Stampanti Epson WorkForce con tecnologia RIPS (Replaceable Ink Pack System)

Epson_WorkForce_RIPS

A distanza di qualche mese, torniamo ad occuparci della linea di Stampanti Multifunzione Epson Workforce con tecnologia RIPS. La gamma di Stampanti business a colori Epson, realizzata per coloro i quali hanno la necessità di stampare moltissimo a colori, tenendo sotto controllo, quelli che sono i costi di gestione.

Nelle secorse settimane, Epson ha annunciato che i multifunzione WorkForce con tecnologia RIPS (Replaceable Ink Pack System) hanno ottenuto la menzione speciale al WT Award 2018 con la motivazione: “Stampante business eco-compatibile con unità di alimentazione di inchiostro ad alto rendimento per gli utenti d’ufficio in grado di stampare fino a 84.000 pagine senza sostituire i consumabili e di ridurre del 98% i tempi di manutenzione. Grazie alla sua tecnologia a getto d’inchiostro senza produzione di calore, utilizza fino al 95 percento in meno di energia. La connettività NFC e wireless supporta anche la stampa da dispositivi mobile.”
Giunto alla sua diciottesima edizione, il WT Award 2018 è un premio per l’innovazione tecnologica, creato da WT Studio che seleziona i prodotti e i progetti internazionali più rilevanti per l’innovazione tecnologica, i valori sostenibili, l’accessibilità e il contributo a una migliore qualità della vita delle persone.
Con la tecnologia RIPS, meno rifiuti e meno sprechi
La tecnologia RIPS (Replaceable Ink Pack System) utilizza sacche di inchiostro ad altissima capacità che consentono di stampare fino a 84.000 pagine senza sostituire i consumabili, eliminando così gran parte degli sprechi e dei rifiuti in fase di stampa rispetto alle tradizionali stampanti laser. Utilizzata in molti modelli WorkForce, che arrivano fino alla velocità di 100 pagine al minuto, aumenta l’efficienza e consente alle aziende di soddisfare i requisiti ambientali. Si è calcolato che se ogni azienda in Italia adottasse le stampanti inkjet Epson per l’ufficio, si risparmierebbe l’energia sufficiente per soddisfare il fabbisogno di almeno 95.000 famiglie.

Per coloro i quali, seguono il mondo Epson, tutto ciò non è una novità, visto e considerato che sia per l’utenza Home, che per la piccola utenza business, già da qualche anno, Epson propone come soluzione, la gamma di Stampanti Epson Ecotank.
Stampanti e multifunzione senza cartucce che hanno rivoluzionato la stampa e di cui ci siamo occupati a lungo in passato e torneremo a farlo a breve.
La menzione ottenuta premia la strada intrapresa da Epson: offrire soluzioni capaci di stampare molte migliaia di copie prima della sostituzione dei consumabili. E se per il mondo business la soluzione è WorkForce Pro RIPS, per la casa, i professionisti e i piccoli uffici, il prodotto che ne rispecchia la filosofia è EcoTank, la gamma di stampanti e multifunzione senza cartucce, molto apprezzata per le caratteristiche straordinarie. Dotati di serbatoi ricaricabili anziché delle comuni cartucce, con un quantitativo di inchiostro incluso nella confezione sufficiente per stampare fino a tre anni e nessun costo nascosto, rappresentano una soluzione di stampa ultraconveniente che permette di ridurre i costi (in media del 74%) e i rifiuti da smaltire. Dodici i modelli disponibili, per dar modo a chiunque di scegliere il modello ideale in base alle proprie esigenze, a seconda che si stampi preferibilmente documenti o fotografie, in formato A4 o in A3.

Buon 2018 da Stampanti Epson

Auguri_Buon_Anno_2018

Poche ore alla fine del 2017, ed anche per noi è tempo di somme. Si chiude un anno, e se ne riapre subito un altro.
La speranza è quella di poter dare sempre ai nostri lettori, sempre abbastanza numerosi, informazioni utili, riguardanti eventuali problematiche che possono sorgere, nell’utilizzo di prodotti Epson, maggiormente, per quel che riguarda le Stampanti.

Negli ultimi mesi, del 217, ci siamo concentrati maggiormente su quelli che sono i nuovi modelli Epson lanciati sul mercato.Anche il 2017 per Epson ha segnato un incremento massiccio di nuovi modelli di Stampanti, soprattutto inkjet, con importanti  novità, che fanno a consolidare l’azienda nipponica, come, quella leader, nel settore delle stampa inkjet.

Non più le solite stampanti e multifunzioni inkjet, dal costo iniziale della periferica e dai costi proibitivi delle cartucce. Adesso, per coloro che hanno la necessità di stampare, molto a colori ed in autonomia, Epson è venuta incontro con la gamma Epson Ecotank. Le stampanti Epson Ecotank sono sul mercato già da quasi 5 anni, ma ora più che mai, stanno iniziando a prendere piede sul mercato, e mentre anche gli altri produttori, sono orientati a metterle sul mercato, Epson è già un passo avanti è sarà, sempre il leader del mercato.

Dall’altra parte, anche la nuova gamma Epson Workforce Enterprise. Vere e proprie Multifunzioni, Fotocopiatrici a colori, in grado di stampare anche in A3 e che da qui a qualche anno, troveremo anche nei piccoli e grandi uffici, e nelle Piccole e medie imprese.

Insomma il 2017 è stato un anno, ricco di novità, ma di fatto è il trampolino di lancio per un 2018, che vedrà ancora di più tante novità di settore e noi, saremo ancora una volta, qui raccontarle.

Buon 2018 a tutti!

Epson Workforce Enterprise Demo

Scopriamo meglio la nuova e rivoluzionaria gamma Epson Workforce Enterprise, in questa breve clip che ci introduce alla nuova gamma di Stampanti Multifunzione A3 Epson a colori, concepite per il business.
E’ una delle tante rivoluzioni Epson, che stanno letteralmente il mercato ed il modo di concepire la stampa a colori.
L’azienda nipponica, come largamente anticipato anche attraverso i Media, ha puntato e continuerà a puntare sulla stampa inkjet, forte di una tecnologia all’avanguardia ed on continua evoluzione.
Da anni ha portato la stampa con taniche d’inchiostro ricaricabili, anche negli ambienti domestici, grazie alla gamma di Stampanti Epson Ecotank, ed adesso, punta forte sulla nicchia di utenza business che ha la necessità di stampare e fotocopiare a colori, anche in A3 a costi contenuti.
Ed il tutto è possibile grazie alla gamma Epson Workforce Enterprise.
In questo breve Video, iniziamo a conoscere questa nuova gamma A3 a colori.

Incoming search terms:

Caratteristiche delle nuove Workforce Epson 2017

Epson_Workforce

Prima di iniziare la nostra carrellata, all’interno del catalogo delle Stampanti Epson, per conoscere quelli che sono i nuovi modelli Epson Workforce Pro, vogliamo conoscere quelle che sono le caratteristiche di questi nuovi modelli, da poco lanciati sul mercato.
Nello specifico, stiamo parlando della serie Workforce Pro WF3700 e WF4700.

Caratteristiche principali WF-3720/25DWF WF-4720/25DWF WF-4740DTWF
Design compatto per risparmiare spazio
Stampa fronte/retro
Velocità di stampa ISO2(bianco e nero/a colori)* 20/10 ppm 20/20 ppm 24/22 ppm
Serie di cartucce di inchiostro DURABrite Ultra Confezione 34 Confezione 35 Confezione 35
Inchiostri XL (pagine in bianco e nero/a colori stampate)* 1.100/ 950 2.600/1.900 2.600/1.900
Capacità vassoio carta 250 fogli 250 fogli 500 fogli (x 2 vassoi)
Dimensioni display touch-screen LCD 6,8 cm/2,7 pollici 6,8 cm/2,7 pollici 10,9 cm/4,3 pollici
Alimentatore automatico di documenti 35 pagine su un solo lato 35 pagine su un solo lato 50 pagine fronte/retro
Epson Connect*: Epson iPrint, Email Print, Scan-to-Cloud, Remote Print Driver
Connettività: wireless, Wi-Fi DirectTM, Ethernet
NFC*: tocca per connetterti e stampare
Scan-to E-mail, Scan to Cloud e Scan to FTP, oltre alla scansione in rete
Supporto della rubrica LDAP

Seguiranno una serie di articoli specifici di questi nuovi modelli di Stampanti Business Inkjet Epson.

Panoramica Stampanti Multifunzione con Fax Inkjet

Epson_Workforce_WF_2540

Nel precedente articolo, abbiamo aperto una nuova categoria del blog, quella relativa alle Offerte sulle stampanti che man mano troveremo sul web e che segnaleremo, ma solo nei casi in cui riusciremo a trovare realmente un prezzo ben al di sotto di quello che è il prezzo consigliato dal produttore ed è il reale valore di mercato della stampante stessa.

Così abbiamo segnalato l’ottima promozione attualmente presente sul sito nazionale di Trony  riguardante alcuni modelli di Stampanti Multifunzione Epson con fax inkjet, si tratta dei modelli Workforce della serie Epson WF2500, una linea di stampanti che per quanto ci riguarda non necessità di ulteriori presentazioni, ne abbiamo la prima volta oltre 1 anno fa e da allora gli articoli si sono susseguiti a raffica, da quelli relativi alle principali caratteristiche tecniche di questi modelli a quelli relativi ai prezzi delle stampanti e dei materiali di consumo, in pratica i costi di gestione di queste stampanti, con una serie di articoli mirati anche ai prodotti alternativi, cartucce compatibili, ricaricabili, sistemi di ricarica ecc….

Fino ad arrivare al precedente articolo in cui abbiamo segnalato come attualmente questi modelli siano disponibili a prezzi ben al di sotto del loro reale valore e che quindi è d’obbligo qualora si abbia la necessità di acquistare una Multifunzione con fax economica, perlomeno dare uno sguardo alla promo ed a questi specifici modelli di stampanti.

Per quelle che sono le principali caratteristiche questi modelli sono attualmente i più economici, perlomeno per quello che è  il prezzo iniziale della stampante, non per quelli che sono i costi delle cartucce, almeno rispetto a certi modelli i costi di gestione risultano un po’ più alti, spiegheremo nei prossimi giorni quali sono i modelli più convenienti in questa categoria, relativa alle Stampanti Multifunzione inkjet con Fax

Stampanti per ufficio Epson Bianco e Nero Laser e Inkjet

Epson_Workforce_Pro

Nel precedente articolo abbiamo scoperto che la nuova linea di stampanti Epson workforce prom WP-M stampanti per ufficio inkjet che stampano solo in bianco e nero è in grado di garantire all’utente business che stampa con volumi di stampa abbastanza elevati un costo per copia di circa 1 centesimo e mezzo per stampa,
un costo copia che messo a confronto con modelli Epson Aculaser di fascia bassa come ad esempio una Epson Aculaser M1400 risulta essere di gran lunga più basso inferiore anche del 60%,
forbice che però diminuisce se mettiamo a confronto le Epson workforce pro bianco e nero con stampanti per ufficio epson laser workforce di fascia alta.

Per stampanti di fascia alta Workforce Laser intendiamo la linea AL-M400,
in quanto con la linea AL-M200 la forbice relativa ai costi di gestione rimane netta, anche in questo caso abbiamo un costo copia di 4 centesimi mentre come detto i modelli workforce pro stampano a meno di 1 e mezzo,
cominciamo a ragionare con i modelli AL-M300,
in questo caso utilizzando le cartucce ad alta capacità da 10 mila copie che è poi la durata dell’unica tanica di inchiostro utilizzabile sulle Workforce pro wpm, abbiamo un costo copia di poco superiore a 2 centesimi per stampa, sempre più alto ma con una differenza meno marcata.

Per raggiungere lo stesso costo copia delle worforce pro dobbiamo prendere in considerazione l’acquisto di un modello Workforce AL-M400, in questo caso utilizzando Toner ad altissima capacità da 20 mila copie riusciamo ad ottenere un costo copia di poco superiore ad 1 centesimo e mezzo in linea anche se ancora leggermente superiore al costo copia delle stampanti inkjet.

Attenzione però, perché c’è da fare una precisazione e cioè che a conti fatti mettendo insieme gli stessi optional presenti ad esempio su una WPM4015dn una stampante semplice ma allo stesso tempo dotata anche di scheda di rete e fronte retro automatico abbiamo una differenza nel prezzo di acquisto enorme, in quanto questo modello costa all’incirca 300 euro,
il modello ALM400DN anche in questo caso con scheda di rete e fronte retro automatico viene a costare più di 1000 euro per la precisione dovremmo essere intorno a 1200 euro di spesa al pubblico, una differenza enorme anche se a dirla tutta le prestazioni della Workforce AL-M400dn sono più performanti rispetto a quelle che sono le performance di una WPM4015DN.

Dopo aver delineato quelli che sono i costi di gestione delle Stampanti Epson per ufficio BN,
cercheremo di scoprire quali sono i costi di gestione della concorrenza e quindi ad esempio dei modelli Laser HP e Canon nel  prossimo aggiornamento al quale rimandiamo.

Differenze tra Epson Workforce Pro Bianco e nero ed a Colori

Stampanti_Epson_Bianco_Nero

Un rapidissimo break dopo aver presentato con una lunga lista di articoli la nuova serie di Stampanti Workforce Pro lanciata da Epson “WPM” stampanti e multifunzione che stampano solo ed esclusivamente in bianco e nero per andare a vedere se ci sono e quali sono le differenze esistenti tra questa linea di stampanti e la linea a colori.

Sostanzialmente non ci sono grosse differenze tra le stampanti perlomeno nelle performance,
certo nei prossimi giorni potremo anche andare a rivedere nuovamente le stampanti workforce pro a colori, ma per quello che abbiamo avuto modo di vedere già nei primi articoli della serie queste stampanti hanno prestazioni verosimilmente identiche.

Stiamo parlando di stampanti di nuova generazione sulle quali Epson ha puntato e sta puntando moltissimo,
dapprima lo ha fatto con il lancio della linea a colori Workforce pro che è una delle più valide alternative proposte sul mercato per la stampa a colori con costi di gestione abbordabili,
surclassato al momento nei costi di gestione solo dalle stampanti Officejet pro X lanciate da HP,
HP_Officejet_Pro_X551dw

altrimenti per oltre un anno sono state le migliori Multifunzioni a colori inkjet presenti sul mercato sia come performance che come costi di gestione,
superiori in molti casi alla stragrande maggioranza delle stampanti laser a colori di pari categoria.

E’ chiaro quindi che stiamo parlando di stampanti di fascia medio-alta, adatte per uffici e per gruppi di lavoro che hanno la necessità di stampare molto, contenendo quelli che sono i costi di gestione,
alla linea Workforce Pro si è aggiunta in seguito la linea di Stampanti Business workforce solo bianco e nero,
riconoscibili anche dalla sigla Epson WPM, sono delle stampanti identiche alle prime ma lanciate per quella nicchia di utenza che non vuole stampare a colori ed è alla ricerca di una stampante possibilmente Multifunzione All in one che stampi solo in Bianco e nero.

Le stampanti hanno costi di gestione simili,
riassumendo rapidamente possiamo dire che per la linea WPM solo in bianco e nero considerando i costi delle cartucce originali abbiamo un costo per copia di 1 centesimi e mezzo scarso,
stesso costo più o meno della linea delle Workforce Pro a colori
Epson_Workforce_Pro_Colori

se utilizziamo la cartuccia nera ad altissima capacità da 3400 copie,
più alto il costo copia utilizzando le cartucce da 1200 oppure da 2400 copie,
il costo copia del colore invece per queste stampanti sempre utilizzando cartucce ad altissima capacità è di poco inferiore a 5 centesimi per copia, molto più basso almeno del 50% in meno rispetto a tutte le stampanti laser a colori che hanno prezzo medio di acquisto inferiore a 1000 euro.

A nostro avviso rimane una pecca sulle Workforce monocromatiche che è quella di un’unica cartuccia di nero a catalogo da 10 mila copie che costringe magari l’utente che non necessità di stampare sempre e frequentemente tantissimo comunque a spendere circa 140 euro per poter sostituire la cartuccia che in questo caso sarà una cartuccia da 10 mila copie.

 

Recensione relativa alla Epson Workforce Pro WP-M4595dnf

Epson_WPM_4595_DNF

Concludiamo momentaneamente l’argomento relativo alle Stampanti Epson Workforce Pro WP-M con un articolo dedicato al modello WP-M4595dnf un modello di Stampante Multifunzione con Fax dotata anche di scheda di rete e fronte retro automatico.

Ad oggi il modello WP-M4595dnf è il modello di punta tra i modelli Workforce Pro di Epson,
va chiarito che ne esistono 2 differenti versioni, stiamo parlando infatti della nuova serie WP-M4595dnf che appartiene sempre alla serie Workforce Pro di Epson ma in questo caso è una linea di stampanti inkjet per elevati volumi di stampa ma esclusivamente stampanti monocromatiche,
stampanti che stampano quindi solo in bianco e nero.

Esiste anche una versione differente che è sempre Workforce Pro WP4595dnf ma in questo caso si tratta di una stampante che è anche a colori,
il modello WP-M4595dnf nasce proprio per coloro i quali vogliono utilizzare una stampante per volumi di stampa medio alti ma ai quali non interessa la stampa a colori e quindi vogliono risparmiare sui costi di gestione stampando solo ed esclusivamente in bianco e nero.

Le prestazioni di questo Multifunzione rimangono bene o male simili se non identiche a quelle che sono le prestazioni incontrate con gli altri modelli Workforce Pro,
26ppm di velocità nella modalità di stampa bozza,
16ppm nella modalità standard,
risoluzione di stampa di 1200×600 dpi,
gestione della carta con cassetto della carta da 250 fogli ai quali è possibile aggiungerne uno aggiuntivo da 250 fogli,
ciclo di funzionamento mensile massimo di 30 mila pagine, superiore quindi nelle performance rispetto al modello leggermente più economico che è la WP-M4525dnf.

Se da una parte possiamo affermare che questa nuova generazione di stampanti epson ha un costo copia abbastanza invitante,
parliamo di una tanica d’inchiostro da 10 mila copie al prezzo medio di 130/140 euro quindi meno di 1 centesimo e mezzo a stampa,
e questo rimane quasi l’unico materiale di consumo della stampante,
dall’altra dobbiamo dire che per prima cosa ci si sarebbe aspettata una tipologia di cartuccia intermedia,
magari un 5 mila copie in maniera tale da permettere all’utente che non stampa poi tantissimo di utilizzare una cartuccia di durata inferiore,
in secondo luogo sebbene queste Multifunzioni siano dei prodotti validissimi hanno pur sempre un prezzo di listino della stampante abbastanza alto,
forse troppo considerando che è anche superiore a quello che è il prezzo del modello Multifunzione Workforce pro a colori, ed attualmente superiore a 500 euro.

Cercheremo comunque di approfondire l’argomento nel prossimo aggiornamento in cui cercheremo di capire se ci sono e quali sono le dirette concorrenti di questa nuova linea Epson Workforce pro monocromatica lanciata da Epson.

 

Stampanti Multifunzione Epson Workforce Pro WPM

Stampanti_Multifunzione_Epson_Workforce_Pro

Continuano gli articoli dedicati alle Stampanti Epson workforce la nuova gamma di stampanti a getto di inchiostro Epson per ufficio,
questa volta con un articolo dedicato alle Stampanti Multifunzione con fax monocromatiche,
una tipologia di prodotto abbastanza ricercato da una parte degli utenti che non necessità di stampare per forza maggiore a colori e quindi cerca in tutti i modi di abbattere quelli che sono i costi di gestione relativi alla stampa.

Negli articoli precedenti abbiamo visto che Epson oltre ai modelli Workforce lanciati tra il 2011 ed il 21012 negli ultimi mesi ha lanciato anche una nuova serie di Stampanti per ufficio workforce che stampano solo ed esclusivamente in BN,
si tratta di modelli riconoscibili attraverso la sigla Epson WP-M e sono tutti modelli abbastanza performanti e disponibili sia nelle versioni di stampanti semplici che nelle versioni Multifunzione.

Delle Stampanti semplici abbiamo già parlato largamente nei giorni scorsi con articoli dedicati ai modelli WP-M4015 e WP-M4095dn,
ora ci andiamo a concentrare sui modelli Epson Workforce WP-M4525dnf e WP-M4595dnf,
2 stampanti Multifunzione complete di tutte e 4 le funzioni classiche che rendono questi prodotti delle stampanti all in one,
si tratta delle funzioni di copia, fax, e scansione oltre naturalmente alla funzione di stampa,
in più abbiamo anche connettività di rete e fronte retro automatico oltre alla compatibilità con la maggior parte dei dispositivi mobile tablet e smartphone.

Per quel che riguarda le specifiche di stampa rimangono identiche agli altri modelli Epson Workforce Pro WP-M,
cambiano naturalmente le caratteristiche relativi alle funzioni di Copia, fax e scansione semplicemente perché i modelli di stampanti semplici non hanno queste funzioni:

SCANSIONE

Risoluzione di scansione 1.200dpi x 2.400dpi (Orizzontale x Verticale)

Tipo di scanner Sensore immagine a contatto (CIS)

FAX

Funzioni fax Preferiti, Fax tramite PC, Memoria in ricezione, Timer, Auto Redial, Selezione rapida, Alimentatore automatico documenti 30pagine.

La Capacità del vassoio multifunzione è da 80 fogli standard, 80 fogli massima,
eventualmente per questi modelli è previsto un cassetto opzionale che è lo stesso che troviamo poi anche sui modelli Epson workforce pro da 250 fogli il cui codice è C12C817011.

Per quel che riguarda i prezzi di questi modelli Workforce ci attestiamo in media intorno ad un prezzo di 420 euro circa per il modello WP-M4525dnf e 540 € per il modello WP-M4595dnf mentre per quanto riguarda i costi di gestione anche in questo caso abbiamo una sola cartuccia  di inchiostro da 10 mila copie ed una tanica di manutenzione da 50 mila copie con prezzi rispettivamente di 140 € per la cartuccia e 20 € per la tanica di manutenzione.

Nuove Stampanti Epson Workforce Pro WP-M

Epson_WP_M_4095DN

Tra la fine del 2012 e gli inizi del 2013 Epson ha inserito nel proprio catalogo una nuova gamma di Stampanti per ufficio, che si vanno ad aggiungere alla già lunga lista di stampanti per ufficio presenti nel catalogo Epson;
in questo caso si tratta dei modelli Epson Workforce  Pro WP-M che sono dei  modelli di stampanti inkjet monocromatici, che stampano cioè solo in bianco e nero.

Per coloro i quali sono abituati alle stampanti a getto di inchiostro Epson commerciali che definiremo entry level con cartucce a durata ridotta anzi ridottissima è difficile associare una stampante Epson ad una stampante per ufficio,
in questo caso però non parliamo per niente di stampanti di fascia bassa o stampanti commerciali da grande distribuzione, bensì della gamma di stampanti concepite proprio da Epson per entrare prepotentemente in quella nicchia di mercato business che ha la necessità di stampare sempre, cioè quotidianamente e che ha proprio per questo la necessità di tenere sotto controllo quelli che sono i costi di gestione,
un esigenza che c’èra già prima ma ora lo è più che mai,
proprio da questa esigenza nasce la linea Epson Workforce.

Fino ad ora attraverso le pagine del blog abbiamo trattato più volte l’argomento relative alle stampanti Epson workforce,
lo abbiamo fatto inizialmente con gli articoli dedicato alla prima importantissima linea Epson Workforce pro, che sono le stampanti inkjet a colori concepite da Epson per il business e che sono la vera alternative alle stampanti laser a colori sia dal punto di vista delle prestazioni sia da quello dei consumi.

Successivamente siamo scesi leggermente di gradino concentrandonci su altre due serie di Stampanti Epson workorce,
nello specifico abbiamo segnalato l’ingresso a catalogo della linea più economica e commerciale Epson Workforce Wf lanciata a fine 2012,
e di seguito siamo andati a scoprire quelli che sono i modelli Epson Workforce A3/A3+ tra i quali troviamo stampanti semplici oppure Multifunzioni A3,
stampanti dai costi di gestione ridotti ma lontani come economicità rispetto alla gamma Workforce Pro.

Per ultimo abbiamo dedicato una serie di post alla linea workforce laser monocromatica,
un’altra delle novità lacniate da Epson come stampanti workforce, anche in questo caso si tratta di stampanti per ufficio in questo caso però si tratta di stampanti laser,
per maggiori informazioni l’invito è a seguire questa categoria

Per il momento abbiamo tralasciato i modelli Workforce laser a colori,
sui quali ci concentreremo nelle prossime settimane mentre adesso ci focalizzeremo sui modelli Workforce WP-M le stampanti inkjet workforce monocromatiche di Epson per ufficio.

Attualmente troviamo a catalogo ben 4 modelli,
rispettivamente:
Epson WP-M4015 – WPM-4095 – WPM-4525 – WPM-4595,
modelli che si alternano come stampanti semplici nel caso dei primi due modelli oppure stampanti multifunzione,
vedi gli altri 2 modelli.

Conosceremo in maniera più dettagliata questi modelli nei prossimi aggiornamenti del blog.

 

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress