Catalogo Stampanti ad Aghi Oki 24 Aghi

Oki_ML_395

Dopo aver dedicato una brevissima panoramica a quelli che sono i modelli di Stampanti a 9 aghi Oki ci concentriamo invece sui modelli a 24 aghi prodotti dalla casa nipponica,
nel precedente articolo abbiamo già chiarito velocemente quelle che sono le principali differenze tra una stampante a 9 aghi ed una a 24 aghi;
differenze tra ricercare sostanzialmente nella velocità di stampa e nella qualità di stampa,
detto questo andiamo a vedere quelli che sono i modelli Oki a 24 aghi.

Si tratta di modelli di stampanti che forse sono più conosciuti da quella nicchia di utenti che utilizzano stampanti ad aghi,
si parte dalla serie ML1190 eco per poi salire ai modelli ML3390/ml3391 eco stampanti in grado di stampanti su moduli personalizzati,
fino ad arrivare a modelli dalle prestazioni ben più elevati e performanti:
ML5590/5591 eco ed ML5790/5791 eco tutti modelli di stampanti ideali per le attività di front desk e quindi da utilizzare nei negozi ed in reparti di assistenza.

Tra i modelli di stampanti ad  24 aghi troviamo anche l’ML395 una stampante dai bassi costi di gestione e dalle elevate prestazioni che è ad oggi il modello di punta tra questa specifica categoria di stampanti Oki,
probabilmente uno dei modelli a 24 aghi maggiormente riusciti negli anni,
per quanto riguarda questa serie di stampanti sono disponibili sia nella versione monocromatica ML395N che in quella a colori ML395C,
entrambi  offrono grandi risultati in termini di volumi di stampa e alta qualità dei risultati,
grazie a una grande flessibilità nella gestione della carta che rende queste macchine  perfette anche per gli ambienti con elevati carichi di lavoro e con applicazioni complesse.

Per quanto riguarda i prezzi medi relativi ai modelli ML395 ci attestiamo su una media di 1300 euro
mentre per quanto riguarda gli altri modelli Oki a 24 aghi il prezzo è abbastanza variabile;
passiamo da 250 €uro per il modello ML1190 fino ad arrivare a 500 €. circa per i modello OKI ML3390 e a 600 €. per la serie ML5790.

Nei prossimi articoli cercheremo di dedicare uno spazio maggiore perlomeno a quelli che sono i modelli che possono riscuotere maggiore interesse e magari essere presi in considerazione come possibile acquisto, cercando anche di capire quelli che sono i costi di gestione di queste stampanti,
anticipando che si tratta quasi sempre di stampanti con costi di gestione molto economici e quindi da tenere seriamente in considerazione se si è stufi di dover spendere tanti soldi per la sostituzione di cartucce o toner.

Terminiamo quindi il terzo articolo dedicato alla serie Stampanti ad aghi Oki con la promessa di continuare a trattare l’argomento con articolo mirati a quelle che sono le migliori stampanti ad aghi presenti nel catalogo Oki,
uno dei pochi produttori al mondo in grado di produrre e commercializzare stampanti ad aghi di altissima qualità.

Add a comment »One comment to this article

  1. Indovina a colpo d'occhio questa carrellata di oggetti vintage

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress