Durata Cartucce Epson WF-2830dwf

Breve riassunto di quella che è la durata stimata delle Cartucce per il modello di Stampante Multifunzione Epson Workforce WF-2830dwf. Cartucce della serie Epson 603 a colori separati (CMYK) disponibili in versione standard e ad alta capacità 603XL.

603 Series
603 Black Approx. 150 pages
603 Cyan Approx. 130 pages
603 Magenta Approx. 130 pages
603 Yellow Approx. 130 pages
603 Multipack 3-colours Approx. 150 pages
603XL Series
603XL Black Approx. 500 pages
603XL Cyan Approx. 350 pages
603XL Magenta Approx. 350 pages
603XL Yellow Approx. 350 pages

Dando uno sguardo alla durata dichiarata delle Cartucce possiamo subito notare la durata inferiore dei singoli colori, rispetto alla durata delle cartucce delle precedenti versioni Epson Workforce.
Cartucce Epson 16 – Epson 16XL.

Le Cartucce Epson durano meno di quanto dichiarato?

 

Cartucce_Ricaricabili_Epson_

Da quanto è nato questo blog oltre un anno fa abbiamo cercato sempre di mantenere una linea neutrale,
abbiamo parlato quasi sempre dei nuovi modelli lanciati da Epson, la nuova gamma di stampanti sia  inkjet che laser cercando di sottolineare quelli che sono i pregi ed i difetti di questi prodotti.

I pregi che non finiremo mai di sottolineare sono relativi alla qualità eccezionale delle stampe, frutto di anni di lavoro che hanno portato Epson probabilmente a diventare il brand numero 1 per la stampa di fotografie se non l’unico sicuramente insieme a Canon il migliore.

Dall’altra parte abbiamo sempre detto che per alcuni modelli le cartucce durano realmente poco,
sicuramente c’è stata una svolta con il lancio delle nuove epson workforce pro, la prima vera e propria linea di stampanti business lanciata da Epson, con cartucce ad altissima capacità che possono arrivare a stampare anche 3400 pagine per colore,
ma allo stesso tempo ci sono ancora modelli sui quali le cartucce perlomeno dal punto di vista della durata durano realmente poco.

In questo caso ci riferiamo alle Cartucce per Stampanti Expression Premium ed Expression photo che comunque non sono delle stampanti indirizzate per utenza domestica, bensì per un utente che in media deve stampare con un certa continuità.

Il problema che noi abbiamo riscontrato e sul quale vorremmo aprire un dibattito è proprio relativo alla resa di queste Cartucce,
perché si da una parte il produttore ci dice che le cartucce durano 300/400 a volte anche 700 copie per le cartucce XL, ma spesso e volentieri non è così,
per il semplice fatto che basta qualche ciclo di pulizia o qualche chiusura ed apertura della stampante in più per scaricare le cartucce senza nemmeno utilizzarle.

Già forse qualcuno ancora non lo sapeva, ma è così, a volte basta anche soltanto spegnere e riaccendere la stampante per far partire in automatico un ciclo di pulizia automatico che va a a consumare qualche piccola percentuale di inchiostro che sommato a tutte le accensioni della stampante nell’arco di qualche mese portano all’eaurimento definitivo delle cartucce.

Su questo ci piacerebbe sapere cosa ne pensate, perché a nostro avviso prima o poi i produttori dovranno muoversi in maniera tale da eliminare questo problema che non è solo di Epson ma di tutti quei modelli di stampanti che utilizzano cartucce a colori separate, senza testina di stampa.

 

Incoming search terms:

Perché le Cartucce Epson possono durare meno di quanto dovrebbero?

 

Nell’ultima serie di articoli firmati Stampanti Epson stiamo cercando di scoprire quella che è la durata dichiarata dal produttore su specifici codici di cartucce originali,
ci stiamo soffermando inizialmente su alcuni dei codici di cartucce a più alta rotazione,
ma il discorso in generale abbraccia tutte le tipologie di cartucce inkjet epson.

In primo luogo abbiamo detto che la durata dipende molto dalla tipologia di stampe che andiamo ad effettuare,
se stampiamo foto o comunque immagini ad alta Risoluzione e nella migliore qualità possibile è normale che la durata di una cartuccia cali drasticamente rispetto a quella che è la resa normale,
c’è però un’altra variabile che incide molto sulla durata di queste cartucce,
e sono i cicli di pulizia cartucce,
un argomento di cui abbiamo parlato tantissimo nei primi mesi di nascita del blog e che periodicamente rispolveriamo in quanto è uno dei principali se non il problema numero 1 riscontrato sulle Stampanti inkjet Epson.

Se da anni utilizzi una Stampante Epson è quasi impossibile che non abbia mai avuto la necessità di effettuare qualche ciclo di pulizia delle testine,
in maniera tale da sbloccare eventuali intasamenti degli ugelli,
non abbiamo percentuali in merito,
comunque di regola se il problema viene preso per tempo dovrebbe risolversi con alcuni cicli di pulizia testine;
altrimenti bisogna passare alle fasi successive quali ad esempio pulizia degli ugelli con dei liquidi sblocca testine oppure smontaggio della testina di stampa,
prendendo per buono che con i cicli di pulizia delle Testine risolviamo il problema e la stampante torna nuovamente a stampare in maniera corretta,
il prezzo da pagare sarà quello di dover fare i conti con delle cartucce di stampa a questo punto quasi scariche,
puoi ben capire che allora la durata delle cartucce non sarà certamente quella dichiarata dal produttore ma bensì una resa molto ma molto di meno inferiore!

Proprio per questo diciamo di prendere sempre con le pinze la durata dichiarata delle cartucce inkjet per i motivi sopra spiegati,
a differenza per esempio delle Cartucce Laser in quanto per questa tecnologia di stampa non sono necessari cicli automatici di pulizia e quindi la durata delle Cartucce stesse sarà più o meno quella dichiarata dal produttore.

 

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress