Stampante Inkjet o Laser?

In questo breve aggiornamento andiamo ad occuparci di uno dei principali dubbi che assillano le persone quando devono scegliere di acquistare una nuova Stampante.
Quando si deve decidere per una stampante laser o epson non sempre è scontata la risposta e per alcuni è un vero e proprio grattacapo.

Non lo è però per ch opta a prescindere per una Stampante Epson, perchè la multinazionale nipponica ormai da tempo ha optato per la linea Inkjet. Sia se neccessitiamo di un modello monocromatico, oppure di una Stampante a colori, la scelta per gli utenti Epson è l’inkjet.
Non è un mistero infatti che Eposn ha lanciato diverse soluzioni anche per utenza business. Soluzioni di Stampanti come le Epson Workforce Pro, Enterprise, oppure Ecotank a colori o in bianco e nero.

Risparmio energetico, riduzione dei rifiuti e, per chi sceglie le EcoTank Epson, anche significativi vantaggi economici e pratici: addio al pensiero di rimanere senza inchiostro, ad esempio. Eppure, nonostante tutto, spesso si sceglie per l’ufficio una tecnologia, quella laser, senza rendersi conto che esiste un’alternativa in grado di offrire ben più significativi benefici economici e ambientali. Per questo Epson, invita tutti coloro che stanno per acquistare una stampante per l’ufficio a riflettere su quello di cui hanno veramente bisogno e, prima di procedere, a prendere in considerazione i vantaggi che l’inkjet offre. In breve: “Pensi di comprare una laser? Ripensaci”.

Per aiutare nella scelta, a partire da giugno, presso cinque grandi catene retail, Expert, Euronics, MediaWorld, Unieuro e Trony, le inkjet EcoTank monocromatiche sono collocate negli scaffali accanto alle laser monocromatiche, accompagnate dal messaggio “Pensi di comprare una laser? Ripensaci”.

Sugli scaffali dei punti vendita di quattro catene i clienti trovano la stampante ET-M1120 e il multifunzione ET-M2170, mentre su quelli UniEuro ci sono, in esclusiva per questa catena, anche ET-M1100 ed ET-M2140. In questo modo i clienti interessati all’acquisto, anche grazie alla presenza di promoter in alcune giornate dedicate, possono scoprire le sostanziali differenze tra le due tecnologie: minor costo di gestione, maggiore autonomia di stampa grazie all’assenza di cartucce e ai capienti serbatoi per stampare sino a 5.000 o 11.000 pagine (secondo i modelli) senza preoccuparsi di cambiare il materiale di consumo, ridottissimo consumo energetico e, non meno importante, impatto ambientale bassissimo.

Epson EcoTank: ideali per i professionisti e le piccole imprese

Le EcoTank monocromatiche sono inkjet ideali per i professionisti e le piccole imprese che richiedono una soluzione di stampa in bianco e nero, con un basso costo di gestione e non vogliono dover cambiare le cartucce di frequente. Grazie alla tecnologia a getto d’inchiostro, l’impatto sull’ambiente di lavoro è minimo, gli interventi da parte di chi la utilizza ridotti all’essenziale, il magazzino di cartucce superfluo, la preoccupazione dello smaltimento del materiale di consumo inesistente: la stampa diventa un’attività snella, immediata e veloce.

Le EcoTank sono dotate di un capiente serbatoio che garantisce elevata autonomia di stampa: ben 5.000 pagine per le stampanti che hanno in dotazione un flacone di inchiostro e addirittura 11.000 per i multifunzione che ne contengono due e che, una volta svuotati, possono essere smaltiti normalmente dopo averli sciacquati.

Un’altra differenza rispetto alle stampanti laser è la velocità di stampa, che è maggiore nelle inkjet per l’assenza di tempi di riscaldamento e raggiunge 15 pagine al minuto per le stampanti e 20 per i multifunzione. Anche l’impatto ambientale è molto più ridotto: meno rifiuti prodotti dalle cartucce e meno energia usata per il funzionamento il risparmio sulla bolletta arriva fino al 95% permettendo così alle persone di usare la stampante o il multifunzione con più tranquillità, senza preoccuparsi eccessivamente del costo.

Già da qualche anno noi stiamo segnalando questa linea di Stampanti con serbatoi ricaricabili fai da te. Dapprima erano disponibili sono modelli a colori,ma da un’anno a questa parte Epson ha iniziato a spingere anche sui modelli monocromatici, puntando senza dubbio sullee Ecotank monocromatiche al posto delle Workforce Laser monocromatiche.

Epson Workforce AL-M320dn scheda tecnica

Epson_WorkForce_AL-M320DN

Continuiamo ad occuparci della nuova Stampante Laser monocromatica Epson Workforce AL-M320dn, attraverdo, quella che è la scheda tecnica completa e dettagliata del prodotto.
Non prima però di averne riassunto, quelle che sono le principali caratteristiche.

Caratteristiche principali

  • Stampa ad alta velocità: Velocità di stampa ISO di 40 ppm in bianco e nero
  • Funzionamento affidabile: Volume di stampa di 50.000 pagine
  • Toner ad alto rendimento: Stampa fino a 13.300 pagine
  • Emulazioni di stampa PDL: PCL6, PostScript 3 e PDF 1.7

Ideale per gruppi di lavoro: Grazie al suo ingombro ridotto, puoi posizionare il dispositivo direttamente sulla scrivania

  • Risoluzione di stampa
    1.200 x 1.200 dpi
  • Velocità di stampa
    40 pagine/min bianco e nero su un lato, 20 pagine/min bianco e nero fronte/retro
    Tempo uscita prima pagina
    Monocromatico 6 Secondi
    Tempo di riscaldamento 15 s
    Ciclo di funzionamento 50.000 pagine al mese
  • Interfacce
    Interfaccia Ethernet (1000Base-T/100Base-TX/10Base-T), USB 2.0 tipo B
    Protocolli per stampa in rete
    LPR, FTP, IPP, Port 9100, WSD, Net BIOS over TCP/IP, TCP/IPv4, TCP/IPv6, IPSec
    Protocolli per gestione in rete
    HTTP, DHCP, BOOTP, APIPA, DDNS, mDNS, SNTP, SSDP, SLP, WSD, LLTD, Ping, IEEE 802.1X, SNMP 1.0, SNMP 3.0
  • Formati carta
    A4, A5, B5, A6, LT, HLT, LGL, GLT, GLG, EXE, F4
    Fronte-retro Sì
    Grammatura 60 g/m² – 220 g/m²
    Alimentazione carta standard 350 fogli standard, 100 fogli MP tray, 250 fogli Cassetto carta
    Vassoio uscita carta 250 fogli
    Capacità cassetto carta 250 fogli standard, 850 fogli massima
    Vassoi carta standard Vassoio carta da 250 fogli
    Vassoio/i carta opzionale/i Vassoio carta da 250 fogli
    Numero di cassetti carta 1 Cassetti
  • Consumo di energia
    870 W (Max.), 609 W (In stampa), 7 W (Pronto), 2,36 W (Mod. Sleep), 0,87 W spectextmanualdeepsleep, 0,05 W (Spento)
    1,628  Valore TEC
    Voltaggio
    CA 220 V – 240 V, 50 Hz – 60 Hz
    Dimensioni
    375‎ x 393 x 285 mm (LxPxA)
    Peso 14 kg
    Temperatura
    Funzionamento 10° C – 32,5° C
    Umidità
    Funzionamento 15% – 80%, Archiviazione 15% – 80%
    Sistemi operativi supportati
    Linux, Mac OS X 10.6.8 or later, Windows 10, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2003, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2016, Windows Vista, Windows XP
    Driver
    Driver stampante
    Standard di sicurezza
    IEC60950-1, IEC60825-1
    Standard elettrici
    Conforme a Energy Star
    Standard EMI
    EN61000-3-2, EN61000-3-3
    Software incluso
    EpsonNet Config
    Potenza acustica
    In funzionamento: 6,6 B (A) – in standby: 4,6 B (A)
    Pressione sonora
    In funzionamento: 52 dB (A)- in standby: 29 dB (A)
  • Velocità del processore
    750 MHz
    Memoria
    1024 MB a corredo
    Emulazioni
    PDF 1.7, PCL6, PCL5c, I239X, FX, ESC/Page, ESC/P2, PostScript 3
Garanzia
12 mesi Assistenza on-site

Stampante Laser Epson WorkForce AL-M320DN

Epson_WorkForce_AL-M320DN

Altra novità firmata Epson nella categoria delle Stampanti Laser monocromatiche, è la Workforce AL-M320Dn.
Si tratta di un modello di Stampante, ideale per i gruppi di lavoro più dinamici che desiderano stampe a basso costo, questa stampante offre stampa flessibile e di alta qualità a velocità elevata. La connettività Gigabit Ethernet e le emulazioni PCL6 e PostScript 3 assicurano un elevato livello di integrazione.

Con una velocità di stampa fino a 40 ppm e tempo di espulsione della prima pagina inferiore a 6,4 secondi, questa stampante assicura elevata velocità, anche a una risoluzione di 1.200×1.200 dpi.

Con un volume di stampa fino a 50.000 pagine, questa stampante Epson rappresenta un ottimo investimento per ogni azienda.

Capacità massima elevata (max. 850 fogli) e toner ad alto rendimento (fino a 13.300 pagine) significano meno tempo da dedicare al rifornimento della stampante. È sufficiente premere un pulsante per aprire il dispositivo e rimuovere e sostituire il toner in modo semplice e intuitivo, affinché il personale non perda tempo con la sostituzione dei materiali di consumo.

Connettività, integrazione e sicurezza avanzate

Dato l’ingombro ridotto, è possibile collocare il dispositivo accanto ai gruppi di lavoro o perfino sulla scrivania. Le emulazioni di stampa, tra cui anche PCL6, PostScript 3 e PDF 1.7, insieme al protocollo IPv6 e alla connettività Gigabit Ethernet, consentono di integrare la stampante in qualsiasi ufficio. Grazie al supporto avanzato degli standard IPSec e SSL, è possibile aumentare la sicurezza quando si stampano documenti con informazioni sensibili. La stampa sicura di documenti riservati è anche garantita dal software Email Print for Enterprise, supportato dalla stampante.

Caratteristiche principali

  • Stampa ad alta velocità: Velocità di stampa ISO di 40 ppm sia in bianco e nero che a colori
  • Funzionamento affidabile: Volume di stampa di 50.000 pagine
  • Toner ad alto rendimento: Stampa fino a 13.300 pagine
  • Emulazioni di stampa PDL: PCL6, PostScript 3 e PDF 1.7
  • Ideale per gruppi di lavoro: Grazie al suo ingombro ridotto, puoi posizionare il dispositivo direttamente sulla scrivania.

A seguire, la scheda tecnica completa e dettagliata del prodotto.

Stampanti Laser Epson 2012 per ufficio!

 

Continua la serie di articoli dedicati a quelli che sono attualmente i modelli di Stampanti laser presenti nel catalogo Epson;
in questo caso ci concentriamo sui modelli Business,
in realtà abbiamo già visto qualche modello di stampante laser per ufficio,

abbiamo visto infatti la serie EPL-6200 e nell’ultimo aggiornamento del blog la serie M1400 Aculaser,
che comunque per le prestazioni che è in grado di fornire può tranquillamente giocarsela con prodotti concorrenti quali ad esempio la serie laserjet P1102 oppure la serie Canon LBP6000 o la serie Samsung ML2160.

Se però parliamo di Stampanti laser per ufficio vere e proprie e non modelli ibridi che sono una via di mezzo tra una stampante per ufficio ed una stampante per uso domestico, allora il discorso cambia e dobbiamo andare su modelli in grado di attestarsi sulle 30 PPM  perlomeno per la stampa in BN e forniti all’occorrenza di Scheda Duplex per la stampa in fronte retro automatico e di scheda di rete lan,
per questo ci spostiamo ed andiamo a conoscere 2 serie di stampanti Aculaser Epson monocromatiche molto simili tra di loro,
i modelli nello specifico sono:
Epson Aculaser M2300 series ed Epson Aculaser M2400 series,
sono stampanti laser che si attestano su una fascia di prezzo che in media tranne rarissime occasioni è superiore a 200 €uro come prezzo di vendita al pubblico,
e rientrano in quella serie di stampanti che possiamo definire stampanti laser per ufficio monocromatiche.

Questi 2 modelli sopra citati corrispondono a loro volta ai modelli base di stampanti laser epson per ufficio,
ci sono infatti modelli di fascia più alta con prezzi molto più elevati rispetto a questi modelli, stampanti che incontriamo prevalentemente in grossi uffici quali ad esempio banche oppure in grandi imprese,
andremo a conoscere anche quest’altra serie di Stampanti Epson,
per il momento ciò che ci interessa però è conoscere delle Stampanti per ufficio dalle prestazioni medio-alte e dai prezzi di acquisto abbordabili,
per questo nel prossimo articolo conosceremo meglio queste 2 differenti serie di Stampanti Epson Aculaser cercando di carpirne quelle che sono le principali prestazioni tecniche ed i costi relativi alla gestione di queste stampanti.

Se ti interessa quindi saperne di più in merito ai modelli laser per ufficio Epson M2300 ed M2400 allora ti rimando alla lettura del prossimo post.

 

Stampante Epson EPL-6200 Recensione

 

Come primo articolo dedicato alle Stampanti Laser Epson non potevamo che cominciare con la stampante storica per eccellenza di tutto il catalogo Epson ed in generale di quello che è il settore delle stampanti in genere,
la mitica Epson EPL 6200 una stampante che è stata inserita ufficialmente nel catalogo delle stampanti epson all’incirca dieci anni fa e che da allora non è più uscita nonostante si stia parlando di un settore in continuo fermento e che non si ferma mai,
nemmeno con la crisi i produttori hanno smesso di produrre nuovi modelli di stampanti da immettere sul mercato.

Nonostante tutto ciò l’Epson EPL 6200 continua a rimanere presente nel catalogo delle stampanti epson,
sebbene negli anni il prodotto abbia un po’ perso di appeal ed in alcuni casi è stato anche sostituito con periferiche differenti e di fascia più alta,
anche se dobbiamo partire dal presupposto che la serie EPL 6200 non è una serie di stampanti laser di fascia bassa,
bensì una specifica tipologia di stampanti prevalentemente indicata in ambiente business e per piccoli e medi uffici.

A catalogo troviamo ancora diversi modelli EPL-6200 che differiscono tra di loro per alcuni optional ma che nel complesso rimangono identici tra di loro,
i modelli nello specifico sono:
Epson EPL-6200
EPL-6200N
EPL-6200DT
EPL-6200DTN.
con prezzi che in media partono da 170 €uro per la serie semplice EPL6200 fino a 350 €uro per la serie più completa EPL6200DTN.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche tecniche abbiamo una velocità di stampa di 20PPM
con una Risoluzione di stampa di 1200×1200 dpi ed una memoria di Ram di 8MB,
cambia eventualmente la connettività della stampante che per i modelli serie N hanno connettività: USB/eterneth e parallela,
mentre per la serie EPL6200 ed EPL6200DT solo USB e parallela,
altra differenza la fa la scheda duplex per la stampa in fronte retro automatico per quei modelli che hanno questa funzione.

Per quel che riguarda invece la tecnologia di stampa,
Epson sfrutta una tecnologia di stampa laser in cui il Toner ed il Tamburo di stampa sono 2 pezzi di ricambio separati e quindi vanno anche gestiti in maniera separata visto che il Toner può avere di regola una durata media che va da 3000 fino a 6000 stampe,
mentre il tamburo è un ricambio a parte che in genere va sostituito ogni 20mila pagine.

Proprio l’argomento relativo ai Toner per Epson EPL-6200 sarà l’argomento principale del prossimo articolo in cui andremo a scoprire da vicino quelli che sono gli eventuali costi di gestione di questa stampante sia utilizzando Toner originali oppure Toner compatibili ai quali nel medio lungo periodo va sommata la gestione del Drum.

Cercheremo quindi di capire quanto costa stampare con una Epson EPL-6200,
non mancare!!!

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress