Search Results for: reset cartucce epson

Come Ricaricare Cartucce per Epson XP autoresettanti

Cartucce_Ricaricabili_Epson_XP_202

Questa procedura che andiamo a vedere oggi è valida praticamente per tutti i codici di Cartucce Epson utilizzate su Stampanti Expression,
indipendentemente da quale sia il codice di Cartucce, ad esempio Epson 18 per le Stampanti Expression home,
Epson 24 per le Stampanti Expression Photo, Epson 26 per le Stampanti Expression premium,
la sostanza non cambia,
la procedura di Ricarica delle Cartucce autoresettanti è sempre la stessa.

Per prima cosa dobbiamo partire dal presupposto che queste cartucce vano utilizzate in serie,
quindi a 4 a 5 oppure a 6 cartucce se si tratta delle Cartucce per Expression photo,
non è possibile mischiare queste cartucce con cartucce originali ne tanto meno con altre compatibili che non abbiamo chip autoresettanti,
non provateci perché non funzionano!

La procedura è abbastanza semplice, naturalmente oltre al blocco con le Cartucce dobbiamo acquistare a parte dei flaconcini di inchiostro o se stampiamo molte delle vere e proprie bottiglie,
aspiriamo l’inchiostro con una siringa è lo inseriamo nella cartuccia senza riempirla completamente,
leviamo quindi i sigilli di sicurezza presenti sulle Cartucce e le inseriamo nella stampante.

Ricarica_Cartuccia_Epson_T1804

Tutto qui!
La procedura di ricarica è questa, l’unica accortezza dalla seconda ricarica in poi sarà quella di tappare i fori di uscita della cartuccia che andremo a ricaricare, quindi foro di sfiato e foro da dove fuoriesce l’inchiostro,
con del nastro adesivo prima di procedere con la ricarica.

Una volta ricaricata la cartuccia potremo levare il nastro dalla tanica di plastica,
tappare nuovamente la cartuccia ed installarla nella stampante,
generalmente il reset delle cartucce è automatico, qualora la stampante continui a segnalare la cartuccia scarica,
si può provare a togliere la cartuccia ed a installarla nuovamente, oppure comprarne un’altra di riserva,
va considerato infatti che queste cartucce non potranno comunque essere ricaricate all’infinito ma raggiunto un 7/8 ricariche al massimo vanno sostituite.

Incoming search terms:

Cartucce per Epson Expression Home autoresettanti

Cartucce_Ricaricabili_Epson_XP_202

Uno dei principali problemi per coloro i quali utilizzano la nuova generazione di Stampanti Small in one Epson Expression home e stampano con una certa frequenza è dato dalla scarsa durata delle Cartucce.

Le cartucce originali utilizzate per queste stampanti, cioè la serie Epson margherita, indipendentemente se utilizziamo le cartucce standard oppure quelle ad alta capacità XL non hanno una grossa durata, anzi a dire il vero le cartucce Epson 18 standard non durano niente,
soprattutto se stampiamo qualche fotografia.

Ecco che allora ci giungono non poche richieste da coloro i quali ci chiedono come fare per ricaricare queste Cartucce,
domande alle quali più volte abbiamo già dato una risposta,
ma sulle quali ritorniamo in quanto si tratta pur sempre di un argomento di attualità.

Ancora una volta torniamo a ribadire che questo genere di Cartucce non sono ricaricabili,
perlomeno le cartucce originali e gran parte delle compatibili non possono essere ricaricate, per via della loro struttura interna,
ma ciò non vuol dire che non ci sia nessuna chance di ricaricare queste cartucce,
è possibile infatti comprare delle Cartucce vuote Ricaricabili Autoresettanti.

Ricaricabili in quanto è possibile procedere con la ricarica delle tanichette ogni qualvolta queste terminano,
Autoresettanti perché sono dotate di Chip autoresettante, che si riprogramma in automatico ogni tot. di stampe,
non è più necessario quindi azzerare il microchip con un resettatore comprato a parte come avveniva fino a qualche anno fa,
con questa nuova generazione di cartucce tutto risulta più semplificato.

Scopriremo quindi come Ricaricare queste Cartucce nel prossimo aggiornamento.

Incoming search terms:

Resettare Cartucce Compatibili Epson T1281?

Se stai leggendo questo articolo allora vuol dire che hai comprato delle Cartucce Compatibili con la serie di Cartucce Epson T1281,
cartucce che vengono utilizzate sulla gran parte dei modelli Epson Stylus SX attualmente presenti a catalogo e su una buona parte dei modelli Stylus Office serie BX,
ma queste Cartucce oppure qualche cartucce di queste compatibili non viene riconosciuta dalla Stampante.

Proprio per questo stai cercando un resettatore in grado di azzerare il microchip di queste cartucce permettendo alla cartuccia stessa di poter essere riconosciuta,
purtroppo non ci sono buone notizie in merito o comunque bisogna sottolineare come non ci sia nulla di certo,
questa nuova gamma di cartucce epson utilizza un chip differente rispetto alla prima serie di Cartucce Epson che utilizzavano il chip intellidge,
mentre per quella prima serie di Cartucce esistevano ed esistono tuttora dei resettatori che in pochi e semplici step permettono di riprogrammare il chip della cartuccia ed alla stampante di riconoscere la cartuccia,
sulla nuova gamma di cartucce il chip è differente e non è compatibile con i vecchi resettatori.

Online se fai una ricerca magari utilizzando google trovi senz’altro qualche resettatore per Cartucce T1281 e T1291, fa però attenzione a quello compri,
in quanto questo genere di Resettatori non sono compatibili con tutti i tipi di Cartucce,
magari saranno pure compatibili con le Cartucce originali e con una parte di Cartucce compatibili, che montano la stessa tipologia di chip della serie di Cartucce originali,
ma non sono sicuramente compatibili con tutte le cartucce compatibili presenti sul mercato,
questo perché alcuni grossi produttori mondiali di cartucce compatibili per evitare di andare a ledere alcuni brevetti depositati da epson tra i quali quelli riguardanti anche i Chip,
hanno studiato dei microchip appositi dei quali sono proprietari che non ledeno alcun brevetto epson ma che non vengono resettati  se si utilizzano gli appositi resettatori.

Quindi che fare se vuoi comprare un resettatore per cartucce T1281?

Il consiglio è, prima di procedere all’acquisto accertati magari consigliandoti con il Rivenditore che il resettatore sia adatto per la serie di Cartucce Compatibili che stai utilizzando,
se hai questa certezza allora procedi pure con l’acquisto del resettatore,
altrimenti lascia stare e procedi diversamente,
attenzione però!!
Fin qui abbiamo parlato di Reset del chip di queste Cartucce per un motivo che per noi è scontato,
cioè quello di poter continuare a stampare magari in Bianco e Nero anche se ad esempio una Cartuccia risulta terminata.

Se invece la tua intenzione è quella di acquistare il Resettatore per procedere con la Ricarica della Cartuccia stessa allora non ci siamo,
vuol dire che siamo sulla strada sbagliata,
abbiamo già spiegato perché non è possibile Ricaricare questo genere di Cartucce e quali Cartucce comprare per procedere con la Ricarica in questo articolo specifico che ti consiglio di rileggere.

 

 

Incoming search terms:

Trucco per Resettare Cartucce a colori Epson pro e contro!

 

Andiamo subito a vedere a cosa mi riferivo nel precedente articolo in cui ho affermato che Resettare le Cartucce Epson a colori per poter continuare a stampare in bianco e nero può essere un’arma a doppio taglio.

In linea di massima utilizzare il Resettatore Universale Epson per poter resettare i chip delle cartucce che non servono perché non vengono utilizzate senza essere in questo caso costretti a doverle sostituire potrebbe essere una buona intuizione,
perlomeno inizialmente resettando 2/3 cartucce ed evitando la sostituzione della stessa riesci in partenza ad ammortizzarti il costo del Resettatore.

Bisogna però chiarire una cosa importante,
nel momento in cui andiamo a Resettare una Cartuccia,
anche se questa è vuota improvvisamente risulterà essere piena,
quindi è possibile in questo modo riprendere la stampa,
è importante però non lanciare delle Stampe  a colori perché a questo punto la Cartuccia essendo all’interno vuota,
stamperebbe a vuoto e si creerebbero dei Vuoti d’aria proprio nei condotti della stampante che rischierebbero di compromettere in maniera  irrimediabile gli ugelli a colori e quindi quasi totalmente tutta la Testina di stampa.

A questo mi riferivo quando dicevo che Resettare le Cartucce Vuote senza riempirle in questo caso può essere un’arma a doppio taglio,
ed è per questo che ti suggerisco di farlo solo e soltanto se sai di non dover utilizzare il colore,
e cambiare le Cartucce inserendo quelle piene non appena si presenta la necessità di dover stampare a colori.

Se segui questi consigli dovresti riuscire a cavartela,
spendendo poco e senza correre rischi,
altrimenti vedi un po’ tu!!!!

Comunque vada e qualunque sia la tua esperienza,
lasciaci la tua Testimonianza.

Grazie.

Come Ricaricare le Cartucce Epson per SX130 autoresettanti

 

Dopo aver dedicato un lungo articolo introducendo l’entrata a catalogo di una nuova serie di Cartucce Autoresettanti Ricaricabili per Epson SX 125 ed Epson SX 130 quindi Cartucce della serie T1281 e T1291,
andiamo a vedere la procedura vera e propria per la ricarica di queste Cartucce.

Per prima cosa,
ancora una volta sottolineiamo che per un corretto utilizzo di questa serie di Cartucce è necessario che queste lavorino tutte insieme,
non è possibile quindi utilizzare un misto di Cartucce Autoresettanti e di Cartucce normali che siano esse cartucce originali oppure compatibili cambia ben poco.

Compreso questo,
passiamo alla Procedura vera e propria di Ricarica:


le Cartucce sono trasparenti e senza spugna quindi e ben visibile la quantità di inchiostro presente di volta in volta nel serbatoio,
per la Ricarica inizialmente bisogna togliere soltanto il tappo di plastica che trovi nella figura in alto e procedere con la Ricarica dell’inchiostro;
terminata questa operazione si chiude nuovamente la Cartuccia e la si può inserire nella Stampante.

Come puoi ben vedere la procedura di Ricarica è molto semplice,
almeno per quel che riguarda la prima Ricarica,
il discorso cambia dalla seconda Ricarica,
in questo caso una volta che inizialmente abbiamo levato il sigillo di sfiato della cartuccia questa rimane libera,

il sigillo però in fase di Ricarica va tappato per evitare perdite repentine di inchiostro,
per questo è opportuno chiuderlo temporaneamente con un po’ di nastro,
se Nastro Isolante è meglio ancora,
idem per il foro in basso da cui fuoriesce inchiostro,
anche in questo caso in fase di Ricarica è necessario chiudere il foro con un po’ di Nastro,
una volta terminata l’operazione possiamo levare i nastri con i quali abbiamo sigillato temporaneamente le Cartucce ed inserire le stesse nella stampante.

Al resto penseranno i chip delle cartucce che via via continueranno a segnalare la cartuccia come piena o quasi nonostante si continui a stampare sempre con la stessa cartuccia,
per quanto riguarda invece la quantità di inchiostro da inserire questa in media può variare da 12 a 15ml di inchiostro per ricarica,
è opportuno magari non ricaricare al massimo le cartucce visto che comunque possiamo tenerle sottocontrollo in maniera semplice.

Comunque stiamo parlando di una quantità di inchiostro doppia se non tripla come nel caso delle cartucce a colori rispetto alle cartucce nuove originali serie T1281/T1285,
quindi finalmente un risparmio che ti permette di stampare quello che vuoi senza patemi e senza spendere un capitale.

Incoming search terms:

Cambio Cartucce Epson XP-235

A seguire, la procedura di sostituzione illustrata delle cartucce per la Stampante Multifunzione Epson XP-235. Si tratta della procedura di sostituzione da eseguire, utilizzando direttamente i tasti della stampante, per quei modelli che non hanno un pannello di controllo LCD, bensì solo ed esclusivamente dei tasti.

Se la spia
goccia-di-inchiostroè accesa,vuol dire che uno o più colore presenti all’interno della stampante sono terminati.
In questo caso per procedere con la sostituzione delle cartucce è necessario premere il pulsante stop.
stop_reset_Epson

 

 

 

Se la spia
goccia-di-inchiostrolampeggia o è spenta, premere il pulsante per sei secondi fino allo spostamento del vano porta cartucce
stop_reset_Epson

 

 

 

A questo punto ha inizio la sostituzione vera e propria delle Cartucce

cambio cartucce xp-2120001

una volta alzato il coperchio della stampante, la stampante si va a fermare sulla cartuccia esaurita, se ci sono più cartucce terminate, gradualmente segnalerà anche le altre, prima di ritornare nella posizione di “Stato Pronto”

 

cambio cartucce xp-2120002

Individuata la o le cartucce terminate, possiamo procedere, con la sostituzione delle stesse.

cambio cartucce xp-2120003

nell’immagine qui di seguito esposta, viene mostrata la procedura di preparazione della cartucce, di base, va tolto il sigillo di protezione della cartuccia, una linguetta che consente “lo sfiato” della cartuccia

 

cambio cartucce xp-2120004

una volta preparata la o le cartucce possiamo installarla nuovamente nella stampante.

cambio cartucce xp-2120005png

chiudere l’unità scanner e premere stop, ha inizio il caricamento dell’inchiostro che potrebbe richiedere fino a 2 minuti.

A volte questa procedura può essere valida,anche se uno o più colori non stampano bene, in quanto la procedura di caricamento dell’inchiostro è un vero e proprio processo di pulizia degli ugelli.

Per effettuare la procedura di sostituzione prima che effettivamente la cartuccia sia terminata, è necessario eseguire la procedura da PC. Scopriremo come fare nei prossimi aggiornamenti.

Incoming search terms:

Cambio cartucce Epson XP-247


A seguire, la procedura di sostituzione delle Cartucce per la Stampante Multifunzione Epson Expression Home Xp-247.
Procedura illustrata step by step da effettuare utilizzando direttamente i tasti presenti sulla stampante stessa.
Si tratta di un altro modello che non è dotato di pannello di controllo sulla stampante, ma anche in questo caso, possiamo procedere con la sostituzione delle Cartucce premendo i tasti presenti sulla stampante.

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostroè accesa,vuol dire che uno o più colore presenti all’interno della stampante sono terminati.
In questo caso per procedere con la sostituzione delle cartucce è necessario premere il pulsante stop.
stop_reset_Epson

 

 

 

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostrolampeggia o è spenta, premere il pulsante per sei secondi fino allo spostamento del vano porta cartucce
stop_reset_Epson

 

 

 

A questo punto ha inizio la sostituzione vera e propria delle Cartucce

cambio cartucce xp-2120001

una volta alzato il coperchio della stampante, la stampante si va a fermare sulla cartuccia esaurita, se ci sono più cartucce terminate, gradualmente segnalerà anche le altre, prima di ritornare nella posizione di “Stato Pronto”

 

cambio cartucce xp-2120002

Individuata la o le cartucce terminate, possiamo procedere, con la sostituzione delle stesse.

cambio cartucce xp-2120003

nell’immagine qui di seguito esposta, viene mostrata la procedura di preparazione della cartucce, di base, va tolto il sigillo di protezione della cartuccia, una linguetta che consente “lo sfiato” della cartuccia

 

cambio cartucce xp-2120004

una volta preparata la o le cartucce possiamo installarla nuovamente nella stampante.

cambio cartucce xp-2120005png

chiudere l’unità scanner e premere stop, ha inizio il caricamento dell’inchiostro che potrebbe richiedere fino a 2 minuti.

A volte questa procedura può essere valida,anche se uno o più colori non stampano bene, in quanto la procedura di caricamento dell’inchiostro è un vero e proprio processo di pulizia degli ugelli.

Incoming search terms:

Cambio cartucce Epson Xp-30


A seguire, la procedura di sostituzione delle Cartucce per la Stampante  Epson Expression Home Xp-30.
Uno dei pochi modelli che troviamo con la sola funzione di Stampa, quindi Monofunzione.
Procedura step by step da effettuare utilizzando direttamente i tasti presenti sulla stampante stessa.

Si tratta della serie di cartucce Epson serie Fragola 18 – 18XL.

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostroè accesa,vuol dire che uno o più colore presenti all’interno della stampante sono terminati.
In questo caso per procedere con la sostituzione delle cartucce è necessario premere il pulsante stop.
stop_reset_Epson

 

 

 

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostrolampeggia o è spenta, premere il pulsante per sei secondi fino allo spostamento del vano porta cartucce
stop_reset_Epson

 

 

 

A questo punto ha inizio la sostituzione vera e propria delle Cartucce

cambio cartucce xp-2120001

una volta alzato il coperchio della stampante, la stampante si va a fermare sulla cartuccia esaurita, se ci sono più cartucce terminate, gradualmente segnalerà anche le altre, prima di ritornare nella posizione di “Stato Pronto”

 

cambio cartucce xp-2120002

Individuata la o le cartucce terminate, possiamo procedere, con la sostituzione delle stesse.

cambio cartucce xp-2120003

nell’immagine qui di seguito esposta, viene mostrata la procedura di preparazione della cartucce, di base, va tolto il sigillo di protezione della cartuccia, una linguetta che consente “lo sfiato” della cartuccia

 

cambio cartucce xp-2120004

una volta preparata la o le cartucce possiamo installarla nuovamente nella stampante.

cambio cartucce xp-2120005png

chiudere l’unità scanner e premere stop, ha inizio il caricamento dell’inchiostro che potrebbe richiedere fino a 2 minuti.

A volte questa procedura può essere valida,anche se uno o più colori non stampano bene, in quanto la procedura di caricamento dell’inchiostro è un vero e proprio processo di pulizia degli ugelli.

 

Cambio cartucce Epson XP-55


A seguire, la procedura di sostituzione delle Cartucce per la Stampante Multifunzione Epson Expression Photo Xp-55.
Procedura step by step da effettuare utilizzando direttamente i tasti presenti sulla stampante stessa.
Segnaliamo inoltre che l’immagine in basso riguardante il vano porta cartucce è differente in quanto il modello Epson XP-55 è a 6 colori e non a 4, ma per il resto è tutto identico.

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostroè accesa,vuol dire che uno o più colore presenti all’interno della stampante sono terminati.
In questo caso per procedere con la sostituzione delle cartucce è necessario premere il pulsante stop.
stop_reset_Epson

 

 

 

Se la spia inchiostro
goccia-di-inchiostrolampeggia o è spenta, premere il pulsante per sei secondi fino allo spostamento del vano porta cartucce
stop_reset_Epson

 

 

 

A questo punto ha inizio la sostituzione vera e propria delle Cartucce

cambio cartucce xp-2120001

una volta alzato il coperchio della stampante, la stampante si va a fermare sulla cartuccia esaurita, se ci sono più cartucce terminate, gradualmente segnalerà anche le altre, prima di ritornare nella posizione di “Stato Pronto”

 

cambio cartucce xp-2120002

Individuata la o le cartucce terminate, possiamo procedere, con la sostituzione delle stesse.

cambio cartucce xp-2120003

nell’immagine qui di seguito esposta, viene mostrata la procedura di preparazione della cartucce, di base, va tolto il sigillo di protezione della cartuccia, una linguetta che consente “lo sfiato” della cartuccia

 

cambio cartucce xp-2120004

una volta preparata la o le cartucce possiamo installarla nuovamente nella stampante.

cambio cartucce xp-2120005png

chiudere l’unità scanner e premere stop, ha inizio il caricamento dell’inchiostro che potrebbe richiedere fino a 2 minuti.

A volte questa procedura può essere valida,anche se uno o più colori non stampano bene, in quanto la procedura di caricamento dell’inchiostro è un vero e proprio processo di pulizia degli ugelli.

Incoming search terms:

Cambio Cartucce Epson WF 2010W


Continuiamo ad occuparci del modello Epson Workforce Wf-2010W, in questo caso per andare a vedere quella che la procedura di sostituzione delle Cartucce di stampa.
Ricordiamo che si tratta della serie di Cartucce Epson numero 16 – 16XL, conosciute anche come serie di Cartucce Penna e Cruciverba.

A seguire, la procedura di sostituzione step by step delle cartucce. Si tratta della procedura di sostituzione da eseguire, utilizzando direttamente i tasti della stampante, per quei modelli che non hanno un pannello di controllo LCD, bensì solo ed esclusivamente dei tasti.

Se la spia
goccia-di-inchiostroè accesa,vuol dire che uno o più colore presenti all’interno della stampante sono terminati.
In questo caso per procedere con la sostituzione delle cartucce è necessario premere il pulsante stop.
stop_reset_Epson

 

 

 

Se la spia
goccia-di-inchiostrolampeggia o è spenta, premere il pulsante per sei secondi fino allo spostamento del vano porta cartucce
stop_reset_Epson

 

 

 

A questo punto ha inizio la sostituzione vera e propria delle Cartucce

cambio cartucce xp-2120001

una volta alzato il coperchio della stampante, la stampante si va a fermare sulla cartuccia esaurita, se ci sono più cartucce terminate, gradualmente segnalerà anche le altre, prima di ritornare nella posizione di “Stato Pronto”

 

cambio cartucce xp-2120002

Individuata la o le cartucce terminate, possiamo procedere, con la sostituzione delle stesse.

cambio cartucce xp-2120003

nell’immagine qui di seguito esposta, viene mostrata la procedura di preparazione della cartucce, di base, va tolto il sigillo di protezione della cartuccia, una linguetta che consente “lo sfiato” della cartuccia

 

cambio cartucce xp-2120004

una volta preparata la o le cartucce possiamo installarla nuovamente nella stampante.

cambio cartucce xp-2120005png

chiudere l’unità scanner e premere stop, ha inizio il caricamento dell’inchiostro che potrebbe richiedere fino a 2 minuti.

A volte questa procedura può essere valida,anche se uno o più colori non stampano bene, in quanto la procedura di caricamento dell’inchiostro è un vero e proprio processo di pulizia degli ugelli.

Per effettuare la procedura di sostituzione prima che effettivamente la cartuccia sia terminata, è necessario eseguire la procedura da PC. Scopriremo come fare nei prossimi aggiornamenti.

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress