Stampanti Laser Epson per alte tirature di stampe

Epson_Workforce_AL_M400_Laser_BN

L’articolo dedicato alle Agenzie di Scommesse ed a quelle che possono essere le esigenze di coloro i quali operano all’interno di una attività del genere,
cioè quelle di avere una stampante in grado di gestire alte tirature di stampa anche in tempi ristretti e cono costi di gestione contenuti, considerando che stiamo parlando di una tipologia di stampa che consuma molto in quanto la copertura foglio è molto più elevata rispetto a quella che può essere la copertura foglio standard al 5%, in genere si arriva tranquillamente anche al 25/30%, questo vuol dire quindi che se acquistiamo un toner che generalmente ha una resa dichiarata per 10 mila copie, stampando palinsesti e quote si fanno 2 mila al massimo 3 mila stampe e non certo le 10mila dichiarate.

Detto questo abbiamo detto che sicuramente è necessario optare per l’acquisto di una stampante laser monocromatica va più che bene, ma non la classica stampante entry level da 70/80 euro, ma una stampante laser di fascia alta, questo perché le stampanti laser entry  level, cioè a basso costo generalmente utilizzano toner comunque a capacità ridotta 1000/2000 copie di resa dichiarata, che certamente possono andare bene per un utilizzo domestico oppure per un piccolo ufficio, ma non vanno certo bene per attività del genere o comunque per ufficio che hanno una mole di lavoro molto elevata.

Detto questo quindi andiamo a segnalare per il momento quelli che possono essere al momento le eventuali stampanti laser da prendere in considerazione,
cercando di fare una selezione, più stretta possibile, il nostro cerchio si chiude in alcuni modelli Epson Aculaser tra i quali citiamo la serie M4000 oppure il modello EPL N3000, oppure dobbiamo andare sui nuovissimi modelli Epson Workforce Laser.

La casa nipponica infatti ha creato anche una categoria di stampanti epson workforce laser, oltre ai modelli workforce pro a colori o monocromatici ed ai modelli workforce inkjet a4 ed a3 all-in-one, da qualche mese ha introdotto anche questi altri modelli Workforce Laser, che abbiamo già avuto modo di presentare sulle pagine del blog.

Per il momento ci limitiamo a linkare questi modelli ad alcune nostre guide realizzate un po’ di tempo fa che ne delineano una panoramica modello per modello,
mentre nel prossimo aggiornamento torneremo sull’argomento per fare il riassunto della situazione attuale.

 

Incoming search terms:

Stampanti per ufficio Epson Bianco e Nero Laser e Inkjet

Epson_Workforce_Pro

Nel precedente articolo abbiamo scoperto che la nuova linea di stampanti Epson workforce prom WP-M stampanti per ufficio inkjet che stampano solo in bianco e nero è in grado di garantire all’utente business che stampa con volumi di stampa abbastanza elevati un costo per copia di circa 1 centesimo e mezzo per stampa,
un costo copia che messo a confronto con modelli Epson Aculaser di fascia bassa come ad esempio una Epson Aculaser M1400 risulta essere di gran lunga più basso inferiore anche del 60%,
forbice che però diminuisce se mettiamo a confronto le Epson workforce pro bianco e nero con stampanti per ufficio epson laser workforce di fascia alta.

Per stampanti di fascia alta Workforce Laser intendiamo la linea AL-M400,
in quanto con la linea AL-M200 la forbice relativa ai costi di gestione rimane netta, anche in questo caso abbiamo un costo copia di 4 centesimi mentre come detto i modelli workforce pro stampano a meno di 1 e mezzo,
cominciamo a ragionare con i modelli AL-M300,
in questo caso utilizzando le cartucce ad alta capacità da 10 mila copie che è poi la durata dell’unica tanica di inchiostro utilizzabile sulle Workforce pro wpm, abbiamo un costo copia di poco superiore a 2 centesimi per stampa, sempre più alto ma con una differenza meno marcata.

Per raggiungere lo stesso costo copia delle worforce pro dobbiamo prendere in considerazione l’acquisto di un modello Workforce AL-M400, in questo caso utilizzando Toner ad altissima capacità da 20 mila copie riusciamo ad ottenere un costo copia di poco superiore ad 1 centesimo e mezzo in linea anche se ancora leggermente superiore al costo copia delle stampanti inkjet.

Attenzione però, perché c’è da fare una precisazione e cioè che a conti fatti mettendo insieme gli stessi optional presenti ad esempio su una WPM4015dn una stampante semplice ma allo stesso tempo dotata anche di scheda di rete e fronte retro automatico abbiamo una differenza nel prezzo di acquisto enorme, in quanto questo modello costa all’incirca 300 euro,
il modello ALM400DN anche in questo caso con scheda di rete e fronte retro automatico viene a costare più di 1000 euro per la precisione dovremmo essere intorno a 1200 euro di spesa al pubblico, una differenza enorme anche se a dirla tutta le prestazioni della Workforce AL-M400dn sono più performanti rispetto a quelle che sono le performance di una WPM4015DN.

Dopo aver delineato quelli che sono i costi di gestione delle Stampanti Epson per ufficio BN,
cercheremo di scoprire quali sono i costi di gestione della concorrenza e quindi ad esempio dei modelli Laser HP e Canon nel  prossimo aggiornamento al quale rimandiamo.

Nuovi modelli Epson Workforce Laser

Stampante_Laser_Epson_Workforce_al_m400

Continuiamo imperterriti a parlare di Stampanti Epson Laser Workforce e lo facciamo concentrandoci su un’altra serie di stampanti leggermente superiori rispetto ai modelli che abbiamo trattato fino ad ora,
dobbiamo chiarire che comunque si tratta pur sempre di stampanti laser monocromatiche da ufficio, e questo lo si evince da quelle che sono le principali caratteristiche tecniche di questi modelli,
basta pensare che stiamo parlando di stampanti laser da 30ppm mentre generalmente le stampanti laser consumer entry level sono stampanti da 18 max 20ppm.

I modelli base se cosi possiamo definire queste stampanti appartengono alla serie AL-M200 ed abbiamo già avuto modo di trattare questi modelli in precedenza con articoli appositi che hanno riguardato prima di tutto le stampanti mono funzione AL M200 successivamente anche i modelli Laser Multifunzione AL MX200.

In questi articoli cercheremo invece di dedicarci a modelli di fascia più elevata, adatti a sopportare grossi carichi di lavoro e quindi da tenere seriamente in considerazione come acquisti papabili per uffici medio grandi che hanno l’esigenza di stampare molto, riuscendo magari anche a spuntare un costo-copia economico.

I modelli business Epson worforce laser appartengono nello specifico alla serie AL-M300 rispettivamente con i codici
M300D, M300DN ed M300DTN ed alla serie
AL-M400 con i modelli M400DN ed M400DTN,
in questo caso parliamo di stampanti che superano anche 1000 euro di spesa mente per i modelli AL- M300 i prezzi possono variare da 300 a 500 euro in base agli optional che andiamo ad inserire nella stampante.

A differenza dei modelli AL- M200 per i quali Epson ha prontamente creato anche i modelli Multifunzione,
qui ancora non troviamo modelli analoghi Multifunzione, ma non dubitiamo sul fatto che Epson stia già lavorando a questo, d’altronde si tratta di modelli di stampanti laser destinati probabilmente a sostituire anche i modelli Epson Aculaser,
staremo a vedere!

Nel frattempo diamo appuntamento al prossimo articolo in cui veramente scopriremo da vicino i modelli Epson AL-M300,
quali versioni attualmente sono disponibili, le quotazioni attuali delle stampanti ed i costi di gestione,
un approfondimento che faremo nel prossimo aggiornamento che invitiamo a leggere a tutti coloro i quali sono interessati all’acquisto di una stampante laser per ufficio dalle elevate prestazioni.

Stampante Multifunzione Laser Epson MX14

 

Continuiamo a parlare di Stampanti Laser monocromatiche e dopo aver visto una lunga carrellata di Stampanti Laser monofunzione,
partendo dai modelli economici di fascia bassa fino ad arrivare a stampanti per elevate volume di stampa come ad esempio i modelli
EPL N3000 ed Aculaser M4000 series,
ci addentriamo maggiormente in quello che è attualmente il catalogo relative alle Stampanti Laser Epson ed andiamo a scoprire cosa offer attualmente la casa nipponica come modelli Multifunzione monocromatici,
che stampano quindi solo in Bianco e nero.

Partiamo dalla serie Epson Aculaser MX14 la serie di Stampanti Multifunzione compatta,
in assoluto tra i modelli più piccoli della categoria, adatti per volume di stampe a nostro avviso medi,
seppure la Brochure di presentazione del prodotto indichi questa serie di Stampanti adatte per volume elevate a nostro avviso questo è vero a metà,
può passare se analizziamo quelle che sono le performance dichiarate dal produttore,
Velocità di stampa di 24PPM,
Risoluzione di stampa  fino a 1200x1200dpi,
con memoria ram da 128MB,
tempo di uscita della prima stampa inferiore a 11 secondi e ciclo di lavoro mensile massimo di 20mila stampe,
da questo punto di vista non ci sono dubbi sul fatto che ci troviamo davanti a prestazioni da Stampante di fascia medio-alta,
allo stesso tempo però i costi di gestione sono comunque da stampante di fascia media se non medio bassa,
visto che i Toner utilizzati sono identici ai Toner che abbiamo incontrato per la serie Aculaser M1400,
abbiamo quindi un prezzo che varia tra 60 euro circa della cartuccia da 1000 copie, fino ad arrivare a 90 euro per  quella da 2200 copie in questo caso sicuramente quella più economica nel costo dichiarato per copia.

Per quanto riguarda le versioni,
attualmente a catalogo ne troviamo 2 tipi la serie standard MX14 e la serie MX14NF tra le 2 quest’ultima risulta essere quella più completa in quanto alle funzioni di Stampa, Copia e Scansione si vanno ad aggiungere anche  la funzione di Fax e la possibilità di utilizzarla in rete grazie alla connessione Lan,
per quanto riguarda i  prezzi questi variano da € 120.0 per la serie Aculaser MX14 a € 150.0 per la serie MX14NF.

Abbiamo visto quindi che la serie Epson MX14 entra nel novero delle Stampanti Multifunzione Laser monocromatiche di fascia media,
cercheremo di metterla a confronto con alcuni diretti concorrenti per stabilire quale è il modello Laser Multifunzione Bianco e nero attualmente da acquistare.

Rimani sintonizzato!

Incoming search terms:

Stampanti Laser per ufficio Epson Aculaser M4000

 

Continua la serie di articoli dedicati alle stampanti laser per ufficio Epson, ad essere sinceri diciamo che siamo partiti da lontano,
abbiamo prima conosciuto le versioni entry level Epson Aculaser M1200 ed M1400 per poi salire alle versioni superiori serie M2300 ed M2400 in maniera tale da delineare un piccolo quadro di quella che è la situazione relativa alle stampanti laser più commerciali e di fascia medio bassa.

Gli ultimissimi articoli sono invece dedicati ai modelli di fascia più alta,
modelli di stampanti laser dalle altissime prestazioni e quindi ideali per volumi di stampa molto alti,
abbiamo prima conosciuto da vicino la serie EPL N-3000 una serie di di stampanti laser da 34PPM con un ciclo massimo mensile di 150 mila stampe e con la possibilità di utilizzare Toner ad altissima capacità da 17 mila copie.

Diciamo che se si è alla ricerca di un stampante laser per poter fare un salto di qualità,
con la serie EPL n-3000 siamo già a buon punto,
rispetto ai modelli che avevamo fino qui conosciuto questa serie di stampanti ha la possibilità di far fare il salto di qualità,
salto di qualità che è possibile fare in maniera definitiva con la serie Aculaser M4000,
questa serie Aculaser di Epson non è la migliore di quelle attualmente presenti nel catalogo Epson perché c’è ancora qualcosa di superiore,
però ci andiamo molto vicino a dire che siamo di fronte al top delle Stampanti Laser BN Epson.

L’Epson Aculaser serie M4000 è una serie di Stampanti laser da 43PPM come velocità di stampa,
finora la più elevata tra le stamapnti laser che abbiamo presentato,
con una Risoluzione di stampa massima fino a 1200×1200 e la possibilità di  scegliere tra tanti optional e varianti,
è possibile infatti configurare la propria stampante in base a quelle che sono le proprie esigenze,
la serie M4000 oltre alla scheda di rete è anche fornita di serie di connessione parallela ed usb 2.0,
oltre a questo possiamo andare ad aggiungere il duplex per il fronte retro automatico,
cassetto aggiuntivo fino a 1800 pagine, memorie ram espandibili fino a 576mb.

La serie M4000 Aculaser è realmente la serie che può permettere alla propria azienda o ad un gruppo di lavoro di fare un vero e proprio salto di qualità,
mantenendo allo stesso tempo abbastanza bassi quelli che sono i costi di gestione visto che è possibile utilizzare Toner ad alta capacità da 20 mila copie con prezzo medio della cartuccia originale di poco superiore a 200 euro,
ci attestiamo quindi ad un costo per copia di 1 centesimo per stampa in BN.

Tra le novità presenti su questa stampante c’è l’utilizzo del software EpsonNet Autentication Print che permette di utilizzare la stampante da un numero ben definito di utenti che devono identificarsi prima di poter utilizzare questa stampante,
il vantaggio di questo software sta anche nella possibilità di poter monitorare quello che è l’utilizzo di questa stampante da parte degli utenti.

Fin qui abbiamo conosciuto su grandi linee quelle che sono le principali prestazioni tecniche di quest’altra gamma Aculaser Epson,
ci rimane solo un piccolissimo spazio in cui andare a conoscerne quelli che sono i costi di queste stampanti,
ed è ciò che faremo nel prossimo articolo.

Stampanti Epson Aculaser M2300 ed M2400 a confronto

 

 

 

 

 

Continuiamo a parlare di Stampanti Laser per ufficio con un articolo in cui cerchiamo di mettere a confronto la serie Aculaser M2300 e la serie M2400,
due potenti stampanti laser adatte per tirature di stampa medio-alte principalmente indicate per tutte quelle tipologie di uffici che hanno necessità di stampare con una certa frequenza ed allo stesso tempo hanno la necessità di tenere sotto controllo quelle che sono le spese di gestione,
non è infatti una novità che più si sale come prezzo di acquisto di una stampante laser e maggiormente si scende come costo copia rispetto a stampanti di fascia più bassa.

La serie Aculaser M2300 e la serie M2400 sono molto simili tra di loro,
sia per quel che riguarda il design,
sia per quelle che sono le prestazioni, sebbene la serie M2400 sia di fascia più alta rispetto alla prima.

Cercando di metterle rapidamente a confronto vediamo le principali caratteristiche tecniche della serie Aculaser M2300:
Velocità di stampa di 30PPM,
Tempo di uscita della prima stampa di 6 sec,
Risoluzione di stampa fino a 1200×1200 dpi,
cassetto opzionale per la gestione della carta fino a 550 fogli,
fronte retro automatico di serie su tutta la gamma M2300.

Per quanto riguarda invece la serie M2400 abbiamo:
Velocità di stampa fino a 35PPM,
con tempo di uscita della prima stampa di 7 secondi,
Risoluzione di stampa fino a 1200×1200 dpi,
duplice cassetto opzionale per la gestione della carta fino a 800 fogli,
fronte retro automatico di serie,
perfetta compatibilità con i linguaggi di stampa PCL5, PCL6, Post Script 3 e PDF 1.3.

Sostanzialmente le due differenti serie si equivalgono sia nelle performance,
abbiamo infatti solo una maggiore velocità di stampa da parte della serie Aculaser M2400 in grado di gestire anche un grosso carico di code di stampa visto che vi è la possibilità di espandere la propria memoria ram,
mentre per quel che riguarda invece le differenti versioni per entrambe troviamo 4 differenti versioni:

Serie D dotata di Fronte retro automatico,
serie DT al quale viene aggiunto un Cassetto per la gestione della carta aggiuntivo,
serie DTN versione dotata anche di scheda di rete e
serie DN con scheda di rete ma senza cassetto aggiuntivo per la carta,
in totale fanno quindi 4 differenti versioni che partono generalmente da un minimo di prezzo di 140 € per la serie M2300D fino ad arrivare a 350 €uro  per la versione DTN la serie full optional,
analogo è il discorso per la serie M2400 che però ha un listino leggermente più alto rispetto alla serie m2300.

A questo punto non ci resta che conoscere quelli che sono i costi di gestione di questa serie di stampanti Aculaser e tirare le somme definitive in merito a tutto ciò,
seguici quindi nel prossimo aggiornamento.

 

Incoming search terms:

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress