Come smontare e pulire la Testina di una Canon Pixma manualmente

 

Nella prima parte di questo articolo abbiamo visto come eseguire una pulizia delle testine su una Stampante Canon direttamente da software,
in questo caso passiamo alla fase successiva,
se i problemi persistono o comunque inizia a vedersi qualche miglioria ma nello specifico c’è qualche colore in condizioni pessime,
possiamo procedere con la pulizia manuale delle testine.

In questo caso la procedura è differente,
bisogna alzare il coperchio della stampante ed attendere che il blocco porta testine si fermi al centro della stampante,
a questo punto prima di tutto togliamo tutte le cartucce,
e le posizioniamo ad una parte sicura possibilmente in luogo in cui non possano macchiare e fare dei danni,
poi procediamo con la rimozione del blocco testina,
in questo caso basterà sollevare la levetta posta su un lato del porta testina e di seguito sganciare la testina di stampa.

Una volta rimossa la testina di stampa si possono intraprendere 2 strade,
aprire con un cacciavite la testina e pulirla da eventuali incrostazioni di inchiostro,
strada non semplice e non alla portata di tutti,
oppure procedere in maniera alternativa,
cioè inserendo del liquido pulisci testine direttamente negli ugelli in maniera tale che il liquido abbia la possibilità di sciogliere eventuali incrostazioni,
è una procedura che possiamo andare a ripetere più volte ed eventualmente controllare dopo alcuni minuti il risultato tamponando la parte bassa della testina su un panno di carta bianca assorbente.

In questo modo possiamo già vedere se ci sono alcuni colori ostruiti o meno,
naturalmente sarà necessaria una “prova del nove“,
cioè inserire nuovamente la testina di stampa nella stampante,
e montare tutte le cartucce rimosse in precedenza,
se possibile attendere qualche minuto in maniera tale che il liquido abbia la possibilità di sciogliere eventuali incrostazioni e lanciare qualche test di stampa alternato eventualmente a dei cicli di pulizia testina.

Di regola la procedura dovrebbe avere un esito positivo anche se questo non è certo,
se per esempio un colore continua a stampare male,
prima di tutto proverei con una cartuccia originale nuova,
anche perché è molto probabile che se ti ritrovi un problema del genere ciò è dovuto all’utilizzo di  cartucce compatibili,
se invece un colore non esce per niente vuol dire un’altra cosa.

Cosa vuol dire?

Leggi il prossimo post correlato.

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress