Come sostituire le Cartucce Epson SX130

A seguire, la procedura di sostituzione delle Cartucce per la Stampante Multifunzione Epson SX130. Prodotto ormai datato, ma ancora in uso e per il quale abbiamo riscontrato qualche difficoltà per quella che è la procedura di sostituzione delle stesse, soprattutto nell’utenza che utilizza la stampante raramente.
In questo caso viene mostrata la procedura di sostituzione con l’ausilio diretto dei tasti della stampante.

Le figure fanno riferimento alla sostituzione della cartuccia di inchiostro color ciano ma le istruzioni rimangono valide per tutte le cartucce.
Assicurarsi che la spia di alimentazione sia accesa ma non lampeggiante.
Aprire il coperchio documenti e quindi il coperchio delle cartucce.
Premere il tasto di arresto/manutenzione . La testina di stampa si sposta in posizione di sostituzione della cartuccia di inchiostro e la spia di alimentazione inizia a lampeggiare. La cartuccia esaurita viene collocata posizione di sostituzione. Se due o più cartucce sono esaurite, la cartuccia più a sinistra passa nella posizione di sostituzione.
Attenzione:
Per evitare di danneggiare la stampante, non spostare mai manualmente la testina di stampa. Per spostarla premere sempre il tasto di arresto/manutenzione .
Nota:
Non tenere premuto il tasto di arresto/manutenzione per più di tre secondi, altrimenti la stampante potrebbe avviare la pulizia della testina di stampa.
Per risultati ottimali, agitare la nuova cartuccia di inchiostro quattro o cinque volte prima di aprire la confezione.
Rimuovere la nuova cartuccia di inchiostro dalla confezione.
Attenzione:
Fare attenzione a non rompere i gancetti situati sul lato della cartuccia di inchiostro quando la si rimuove dalla confezione.
Non toccare il chip IC verde sul lato della cartuccia. Ciò può causare danni alla cartuccia di inchiostro.
Rimuovere il nastro giallo dalla parte inferiore della cartuccia d’inchiostro.
Attenzione:
È necessario rimuovere il nastro giallo dalla cartuccia prima di installarla; in caso contrario, la qualità di stampa potrebbe diminuire o potrebbe risultare impossibile effettuare la stampa.
Se è stata installata una cartuccia d’inchiostro senza rimuovere il nastro giallo, estrarre la cartuccia dalla stampante, rimuovere il nastro giallo e quindi reinstallarla.
Non rimuovere il sigillo trasparente dalla parte inferiore della cartuccia; in caso contrario, l’inchiostro sarà inutilizzabile.
Non rimuovere o strappare l’etichetta sulla cartuccia, in quanto possono verificarsi fuoriuscite di inchiostro.
Premere l’aletta sul retro della cartuccia di inchiostro che si desidera sostituire. Sollevare la cartuccia in direzione verticale estraendola dalla stampante. Smaltirla in modo appropriato.
Nota:
Se risulta difficile rimuovere la cartuccia, sollevarla con maggiore forza fino a rimuoverla.
Posizionare la cartuccia d’inchiostro nell’apposito supporto con la parte inferiore rivolta verso il basso. Quindi, spingere verso il basso la cartuccia fino a farla scattare in posizione.
Premere il tasto di arresto/manutenzione . Se due o più cartucce sono esaurite, la cartuccia esaurita successiva passa nella posizione di sostituzione dopo aver premuto il tasto di arresto/manutenzione . Ripetere per sostituire altre cartucce di inchiostro secondo necessità. Dopo aver sostituito tutte le cartucce esaurite e premuto il tasto di arresto/manutenzione , la stampante sposta la testina di stampa e inizia a caricare il sistema di distribuzione dell’inchiostro. Questo processo richiede circa un minuto e mezzo per essere completato. La spia di alimentazione smette di lampeggiare e rimane accesa, mentre la spia dell’inchiostro si spegne.
Chiudere il coperchio delle cartucce e quindi il coperchio documenti.
Attenzione:
La spia di alimentazione continua a lampeggiare durante il caricamento dell’inchiostro. Non spegnere mai la stampante mentre questa spia sta lampeggiando. Ciò potrebbe causare il mancato completamento del caricamento dell’inchiostro.
Nota:
Se la spia dell’inchiostro lampeggia o è accesa dopo lo spostamento della testina di stampa in pozione di riposo, la cartuccia di inchiostro potrebbe non essere installata in modo corretto. Premere nuovamente il tasto di arresto/manutenzione , premere la cartuccia fino allo scatto in posizione e quindi chiudere il coperchio delle cartucce in modo saldo.

Multifunzioni Epson Stylus SX guida 2012

 

Dopo aver archiviato per il momento la serie di articoli dedicati alla linea Business Epson di nuova generazione Epson Work Force,
ed alla linea Stylus Office serie BX,
passiamo alla linea più commerciale attualmente disponibile tra le stampanti multifunzione inkjet di Epson,
la serie in questione è la Epson Stylus SX ed in questa categoria troviamo diversi modelli anche in questo caso suddivisi per fasce di prezzo e naturalmente per prestazioni tecniche.

Qualche mese fa abbiamo presentato la serie più commerciale in assoluto presente nel catalogo Epson le versioni Epson SX125 ed SX130 attualmente ancora a catalogo,
molto conosciute ai più essendo tra i prodotti più venduti in assoluto negli ultimi mesi,
visto il prezzo molto basso del prodotto.

Se da una parte questa serie è economica nel prezzo di acquisto,
lo stesso non si può dire per i costi di gestione visto che su questa serie troviamo le Cartucce T1281 uno dei codici di cartucce Epson in assoluto tra i più bassi come quantità di inchiostro,
che ha portato in molti casi gli utenti a vedersi costretti ad abbandonare il prodotto perché si sono resi conti che lavorare molto con una stampante del genere comporta dei costi di gestione troppo alti.

Subito dopo troviamo le versioni Epson SX via via sempre migliori e più performanti,
si sale dalla serie Epson SX230/235,
ed alle versioni SX430/435 ed SX440/445 fino ad arrivare ai modelli SX serie 500 e 600,
insomma come sempre Epson ha abbondato molto nei modelli presenti a catalogo,
ad oggi da una piccola ricerca effettuata risulta essere l’aziende con più modelli a catalogo nella categoria di stampanti inkjet,
con un numero di modelli doppio rispetto a concorrenti storici come HP e Brother e di poco superiore in pezzi anche a Canon che negli ultimi mesi non ha apportato grosse novità nel proprio catalogo.

Cercheremo già dal prossimo articolo di conoscere meglio questi modelli Epson Stylus SX anche se cercheremo di riassumerli e non di postarli uno per uno perché in linea di massima la tecnologia utilizzata su questi prodotti è la stessa,
cambiano soltanto alcune caratteristiche tecniche e naturalmente il prezzo,
vedremo meglio il tutto comunque già nel prossimo post.

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress