Search Results for: epson utility pulizia testine

Pulizia Testina su Epson Stylus Office BX535wd

Analoga procedura di pulizia della testina di stampa anche per il modello Epson Stylus Office BX535wd.
Anche in questo caso per coloro i quali si ritrovano con un difetto di stampa o scarsa qualità di uno o più colori è possibile procedura con la pulizia della testina di stampa.

Una procedura spesso necessario se si utilizza la stampante con scarsa frequenza oppure se si utilizzano Cartucce compatibili con inchiostri scadenti.

Andiamo subito a vedere quella che è la procedura di pulizia testina per la Stampante Multifunzione Epson Stylus Office BX535wd, per coloro i quali utilizzano come sistema operativi Windows.

Uso dell’utility Pulizia testine in Windows

Per pulire la testina di stampa usando l’utility Head Cleaning (Pulizia testine), procedere nel seguente modo.

Controllare che non siano visualizzati errori o avvertenze sul display LCD.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante nella taskbar (barra delle applicazioni), quindi scegliere Head Cleaning (Pulizia testine).

Se l’icona della stampante non appare, fare riferimento alla sezione che segue per aggiungere l’icona.

Dall’icona di collegamento sulla barra delle applicazioni

Dal menu Start

Windows 10 – 8 – 7  Vista:
Fare clic sul pulsante Start, scegliere Control Panel (Pannello di controllo), quindi selezionare Printer (Stampante) dalla categoria Hardware and Sound (Hardware e suoni). Selezionare la stampante, quindi fare clic su Select printing preferences (Selezionare le preferenze di stampa) scheda Utility premere su Pulizia Testina.

Windows XP:
Fare clic su Start, Control Panel (Pannello di controllo), Printers and Other Hardware (Stampanti e altro hardware), quindi su Printers and Faxes (Stampanti e fax). Selezionare la stampante, quindi scegliere Printing Preferences (Preferenze stampa) dal menu File.

Windows 2000:
Fare clic su Start, scegliere Settings (Impostazioni), quindi fare clic su Printers (Stampanti). Selezionare la stampante, quindi scegliere Printing Preferences (Preferenze stampa) dal menu File.

Dall’icona di collegamento sulla barra delle applicazioni

Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante sulla barra delle applicazioni, quindi scegliere Printer Settings (Impostazioni stampante).

Per aggiungere un’icona di collegamento alla barra delle applicazioni di Windows, occorre innanzitutto accedere al driver della stampante dal menu Start, come descritto qui sopra. Quindi, fare clic sulla scheda Maintenance (Utility), sul pulsante Speed & Progress (Velocità e avanzamento), quindi sul pulsante Monitoring Preferences (Preferenze di controllo). Nella finestra Monitoring Preferences (Preferenze di controllo) selezionare la casella di controllo Select Shortcut Icon (Seleziona icona di collegamento).

 

Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Attenzione:

Non spegnere mai la stampante quando sul display LCD è visualizzato il messaggio “Pulizia testina. Attendere prego.” Ciò potrebbe danneggiare la stampante.

Nota:

Per mantenere un’elevata qualità di stampa, si consiglia di stampare alcune pagine su base periodica.

Se la qualità di stampa non migliora, assicurarsi di selezionare il colore appropriato in base al risultato del controllo ugelli.

 

Nota per utenti di BX525WD/SX525WD/900WD/WorkForce 625:

Se la qualità di stampa non è migliorata dopo aver ripetuto questa procedura per circa quattro volte, spegnere la stampante e lasciarla a riposo per almeno sei ore. Quindi, eseguire nuovamente il controllo degli ugelli e ripetere la pulizia della testina, se necessario. Se la qualità di stampa ancora non migliora, contattare l’assistenza Epson.

 

 

Pulire la Testina su Epson Stylus Office BX525wd

Continuiamo ad occuparci di quella che è la gestione ordinaria di una Stampante Epson.
Negli ultimi aggiornamenti ci siamo concentrati prevalentemente su specifiche tecniche delle varie stampanti, sui materiali di consumo, le procedure di sostituzione ed i relativi prezzi e sui Driver ed i software per i singoli modelli.
A tutto ciò a partire da adesso cercheremo di aggiugnere tra le operazioni di manutenzione classiche, anche quella che è la procedura di pulizia della testina di stampa.

Una procedura spesso necessario se si utilizza la stampante con scarsa frequenza oppure se si utilizzano Cartucce compatibili con inchiostri scadenti.

Partiamo subito da quella che è la procedura di pulizia testina per la Stampante Multifunzione Epson Stylus Office BX525wd, per coloro i quali utilizzano come sistema operativi Windows.

Uso dell’utility Pulizia testine in Windows

Per pulire la testina di stampa usando l’utility Head Cleaning (Pulizia testine), procedere nel seguente modo.

Controllare che non siano visualizzati errori o avvertenze sul display LCD.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante nella taskbar (barra delle applicazioni), quindi scegliere Head Cleaning (Pulizia testine).

Se l’icona della stampante non appare, fare riferimento alla sezione che segue per aggiungere l’icona.

Dall’icona di collegamento sulla barra delle applicazioni

Dal menu Start

Windows 10 – 8 – 7  Vista:
Fare clic sul pulsante Start, scegliere Control Panel (Pannello di controllo), quindi selezionare Printer (Stampante) dalla categoria Hardware and Sound (Hardware e suoni). Selezionare la stampante, quindi fare clic su Select printing preferences (Selezionare le preferenze di stampa) scheda Utility premere su Pulizia Testina.

Windows XP:
Fare clic su Start, Control Panel (Pannello di controllo), Printers and Other Hardware (Stampanti e altro hardware), quindi su Printers and Faxes (Stampanti e fax). Selezionare la stampante, quindi scegliere Printing Preferences (Preferenze stampa) dal menu File.

Windows 2000:
Fare clic su Start, scegliere Settings (Impostazioni), quindi fare clic su Printers (Stampanti). Selezionare la stampante, quindi scegliere Printing Preferences (Preferenze stampa) dal menu File.

Dall’icona di collegamento sulla barra delle applicazioni

Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante sulla barra delle applicazioni, quindi scegliere Printer Settings (Impostazioni stampante).

Per aggiungere un’icona di collegamento alla barra delle applicazioni di Windows, occorre innanzitutto accedere al driver della stampante dal menu Start, come descritto qui sopra. Quindi, fare clic sulla scheda Maintenance (Utility), sul pulsante Speed & Progress (Velocità e avanzamento), quindi sul pulsante Monitoring Preferences (Preferenze di controllo). Nella finestra Monitoring Preferences (Preferenze di controllo) selezionare la casella di controllo Select Shortcut Icon (Seleziona icona di collegamento).

 

Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Attenzione:

Non spegnere mai la stampante quando sul display LCD è visualizzato il messaggio “Pulizia testina. Attendere prego.” Ciò potrebbe danneggiare la stampante.

Nota:

Per mantenere un’elevata qualità di stampa, si consiglia di stampare alcune pagine su base periodica.

Se la qualità di stampa non migliora, assicurarsi di selezionare il colore appropriato in base al risultato del controllo ugelli.

 

Nota per utenti di BX525WD/SX525WD/900WD/WorkForce 625:

Se la qualità di stampa non è migliorata dopo aver ripetuto questa procedura per circa quattro volte, spegnere la stampante e lasciarla a riposo per almeno sei ore. Quindi, eseguire nuovamente il controllo degli ugelli e ripetere la pulizia della testina, se necessario. Se la qualità di stampa ancora non migliora, contattare l’assistenza Epson.

 

 

Pulizia Ugelli da Windows XP

Facciamo un passo indietro ed andiamo ad occuparci di un sistema operativo abbastanza datato ma tuttora utilizzato.
Parliamo di Windows Xp e lo facciamo per andare a conoscere la procedura di pulizia degli ugelli per stampanti epson su questo sistema operativo.

Per pulire le testine in caso di qualità di stampa scadente, fare clic su Start, selezionare Impostazioni, quindi Stampanti. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante in uso e selezionare Preferenze stampa. Fare clic sulla scheda Utility, quindi sull’icona per la pulizia delle testine, al fine di avviare l’utility. Ripetere il processo fino a quando la verifica degli ugelli non ha esito positivo e viene completata.

Istruzioni

Fare clic su Start, selezionare Impostazioni, quindi Stampanti. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della stampante in uso e selezionare Preferenze stampa.

 

Vengono visualizzate le proprietà della stampante.

 

Fare clic sulla scheda Utility. quindi su Pulizia testine.

 

Viene avviata l’utility. Fare clic su Avvia.

 

Fare clic su Motivo di verifica degli ugelli. Questa opzione consente di verificare che la pulizia delle testine abbia avuto effetto.

 

Fare clic su Stampa.

 

Viene stampato il risultato della verifica degli ugelli. Confrontare il motivo stampato con l’immagine della finestra riportata di seguito. Se sul motivo ottenuto sono presenti spazi bianchi o se la stampa risulta sbiadita fare clic sul pulsante Pulizia. Se la verifica è completa, fare clic su Fine.

 

Ripetere il processo fino alla risoluzione del problema. Se l’operazione di pulizia non consente di risolvere il problema, si consiglia di installare una nuova serie di cartucce.

Tuttavia, se la verifica degli ugelli ha esito positivo, ma nel testo sono ancora presenti interruzioni, potrebbe essere necessario eseguire l’utility Allineamento testine.

 

Procedura Controllo Ugelli su Stampante Epson

Test_Controllo_Ugelli_Stampante_Epson

Come preannunciato nella parte finale del post che ha riguardato un particolare problema riscontrato su alcuni modelli di stampanti epson inkjet,
cioè il difetto relativo alla stampa a strisce o con striature,
rispolveriamo un nostro cavallo di battaglia cioè un piccolo trucco che ci permette di comprendere in maniera semplice come fare per definire quali sono quei colori difettosi che vanno ad incidere senza dubbio sulla qualità della nostra stampa.

Per comprendere al meglio quali colori sono difettosi dobbiamo procedere con un test di controllo ugelli,
un test che generalmente va lanciato da computer,
eccezion fatta per quei modelli inkjet dotati pannello di controllo touch screen sulla stampante,

grazie ai quali possiamo effettuare il test ugelli senza intervenire da pc

La stragrande maggioranza dei modelli epson di vecchi generazione però non ha display a colori ne tanto meno touch screen,
quindi bisogna intervenire da computer per lanciare il nostro test controllo ugelli che indipendentemente da quale modello Epson stiamo utilizzando va ricercato nelle
preferenze di stampa – utility o manutenzione – controllo ugelli,
a questo punto la stampante effettuerà una breve stampa con un motivo che riporta i  4 o 6 colori che fanno parte della stampante,
vedi figura in alto,
se tra questi notiamo un colore assente o la qualità già a prima vista risulta scadente allora è molto probabile che il difetto di qualità di stampa sia imputabile proprio a quella cartuccia.

Nell’immediato la soluzione più rapida è quella di effettuare una pulizia delle testine e di seguito un nuovo controllo ugelli,
se il difetto persiste è possibile passare a tecniche avanzate come ad esempio il liquido sblocca testine negli ugelli al posto della pulizia testina da software,
anche questa procedura è stata da noi spiegata e proposta diverse volte in passato,
in entrambi i casi si tratta di soluzioni low-cost,anche se tra la due operazioni l’ultima con il liquido sblocca testine si lascia preferire soprattutto per i costi molto più economici rispetto alla procedura pulizia testine con cartucce in quanto quest’ultime nel giro di pochi cicli di pulizia potrebbero scaricarsi senza aver risolto il problema e per giunte senza che siano state utilizzate per qualche stampa.

 

Incoming search terms:

Perché la Stampante Epson stampa male i colori!

 

Per chi come noi opera ormai da qualche anno in questo settore la domanda può anche sembrare banale,
ma non lo è per l’utente classico che utilizza la stampante con un discreta frequenza ma non va ad approfondire le tematiche come ad esempio la tecnologia di stampa utilizzata ed il principio che sta dietro a tale funzionamento.

D’altronde per tutti è così, abbiamo magari guidato per mesi oppure anni la nostra automobile senza preoccuparci di andare ad approfondire l’argomento relativo ai Pneumatici fin quanto magari non ci siamo visti costretti alla sostituzione per usura o peggio ancora per foratura,
anche in questo caso siamo utilizzatori di un dato prodotto ma lo conosciamo ben poco.

Per quanto riguarda l’argomento relativo alla qualità di stampa ed in questo caso al perché una stampante epson che magari stai utilizzando proprio tu, stampa male i colori, mi ricollego ad uno degli argomenti caldi del blog e cioè quello relativo alle testine di stampa,
al loro funzionamento, ed alla loro manutenzione, nonché alle possibile tecniche per rimetterle in sesto.

Se anche tu sei tra coloro i quali stanno utilizzando una stampante epson sulla quale la qualità dei colori risulta scadente, allora sappi che molto probabilmente questo difetto è dovuto al fato che uno o più ugelli delle stampante sono bloccati,
questo fa si che un dato colore non venga per nulla stampato e quindi la qualità delle stampe e dei colori risulti completamente sfalsata.

Per capire subito quello che è il problema basta fare un semplice controllo ugelliche indipendentemente da quale modello Epson stai utilizzando va ricercato nelle preferenze di stampa – utility o manutenzione – controllo ugelli,
a questo punto la stampante effettuerà una breve stampa con un motivo che riporta i  4 o 6 colori che fanno parte della stampante,
vedi figura in alto,
se tra questi vedi un colore assente o la qualità già a prima vista risulta scadente allora è molto probabile che il difetto di qualità di stampa sia imputabile proprio a quella cartuccia.

Nell’immediato puoi provare ad effettuare una pulizia delle testinee di seguito un nuovo controllo ugelli,
oppure se il difetto persiste puoi passare a tecniche avanzate come ad esempio il liquido sblocca testine negli ugelli al posto della pulizia testina da software,
se ti va bene riesci a risolvere il problema e la qualità delle stampe dovrebbe ritornare quella di un tempo,
altrimenti le strade da percorrere restano 2:

1 Tenersi la stampante e magari continuare a stampare prevalentemente in bianco e nero infischiandosene che la qualità delle stampe è scadente,
oppure
2 Cambiare stampante!

 

 

Incoming search terms:

Livello Inchiostri Stampante Epson su Windows 7

 

Se hai da poco cambiato sistema operativo e sei passato da un vecchio Windows ad uno più recente del tipo Windows 7 oppure hai appena comprato un nuovo PC sul quale gira comunque un nuovo Windows e dopo aver reinstallato la tua Stampante Epson ti sei reso conto  che sono scomparsi i livelli degli inchiostri relativi alle Cartucce,
non preoccuparti perché in realtà e soltanto cambiata la facciata di gestione della stampante.

Sui vecchi sistemi operativi Windows la procedura classica per andare a controllare il livello degli inchiostri relativi alle Cartucce di stampa era quella di andare su pannello di controllo del Pc,
aprire l’icona relativa alle Stampanti e da qui cliccare sull’icona relativa alla propria Stampante Epson,
una volta entrati nel pannello di gestione della Stampante su Preferenze di Stampa e di seguito Utility si aveva accesso a quello che era il vero e proprio centro di gestione di tutta la Stampante da qui al di là delle operazioni classiche di manutenzione del tipo Pulizia testine, Controllo Ugelli e Sostituzione Cartucce,

tramite Status Monitor era possibile rilevare subito il livello delle proprie Cartucce,
il discorso è leggermente differente sul Windows 7.

Non cambia la procedura,
infatti bisogna sempre accedere alla gestione della Stampante,
cambia però il menù relativo alle preferenze di stampa,
dal quale scompare definitivamente il Software relativo allo Status Monitor delle cartucce,


generalmente questo piccolo software aveva ed ha tuttora per la vecchia serie di stampanti epson un driver a parte che va installato per poter rilevare il livello delle cartucce e lo stato delle Stampante,
sul nuovo Menù da preferenze di stampa trovi immediatamente il link relativo al livello degli inchiostri subito sotto l’icona raffigurante le Cartucce.

Le sotto-pagine sono le seguenti come da immagine postata in alto:

Livello inchiostri – Informazioni sull’Acquisto – Valori Predefiniti – Impostazione e Gestione avanzata della periferica,
Cliccando su una di queste icone si possono modificare le impostazioni della stampante e monitorare lo stato della stessa,
mentre per quanto riguarda invece la manutenzione relativa alle testine di stampa,
non cambia nulla,
bisogna sempre andare su Manutenzione Stampante e da qui lanciare l’eventuale pulizia delle testine e di seguito eseguire un test di verifica riguardante lo stato degli ugelli.

 

Incoming search terms:

Pulizia ordinaria degli ugelli su una Stampante Epson Inkjet

Nel precedente articolo abbiamo capito quali sono i rischi di avere una stampante epson e tenerla ferma per un tempo prolungato,
e cioè l’otturazione degli ugelli che portano ad una scarsa qualità delle stampe,
generalmente se  prendiamo il manuale della stampante oppure lo scarichiamo direttamente dal sito Epson,
quello che ci viene detto nella sezione Risoluzione dei Problemi e di entrare nelle utility di stampa e lanciare ripetutamente dei
cicli di pulizia delle testine,
terminata l’operazione seguirà un secondo avviso in cui viene chiesta una verifica degli ugelli attraverso un Controllo Ugelli.

A volte se fatta in tempo questa procedura può essere risolutiva nel senso che si riesce a rimettere in sesto la stampante ed a tornare ad una qualità di stampa decente,
spesso e volentieri però solo con questa procedura il problema non lo si risolve,
bisogna quindi andare oltre,
di regola fino a qualche tempo fa la tappa successiva era quella di passare direttamente alla manutenzione straordinaria della stampante,
smontando la testina e pulendola da dentro,
sicuramente un operazione alla portata di pochi,
onestamente non riesco ad immaginare una donna con la pazienza di smontare una testina di stampa,
lavarla, pulirla e rimontarla,
di seguito eseguire dei test di stampa 🙂 .

Per ovviare a questo problema vista la domanda crescente nel mercato,
si è pensato di studiare dei liquidi adatti alla pulizia delle testine,
in grado di sciogliere eventuali incrostazioni di inchiostro ma allo stesso tempo senza andare ad aggredire la piastra di silicio delle testina ne tanto meno i contatti in rame.

Questa tipologia di liquido viene chiamato liquido sblocca testine ed è in grado se usato bene di risolvere problemi che spesso la procedura di pulizia testine eseguita da pc oppure direttamente dal pannello di manutenzione stampante non è in grado di fare,
oltretutto l’utilizzo del liquido pulisci testine a differenza della pulizia testine diretta con le cartucce è meno costoso,
in quando insistendo con la pulizia fatta da pc si rischia di consumare al 100% le cartucce senza risolvere il problema ed essendo costretti a comprare nuovamente le cartucce.

Uno dei nomi con i quali viene citato questo liquido e “liquido magico”;
Magic Liquid proprio perché in teoria riesce a risolvere un bel po’ di problemi;
in parte abbiamo gia visto come utilizzare questo liquido concluderemo il discorso nel prossimo post dando uno sguardo a quella che è la composizione chimica del prodotto e cosa lo differenzia da altre tipologie di prodotti analoghi.

Incoming search terms:

La stampante sembra stampare ma non c’è inchiostro sulla carta? Perchè?

Controllo_Ugelli_Epson

Una domanda abbastanza ricorrente per gli utilizzatori di Stampanti Epson, riguarda il fatto che spesso può capitare di utilizzare una stampante Epson, che sembra funzionare regolarmante ed invece alla fine il foglio risulta bianco.

Nella stragrande maggioranza dei casi dipende dalla testina di stampa, che potrebbe essere ostruita.

La procedura da seguire per eliminare eventuali ostruzioni è la seguente:
nella sezione Utility del driver della stampante Epson, pulire le testine di stampa eseguendo una pulizia testina e quindi stampare un motivo di controllo degli ugelli. La pulizia della testina e il controllo degli ugelli devono essere eseguiti ciclicamente.

Dopo aver stampato un motivo di controllo ugelli, esaminare il motivo di punti stampato per vedere se si notano miglioramenti. Ciascuna linea orizzontale seghettata e verticale diritta deve risultare completa, senza vuoti nel motivo di punti. Se sono presenti dei vuoti, continuare con un altro ciclo. Eseguire fino a quattro cicli, se necessario.

Se il motivo di controllo ugelli non viene stampato completamente e se le pulizie della testina non consentono di migliorare il motivo di controllo ugelli, provare a sostituire la cartuccia di inchiostro. È inoltre possibile provare a spegnere la stampante e lasciarla a riposo per una notte; in questo modo, l’eventuale inchiostro essiccato si ammorbidisce ed è possibile eseguire una ulteriore pulizia della testina.

Provare a sostituire le cartucce di inchiostro; se il problema persiste, potrebbe essere necessario riparare la stampante e occorrerà contattare il supporto tecnico Epson per ulteriore assistenza.

La stampante stampa bianco

Test_Verifica_Ugelli

Altro problema ricorrente su stampanti inkjet epson rimaste inutilizzate per diverso tempo è la stampa bianca.
In questo caso la testina di stampa potrebbe essere ostruita. Nella sezione Utility del driver della stampante Epson, pulire le testine di stampa eseguendo una pulizia testina e quindi stampare un motivo di controllo degli ugelli. La pulizia della testina e il controllo degli ugelli devono essere eseguiti ciclicamente.

Dopo aver stampato un motivo di controllo ugelli, esaminare il motivo di punti stampato per vedere se si notano miglioramenti. Ciascuna linea orizzontale seghettata e verticale diritta deve risultare completa, senza vuoti nel motivo di punti. Se sono presenti dei vuoti, continuare con un altro ciclo. Eseguire fino a quattro cicli, se necessario.

Se il motivo di controllo ugelli non viene stampato completamente e se le pulizie della testina non consentono di migliorare il motivo di controllo ugelli, provare a sostituire la cartuccia di inchiostro. È inoltre possibile provare a spegnere la stampante e lasciarla a riposo per una notte; in questo modo, l’eventuale inchiostro essiccato si ammorbidisce ed è possibile eseguire una ulteriore pulizia della testina.

Provare a sostituire le cartucce di inchiostro; se il problema persiste, potrebbe essere necessario riparare la stampante e occorrerà contattare il supporto tecnico Epson per ulteriore assistenza

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress