Search Results for: pulizia stampante brother

Pulizia delle testine su una Stampante Brother II parte

Dopo aver introdotto l’argomento relativo alla pulizia delle testine sulla serie di Stampanti Brother a getto d’ inchiostro ed aver conosciuto quelle che in parte sono le principali cause che portano al progressivo deterioramento della qualità delle stampe,
andiamo a vedere le possibili procedure per tentare perlomeno di rimettere in sesto la stampante e poter proseguire con le stampe,
ciò che trovi scritto nelle prossime righe è quello che trovi anche all’interno della di supporto tecnico nel sito Brother Italia,
ed in parte anche la procedura  all’interno dei manuali di quasi tutte le stampanti brother serie DCP ed MFC.

Per Pulire le Testine su una Stampante Brother procedere così:

Premere il tasto Ink, Ink/Reports, Ink Management oppure Gestione Inchiostri,
il tasto più comune perlomeno nelle stampanti commercializzate in Italia.

Usare i tasti di navigazione su o giù per selezionare PULIZIA.

Premere Menu/Set per confermare la propria scelta.

Usare i tasti di navigazione su o giù per selezionare il colore che non sta stampando
-Oppure-
Selezionare TUTTO se più di un colore non sta stampando.

Premere Menu/Set per confermare la propria scelta.

La macchina dovrebbe iniziare automaticamente la pulizia, e il display LCD alternativamente mostrerà “PULIZIA” e “PREGO ATTENDERE”. Quando la macchina completa il suo ciclo di pulizia, il display LCD mostrerà data e ora.

A questo punto procedere con test di verifica stampando “Foglio di verifica Qualità di Stampa”:

Premere il tasto Ink, Ink/Reports, Ink Management oppure Gestione Inchiostri.

Usare i tasti di navigazione su o giù per selezionare PROVA di STAMPA.

Premere Menu/Set per confermare la propria scelta.

Usare i tasti di navigazione su o giù per selezionare QUALITA’ di STAMPA.

Premere Menu/Set per confermare la propria scelta. Premere il tasto
Inizio (Colore)
per stampare il foglio di Test.

Se uno o più colori mancano ancora dalla pagina stampata, ripetere i passaggi per la pulizia della testina di stampa elencati sopra per altre 4 volte o più .

Dopo ogni pulizia, stampare la pagina di verifica della Qualità di Stampa per verificare se ci sono stati miglioramenti.

A questo punto se la Stampante era ancora in condizioni decenti dovresti aver risolto il problema,
altrimenti bisogna passare al livello successivo di pulizia delle testine.

Se vuoi conoscerlo allora leggi il prossimo post correlato.

Incoming search terms:

Stampante per Etichette Primera lx2000

Negli ultimi mesi, in attesa di conoscere quelle che saranno le Novità sul lato delle stampanti consumer inkjet e laser, ci stiamo occupando di tutti quei modelli di Stampanti che vanno a rafforzare la posizione di leader di mercato da parte di Epson.
Parliamo di stampanti per pos, stampanti fiscali, stampanti industriali e stampanti per etichette, tanto per citare alcuni dei segmenti in cui Epson ha posizione dominante.
Sono settori in cui Epson non deve scontrarsi con i concorrenti soliti, Hp, Canon, Brother, bensì con march meno noti.

Uno di questi è Primera, azienda che andremo a conoscere bene nei prossimi giorni.
Intanto andiamo a conoscere uno dei suoi modelli punta, la Stampante per Etichette LX2000e.

Essa rappresenta una classe di prodotto del tutto nuova nelle stampanti di etichette da banco.

La LX2000e é la nuova stampante per etichette più veloce a getto d´inchiostro pigmentato di Primera. La LX2000e si rappresenta cosí in una classe unica nel campo delle stampanti desktop per etichette. Con cartucce a colore separato, Ciano, Magenta, Giallo e Nero garantisce costi per  etichetta  bassi, mentre la Velocita di stampa permette con 15cm al secondo, una Produzione di etichette rapidissima.
L´Etichette stampate possono avere incluso foto, grafici, illustrazioni e testi – anche con alta risoluzione lineari o bidimensionali codici bar code.

cosmetic label

CARATTERISTICHE

  • Stampa a colori fino a 152,4mm (6″) al secondo
  • Cartucce d’inchiostro pigmentato singole CMYK
  • Cartucce di inchiostro grandi mantengono basso il costo dell‘ etichetta
  • Wired Ethernet, USB 2.0 o connessione wireless
  • Larghezza di stampa da 19 mm a 210 mm (0.75″ a 8.25 “)
  • BS5609 Sezione 3 certificata
  • Risoluzione 4800×1200 dpi
  • Taglierina longitudinale incorporata
pigment ink

Etichette resistenti ai raggi UV e Acqua

La combinazione di inchiostri pigmentati e vari materiali sintetici, rendono le etichette stampate con la LX2000e altamente resistenti all’acqua e ai raggi UV. Questa durata supporta applicazioni come prodotti da bagno e doccia, prodotti surgelati o refrigerati, bevande e molto altro ancora!

Etichette durevoli – Una soluzione completa di GHS

durable labelsPer chi ha bisogno di Etichette dalla durata molto lunga o piú specifica, una compatibile soluzione d´etichette GHS (Globally Harmonized System), LX2000e é la scelta Perfetta. Con il suo Color Shield-Inchiostro Pigmentato e Tuffcoat Extreme PolyJet superficie, l´inchiostro della LX2000e a passato la Sezione 3, dei Tests BS5609. Il Test include la resistenza di abrasione e la permanenza di stampa in condizioni estremi, incluso l´esposizione a raggi UV e immersione ripetuta di Spray salata. Il materiale e le imaggini stampate con LX2000e, sono passati in tutte 3 categorie.

LX2000e é Perfetto per etichettare tutti i seguenti Prodotti e molto di piu

  • Prodotti da forno
  • Candele
  • Caramelle e Pasticceria
  • Prodotti per la pulizia
  • Sostanze chimiche
  • Caffé e Té
  • Cosmetici
  • Dolci, Torte e Biscotti
  • Articoli da regalo e cesti regalo
  • Gourmet e Specialitá
  • Miele
  • Marmellate, gelatine e conserve
  • Succhi di frutta e sidri
  • Noci
  • Oli (Oli essenziali)
  • Alimenti Biologici e naturali
  • Prodotti per la cura personale
  • Alimentari per animali
  • Prodotti
  • Sugo e Salse
  • Etichette per scuola
  • Sapone e Shampoo
  • Spezie ed Erbe
  • Sciroppi
  • Vitamine, Integratori e
    Integratori alimentari
  • Bottiglie D’Acqua
  • Vini, Birre e Spiriti

Come pulire le Testine su una Stampante Brother Inkjet

 

Continua la serie di articoli dedicati alla pulizia delle Testine sulle Stampanti a getto di inchiostro con un articolo dedicato proprio alla procedura di pulizia su Stampanti Multifunzione Brother a getto di inchiostro appartenenti alla serie MFC oppure DCP.

Nel corso degli anni Brother ha apportato molti accorgimenti alle proprie Stampanti portandole ai livelli di Stampanti ben più conosciute e rinomate come HP, Canon ed Epson,
considerando anche  la prolificità per quel che riguarda le periferiche Laser semplici e Multifunzioni possiamo tranquillamente affermare che Brother è a tutti gli effetti tra le aziende migliori del settore nonostante si stia scontrando con colossi veri e propri,
torno a ribadire:
HP, Epson,Canon, Samsung, Lexmark ecc……

Sebbene ormai le nuove inkjet siano abbastanza evolute rimane anche per Brother il problema relativo all’intasamento degli ugelli,
dovuto come al solito a 2 cause principali:
1) inutilizzo prolungato della Stampante che nel medio-lungo periodo porta inesorabilmente all’intasamento degli ugelli e quindi ad una scarsa qualità delle stampe,
oppure
2) utilizzo di Inchiostri Scadenti,
essendo le Cartucce Brother delle semplici taniche di plastiche sulle quali il produttore ad oggi ha scelto di non montare dei chip,
sono quelle più disponibili sul mercato come prodotti “alternativi”,
cioè come prodotti compatibili,
allo stesso modo sono anche le Cartucce più a basso costo,
visto che sui più grossi siti online vedi ad esempio Ebay troviamo stock di Cartucce Brother vendute ad 1 euro,
purtroppo non mi stancherò mai di dire di non fare affidamento a questa tipologia di Cartucce in quanto nella maggior parte dei casi non sono prodotte con inchiostro compatibile al 100% con l’inchiostro originale Brother,
questo vuol dire che nel medio-breve periodo sono altissime le probabilità che l’utilizzo di questa tipologia di Cartucce porti all’intasamento delle Testine di Stampa.

Se infatti da una parte Brother è indietro per quel che riguarda lo sviluppo di chip per le proprie Cartucce,
d’altra parte è stata in grado di produrre delle testine a prova di prodotto originale,
infatti sono veramente poche le cartucce compatibili vendute su queste stampanti che non provocano problemi alla testina di stampa.

Ok,
fin qui abbiamo individuato quelle che sono le cause molto probabili che portano ad avere dei difetti di stampa su queste stampanti,
nel prossimo articolo andremo ad analizzare quelle che possono essere le possibili soluzioni da attuare per poter risolvere il problema e tornare ad utilizzare al meglio la propria stampante.

Se sei tra coloro i quali hai avuto questo problema e sei arrivato a leggere fin qui,
ti chiedo il sacrificio di leggere il prossimo articolo.

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress