson_16XL

In questi ultimi giorni stiamo cercando di dare una rinfrescata riguardante alcuni nuovi codici di Cartucce Epson da pochi mesi entrati a catalogo e di cui abbiamo in parte già avuto modo di parlare ma che in realtà ancora non abbiamo trattato in tutti i loro aspetti visto che ne abbiamo per il momento scoperto le caratteristiche principali, i prezzi, la durata ed i modelli di stampanti compatibili con tali prodotti,
ma non abbiamo però approfondito in tutto e per tutto il resto.

Con il termine resto ci riferiamo ad eventuali possibilità di ricarica delle Cartucce, oppure alla disponibilità di prodotti compatibili, rigenerati, oppure addirittura sistemi di ricarica continua di inchiostro Ciss,
insomma sono sempre tanti gli aspetti riguardanti le cartucce soprattutto quando si tratta di Cartucce Epson,
in assoluto le cartucce per stampanti più copiate in questi anni,
e ciò è dovuto prevalentemente al fatto che Epson produce cartucce inkjet che sostanzialmente non sono coperte da brevetti, o meglio in parte lo sono ma non totalmente,
questo vuol dire che i produttori di cartucce compatibili possono anche ricostruire da zero un tipo di cartucce che abbia le stesse caratteristiche del prodotto originale, con la differenza che rispetto al prodotto originale,
queste costano molto di meno.

Per quel che riguarda la differenza tra la qualità delle cartucce originali rispetto a quelle compatibili ci sarebbe molto da dire,
visto che sul mercato è molto facile trovare dei prodotti low-cost,
a volte troppo low-cost ma che non si avvicinano nemmeno un tantino a quella che è la qualità degli inchiostri originali Epson,
peccato però che troppo spesso Epson si presenti sul mercato con alcune sigle di cartucce altamente commerciali con quantitativi di inchiostri realmente irrisori,
che costringono l’utente che ha la necessità di stampare molto ad iniziare a guardarsi intorno alla ricerca di un prodotto alternativo e più economico.

Nelle ultime settimane il discorso relativo alla durata delle nuove Cartucce epson è tornato alla ribalta visto che chi sta acquistando nuovi modelli di stampanti epson inkjet si è reso conto come durino veramente poco le nuove Cartucce epson e per questo cerca maggiori informazioni a riguarda, sperando di trovare una soluzione valida a questo problema.

Un problema che abbiamo analizzato già nei precedenti articoli riguardanti le cartucce per stampanti epson expression home,
nello specifico la serie di Cartucce Epson numero 18 serie margherita e che andremo a riproporre in questa serie di articoli che riguardano la nuova serie di stampanti epson workforce WF,
una serie di Stampanti prevalentemente Multifunzione che i lettori più assidui del blog conoscono abbastanza bene ed a cui noi concederemo ancora una volta un piccolo spazio sulle pagine del nostro blog.

 

Cartucce Compatibili per Epson Expression Home XP

Cartucce_Compatibili_Epson_XP_205

Da diverse settimane stiamo ricevendo richieste da parte di alcuni lettori del blog che hanno acquistato una nuova stampante expression home,
uno di quei modelli che utilizza cartucce serie margherita, la serie di Cartucce numero 18 che abbiamo avuto modo di presentare dettagliatamente già da tempo,
che ci chiedono se ci sono novità in merito a queste cartucce,
se abbiamo disponibili dei video oppure delle guide che mostrino come ricaricare queste cartucce oppure se eventualmente sono disponibili dei prodotti compatibili.

In questo articolo cerchiamo di dare qualche aggiornamento in merito a quella che è la situazione attuale riguardante queste cartucce,
per quanto riguarda la ricarica delle cartucce ad oggi non abbiamo nulla di nuovo,
cioè per quel che ne sappiamo noi questa tipologia di cartucce come la stragrande maggioranza delle cartucce originali epson non sono ricaricabili,
questo perchè il produttore ormai da anni è in grado di creare delle cartucce letteralmente usa e getta che se si provano a ricaricare automaticamente iniziano a perdere dell’inchiostro.

Questo non vuol dire però che non ci siano delle alternative a tutto ciò,
da questo punto di vista i produttori di prodotti compatibili più volte ci hanno dato dimostrazione di essere in grado comunque di proporre dei prodotti alternativi per queste stampanti,
in primis sono le Cartucce compatibili,

Cartucce_Compatibili_Epson_Expression_Home
cartucce che sono già presenti e disponibili sul mercato sia nella versione standard che in quella ad alta capacità,
analizzeremo in seguito queste cartucce.

Per quel che riguarda invece i prodotti alternativi che in questo caso possono essere le Cartucce ricaricabili autoresettanti

Cartucce_Ricaricabili_Epson_XP

oppure i sistemi di ricarica di inchiostro continua definiti Ciss,
ad oggi possiamo tranquillamente affermare che sono già disponibili cartucce ricaricabili autoresettanti,
cartucce che a loro volta a differenza delle cartucce originali possono essere tranquillamente ricaricate,
in più hanno già disponibilità di chip autoresettanti che a loro volta sono in grado di riprogrammarsi ed essere riconosciute automaticamente dalla stampante come cartucce nuove,
mentre per quanto riguarda invece i Ciss a ricarica continua ci prendiamo ancora qualche settimana nell’attesa di poter suggerire qualche prodotto sicuro e testato.

Per quanto riguarda invece le Cartucce compatibili che sono poi le cartucce più richieste ed utilizzate in assoluto ci sono dei piccoli accorgimenti da tener presente per poterle utilizzare al meglio,
accorgimenti che scopriremo proprio nel prossimo aggiornamento.

 

Incoming search terms:

Lista Stampanti Epson Work Force che utilizzano Cartucce numero 16

Dopo aver dedicato una serie di articoli mirata esclusivamente a presentare i nuovi codici di cartucce epson entrati a catalogo solo da pochi mesi e nello specifico aver conosciuto 2 importantissime serie di Cartucce Epson T1801 serie Margherita compatibili per Epson Expression Home e cartucce Epson T1621, serie cartucce Penna e Cruciverba per Stampanti Epson Work Force,
ci soffermiamo per qualche giorno nuovamente sulla serie di Stampanti Epson Work Force visto che questa serie specifica di stampanti è stata una delle principali novità presentate da Epson nel corso degli ultimi anni.

Per anni ormai c’eravamo abituati a vedere il catalogo di Stampanti Epson Inkjet suddiviso quasi esclusivamente in
stampanti inkjet entry level, cioè le classiche stampanti epson stylus,
stampanti fotografiche  epson stylus photo e stampanti per grandi formati epson stylus pro,
con l’avvento della gamma Epson Work Force la casa nipponica ha segnato il passo ed è entrata di diritto nel novero dei produttori che commercializzano stampanti inkjet non solo per uso commerciale ma anche per ambienti Business,
diventando in questo caso una seria concorrente dei produttori di Stampanti laser a colori.

In realtà Epson commercializza comunque anche Stampanti laser a colori,
però con le Work Force soprattutto per le versioni Work Force Pro è riuscita è creare un vero è propria gamma di Stampanti alternative alle Laser a colori un po’ come hanno fatto altri produttori come HP con alcuni modelli Officejet  e Brother per le stampanti Multifunzione Inkjet A3.

Prima di tutto mettiamo bene in chiaro quali sono i modelli Work Force che utilizzano le Cartucce T1621/1631XL series,
sono tutti modelli entrati a catalogo da pochissimi mesi appartenenti tutti alla serie Work force,
però in questo caso alla linea più commerciale e che quindi si addice più agli utenti home che non a quelli business sebbene comunque si trattai di Multifunzioni All in one che in 4 casi su 5 sono dotate anche di Fax e di connessione Wireless.

I modelli Epson Work Force che utilizzano queste Cartucce sono i seguenti:
Wf-2010w
wf-2510wf
wf-2520nf
wf-2530wf
wf-2540wf.

Tutti modelli che abbiamo avuto modo di conoscere nelle scorse settimane e che ti invito a rispolverare qualora la tua intenzione sia quella di acquistare una stampante multifunzione all in one economica.

Se invece hai la necessità di qualcosa di più performante oppure in grado di stampare anche fino al formato A3 allora ti consiglio di seguire i prossimi aggiornamenti nei quali inizieremo con lo scoprire quelli che sono i modelli Multifunzione Inkjet A3 Epson Work Force.

Cartucce Expression Home v Work Force II Parte

 

 

 

 

 

II parte dell’articolo dedicato a quelle che sono le differenze tra 2 nuovi codici di Cartucce per Stampanti Epson a getto di inchiostro,
stiamo parlando nello specifico delle Cartucce serie margherita per Stampanti Epson Expression Home  e delle Cartucce Epson serie Penna e Cruciverba per la nuova serie Epson Work Force WF.

Nella prima parte di questa mini serie ci siamo soffermati sulle differenze esistenti tra le stampanti che utilizzano queste cartucce,
diciamo che questa prima parte è quella più importante, una volta infatti che abbiamo individuato con certezza la serie di cartucce da utilizzare sulla nostra stampante in seguito possiamo procedere sempre all’acquisto di quella serie di cartucce indipendentemente se queste siano normali oppure XL.

Se si è in dubbio abbiamo suggerito di recarsi in un centro specializzato in Cartucce e Toner per stampanti  fornendo semplicemente quello che il proprio modello di stampante,
dopo di che sarà cura del venditore fornire le indicazioni sulle possibili cartucce da acquistare,
proponendo magari se possibile le varie opzioni a disposizione dell’utente visto che comunque già possiamo scegliere tra la serie normale e quella XL di queste cartucce,
in più a breve dovrebbero iniziare ad entrare in commercio anche le cartucce compatibili quindi perchè non considerare anche questa alternativa!

Detto questo andiamo a vedere le differenze per quel che riguarda costi e durata di queste cartucce,
e qui viene il bello,
differenze in realtà ce ne sono ben poche e proprio per questo noi abbiamo creato questa piccola guida in maniera tale da pilotare l’utente verso l’acquisto del codice corretto di cartucce.

Per quanto riguarda la serie di Cartucce Margherita,
queste si dividono nella serie standard Epson che va dal numero T1801 al T1804 disponibile anche il Multipack T1806 e nella
serie alta capacità XL T1811XL/1814XL di cui è disponibile anche in questo caso il multipack codice T1816XL,per quanto riguarda durata e prezzi dichiarati delle cartucce originali abbiamo questa situazione:

Cartucce t1801 nero 5.2 ml di inchiostro per un prezzo medio di circa 10.0 e una durata di 180 pagine circa
t1802/1804 colori da 3.3 ml con prezzo medio di 8 euro e durata di 180 pagine

Cartucce XL: T1811XL nero 12.9ml di inchiostro prezzo di 20 euro e durata di 450 pagine,
T1812/14xl colori da 6.6 ml con prezzo di circa 15 euro ciascuna e durata anche in questo caso di 450 pagine.

Mentre per l’altra serie di cartucce oggetto della nostra discussione,
cartucce penna e cruciverba la situazione è la seguente:

Cartucce Epson T1621 5.4ml di inchiostro con prezzo di 10.5 Euro e durata di circa 175 pagine,
cartucce a colori T1622/1624 3.1 ml costo 8.50 €uro per singola cartuccia a colori, durata 165 pagine
mentre per quel che riguarda la serie di Cartucce XL qui i prezzi raddoppiamo anche se aumentano di molto anche le quantità di inchiostro,
circa  12.9 ml per la cartuccia del nero 16XL  e 6.5ml per le Cartucce a colori con prezzi che variano da 20 €uro per la cartuccia nera XL a
16 € per quelle a colori XL per una durata di circa 500 pagine per il nero XL e di 450 pagine per colore.

In pratica se mettiamo a confronto queste Cartucce ci ritroviamo con cartucce abbastanza simili tra di loro in tutto e per tutto,
caratteristiche, durata e prezzi , lo puoi ben vedere grazie a questo piccolo riassunto fatto poco fa,
qualche differenza l’abbiamo però tra le stampanti,
cioè tra la serie Expression home e la serie Epson WF, e proprio questo che sarà l’argomento sul quale ci soffermeremo maggiormente nel prossimo post.

 

 

 

Cartucce Epson T1801 v T1621

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo articolo serve per fare una doverosa precisazione che riguarda la nuova linea di Cartucce che Epson ha lanciato negli ultimi mesi del 2012 e che sicuramente saranno tra i codici di cartucce protagonisti perlomeno per i prossimi mesi se non anni,
nello specifico ci riferiamo alle Cartucce serie Margherita, la serie di cartucce che abbiamo incontrato nelle nuove
stampanti entry level inkjet che Epson ha lanciato negli ultimi mesi cioè le Stampanti Expression homee alla serie di
Cartucce Penna e Cruciverba che invece abbiamo avuto modo di presentare nel corso degli articoli dedicati alle Stampanti Work force home anche in questo caso lanciate dopo l’estate.

In pratica queste cartucce sono tra loro molto simili,
perlomeno se guardiamo la forma delle cartucce e andiamo ad analizzare quella che è la durata media delle stampe che riusciamo ad effettuare con queste cartucce ed i prezzi che queste hanno allora ci rendiamo conto come si tratti di prodotti molto simili tra di loro,
bisogna quindi fare molta attenzione al codice di Cartucce che andiamo a richiedere nel momento in cui procediamo con l’acquisto di questa nuova serie di Cartucce.

Sia ben chiaro,
se l’acquisto viene effettuato in un Centro specializzato in cartucce per stampanti,
basterà dare il modello preciso della stampante che hai per poter risalire senza nessun problema al codice di cartucce da acquistare,
se invece procedi con il fai da te, cioè ti rechi in un centro commerciale oppure effettui l’acquisto online, bisogna fare attenzione almeno la prima volta ad acquistare il prodotto giusto, anche perché questa tipologia di negozi in molti casi non effettua il reso sulle Cartucce per stampanti.

Andiamo quindi a riepilogare le differenze tra queste Cartucce,
per quanto riguarda la serie di Cartucce per Expression Home,
tutti i modelli Epson XP di fascia medio-bassa le Cartucce originali sono riconoscibili dalla presenza della Margherita sulla confezione di cartucce originali,
queste cartucce si suddividono poi nella serie normale ed in quella ad alta capacità,
questo cambia quella che è la durata ed anche il prezzo delle cartucce ma non cambia il fatto che le possiamo utilizzare sulla serie Epson XP.

Per quanto riguarda invece la nuova serie di Stampanti Epson Work Force,
chiamate anche Epson WF le cartucce da utilizzare sono riconoscibili perché sulla confezione originale troviamo la foto di una Punta di Penna Stilografica,
anche in questo caso, sia se compri la serie normale che quella alta capacità XL, puoi tranquillamente usarle su questa nuova serie di Stampanti Epson WF.

Bisogna però fare molta attenzione, in quanto purtroppo la serie Epson Work Force WF è a sua volta suddivisa in differenti fasce di stampanti che variano per quanto riguarda il prezzo ed il target di utente verso il quale sono indirizzate,
proprio per questo a breve cercheremo di postare un piccolo articolo in cui verranno riassunti i modelli di Epson WF che utilizzano questa serie di Cartucce,
nell’attesa però ti consiglio di leggere anche la seconda parte dell’articolo in cui vengono messe a confronto le Cartucce Epson t1801 e le
Cartucce t1621 series!!

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress