Stampanti compatibili Cartucce Epson 24xl

A seguire, l’elenco completo ed aggiornato dei modelli di Stampanti e Multifunzioni Epson che utilizzano la serie di Cartucce Epson 24XL, riconoscibile anche come serie Epson Elefante.

Si tratta di cartucce a 6 colori separati:
Nero, ciano, magenta, giallo, ciano light, magenta light che vanno sui seguenti modelli Fotografici Inkjet Epson Expression Photo.

Expression Photo XP-960

Expression Photo XP-950

Expression Photo XP-860

Expression Photo XP-760

Expression Photo XP-55

Epson Expression Photo XP-850

Epson Expression Photo XP-750

Le Cartucce Epson durano meno di quanto dichiarato?


 

Cartucce_Ricaricabili_Epson_

Da quanto è nato questo blog oltre un anno fa abbiamo cercato sempre di mantenere una linea neutrale,
abbiamo parlato quasi sempre dei nuovi modelli lanciati da Epson, la nuova gamma di stampanti sia  inkjet che laser cercando di sottolineare quelli che sono i pregi ed i difetti di questi prodotti.

I pregi che non finiremo mai di sottolineare sono relativi alla qualità eccezionale delle stampe, frutto di anni di lavoro che hanno portato Epson probabilmente a diventare il brand numero 1 per la stampa di fotografie se non l’unico sicuramente insieme a Canon il migliore.

Dall’altra parte abbiamo sempre detto che per alcuni modelli le cartucce durano realmente poco,
sicuramente c’è stata una svolta con il lancio delle nuove epson workforce pro, la prima vera e propria linea di stampanti business lanciata da Epson, con cartucce ad altissima capacità che possono arrivare a stampare anche 3400 pagine per colore,
ma allo stesso tempo ci sono ancora modelli sui quali le cartucce perlomeno dal punto di vista della durata durano realmente poco.

In questo caso ci riferiamo alle Cartucce per Stampanti Expression Premium ed Expression photo che comunque non sono delle stampanti indirizzate per utenza domestica, bensì per un utente che in media deve stampare con un certa continuità.

Il problema che noi abbiamo riscontrato e sul quale vorremmo aprire un dibattito è proprio relativo alla resa di queste Cartucce,
perché si da una parte il produttore ci dice che le cartucce durano 300/400 a volte anche 700 copie per le cartucce XL, ma spesso e volentieri non è così,
per il semplice fatto che basta qualche ciclo di pulizia o qualche chiusura ed apertura della stampante in più per scaricare le cartucce senza nemmeno utilizzarle.

Già forse qualcuno ancora non lo sapeva, ma è così, a volte basta anche soltanto spegnere e riaccendere la stampante per far partire in automatico un ciclo di pulizia automatico che va a a consumare qualche piccola percentuale di inchiostro che sommato a tutte le accensioni della stampante nell’arco di qualche mese portano all’eaurimento definitivo delle cartucce.

Su questo ci piacerebbe sapere cosa ne pensate, perché a nostro avviso prima o poi i produttori dovranno muoversi in maniera tale da eliminare questo problema che non è solo di Epson ma di tutti quei modelli di stampanti che utilizzano cartucce a colori separate, senza testina di stampa.

 

Incoming search terms:

Epson cartucce non riconosciute come stampare?


 

Alcuni lettori del blog che si ritrovano con la stampante bloccata per via di un mancato riconoscimento di una o più cartucce ci chiedono ripetutamente cosa fare per stampare,
la verità è che non c’è tanto da fare in quanto prima di tutto dovremmo valutare per bene il perché una cartuccia non viene riconosciuta.

Negli ultimi anni Epson ha lavorato molto sulla produzione dei famosi chip Intellidge,
particolari micro chip posti sulla cartuccia creati proprio per ostacolare l’utilizzo di prodotti compatibili sulle proprie periferiche,
se quindi hai comprato delle Cartucce compatibili e queste non vengono riconosciute dalla stampante hai ben poco da fare.

Alcuni utenti si mettono addirittura alla ricerca di eventuali procedure di reset della Stampante,
anche in questo caso è una perdita di tempo,
nella stragrande maggioranza dei casi puoi anche eventualmente se ci riesci procedere al Reset della Stampante,
ma ciò non toglie che se il chip della cartuccia non è aggiornato e non viene riconosciuto dalla stampante,
questa comunque non stamperà, c’è poco da fare.

Per quel che riguarda poi le differenza tra vecchie e nuove generazioni di Cartucce Epson,
qui il discorso un po’ può cambiare,
su cartucce di vecchia generazione come ad esempio le Cartucce serie T0611 oppure le Cartucce T0511 serie Epson Paperella per intenderci è possibile azzerare il micro chip delle cartucce con il Resettatore universale,


la procedura è molto semplice, bastano pochi secondi e si riesce nuovamente a riprogrammare il chip della Cartuccia che se fino a poco prima non veniva riconosciuta dalla stampante, dopo il Reset dovrebbe esser riconosciuta.

Il discorso cambia invece sulla nuova generazione di cartucce,
cambia infatti la tipologia di Chip in più su modelli che via via vengono prodotti vengono aggiornati anche i firmware delle stampanti,
in pratica se in precedenza era possibile con l’uso del Resettatore riprogrammare le cartucce, ora non lo è più o comunque ci sono bassissime probabilità di riuscita.

Qualora qualcuno di voi riesca a trovare una qualche soluzione per azzerare soprattutto i Chip delle nuove cartucce per Epson serie Expression Home, Premium e Photo e libero di farlo presente attraverso le pagine del blog, lasciando magari una testimonianza proprio a questo articolo.

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress